Tomodori

I pomodori sono commestibili?

Un comune agente patogeno che colpisce le piante solanacee come melanzane, belladonna, pepe e pomodoro è chiamato peronospora tardiva ed è in aumento. La peronospora del pomodoro uccide il fogliame e fa marcire il frutto nella sua forma più distruttiva. Il pomodoro peronospora è utile e possiamo mangiare pomodori con la peronospora?

Cos’è la muffa delle piante di pomodoro?

La peronospora tardiva del pomodoro è il risultato degli infestanti di Phytophthora ed è nota per essere la causa della carestia di patate in Irlanda durante il 1800. Sebbene condivida alcune somiglianze, P. infestans non è un fungo, un batterio o un virus, ma appartiene a una classe di organismi chiamati protisti. A volte chiamati muffe acquatiche, i protisti crescono in ambienti umidi, producono spore e si diffondono quando l’acqua è presente nel fogliame delle piante. Possono colpire le piante dalla primavera all’autunno, a seconda delle condizioni climatiche favorevoli.

I frutti del pomodoro affetti da muffa appaiono prima di tutto come lesioni da marrone a nero sul gambo o sul picciolo. Le foglie hanno grandi macchie marrone-marrone oliva-nere a partire dai bordi. Un’escrescenza diffusa contenente le spore dell’agente patogeno comincia a comparire sul lato inferiore delle macchie o delle lesioni sul gambo. I frutti di pomodoro affetti da muffa iniziano con macchie marroni sode e irregolari che diventano più grandi, nere e dure

.
fino a quando la frutta non marcisce.

Nelle sue fasi iniziali, la peronospora può essere confusa con altre malattie delle foglie, come la septoriosi o la peronospora tardiva, ma con il progredire della malattia, non può essere confusa perché la peronospora decimerà la pianta del pomodoro. Se la pianta sembra essere gravemente colpita dalla peronospora tardiva, deve essere rimossa e bruciata, se possibile. Non mettete la pianta colpita nel mucchio di concime, perché continuerà a diffondere l’infezione.

Prevenzione della peronospora tardiva del pomodoro

Attualmente non esistono varietà di pomodori resistenti alla muffa. La peronospora tardiva può anche infettare le colture di patate, quindi dovrebbero essere monitorate.

Il clima è un fattore importante per la peronospora del pomodoro. L’applicazione tempestiva di fungicidi può ritardare la malattia abbastanza a lungo da produrre una coltura di pomodoro. La rotazione delle colture ritarderà anche la diffusione della malattia.

I pomodori sono commestibili?

Non è possibile rispondere con un semplice sì o no alla domanda “I pomodori infettati dalla peronospora sono commestibili? Dipende davvero dal grado di infezione della frutta e dai vostri standard personali. Se la pianta stessa sembra essere infetta, ma il frutto non mostra ancora alcun segno, il frutto è sicuro da mangiare. Assicurarsi di lavarlo accuratamente con acqua e sapone o immergerlo in una soluzione di candeggina al 10% (1 parte di candeggina per 9 parti di acqua) e poi lavarlo. Il frutto può essere già stato contaminato e avere spore in superficie; semplicemente non è ancora visibile, soprattutto se il tempo è stato umido.

Se il pomodoro sembra avere delle lesioni, si può scegliere di tagliarlo, lavare il resto della frutta e utilizzarlo. Oppure, se siete me, potete decidere di seguire il vecchio adagio “in caso di dubbio, buttatelo via”. Anche se non è stato dimostrato che la peronospora tardiva provochi malattie, la frutta colpita può ospitare altri agenti patogeni che possono far ammalare.

Se la pianta sembra essere malata, ma c’è un sacco di frutta verde, apparentemente intatta, ci si può chiedere se è possibile far maturare i pomodori con la muffa. Sì, si può provare. Tuttavia, tenete presente che le spore sono probabilmente già nel frutto e possono solo causare il marciume dei pomodori. Provate a lavare bene la frutta e ad asciugarla prima di farla maturare.

Deja una respuesta

Tu dirección de correo electrónico no será publicada. Los campos obligatorios están marcados con *