Tomodori

Fasi per l’impollinazione manuale dei pomodori

Pomodori, impollinazione, api e altre cose non sempre vanno d’accordo. Sebbene i fiori di pomodoro siano solitamente impollinati dal vento e talvolta dalle api, la mancanza di circolazione dell’aria o il basso numero di insetti può ostacolare il processo di impollinazione naturale. In queste situazioni, potrebbe essere necessario impollinare a mano i pomodori per garantire che l’impollinazione avvenga in modo tale che le vostre piante di pomodoro diano i loro frutti. Vediamo come impollinare le piante di pomodoro.

Una pianta di pomodoro può impollinare?

Molte piante sono autofertili o autofertili. Piante commestibili come frutta e verdura con fiori autofecondanti sono anche chiamate piante autofecondanti. In altre parole, è possibile piantare una sola varietà della pianta e ricavarne un raccolto.

I pomodori sono autoimpollinanti, in quanto i fiori hanno sia le parti maschili che quelle femminili. Una pianta di pomodoro è in grado di produrre una coltura di frutta da sola, senza bisogno di piantarne un’altra.

Tuttavia, la natura non sempre collabora. Mentre il vento normalmente sposta il polline

Intorno a queste piante, quando non ce ne sono o quando sono presenti altri fattori come le alte temperature e l’eccessiva umidità, può verificarsi una scarsa impollinazione.

Pomodori, Impollinazione, Api

Le api e i calabroni possono essere sostituti sufficienti per spostare il polline sulle piante di pomodoro. Anche se piantare un certo numero di piante dai colori vivaci dentro e intorno al giardino può attirare questi utili impollinatori, alcune persone preferiscono tenere gli alveari nelle vicinanze. Questa pratica dipende dalle vostre esigenze e preferenze personali.

Come impollinare a mano le piante di pomodoro

Un’altra opzione è quella di impollinare i pomodori a mano. Non solo è facile, ma può essere molto efficace. Il polline viene normalmente rilasciato dalla mattina al pomeriggio, e il mezzogiorno è il momento ottimale per l’impollinazione. Le giornate calde e soleggiate con bassa umidità sono le condizioni ideali per l’impollinazione delle mani.

Tuttavia, anche se le condizioni non sono ideali, non c’è nulla di male a provare. Spesso si può semplicemente scuotere la pianta o le piante delicatamente per distribuire il polline.

Tuttavia, si possono ottenere risultati migliori se si fa vibrare la vite. Anche se è possibile acquistare impollinatori commerciali o dispositivi elettrici vibranti per impollinare i pomodori a mano, un semplice spazzolino da denti a batteria è davvero tutto ciò che serve. Le vibrazioni provocano il rilascio di polline da parte dei fiori.

Le tecniche di impollinazione manuale variano, quindi usate il metodo che funziona meglio per voi. Alcune persone semplicemente posizionano il dispositivo vibrante (spazzolino da denti) appena dietro i fiori aperti e soffiano o scuotono delicatamente la pianta per distribuire il polline. Altri preferiscono raccogliere il polline in un piccolo contenitore e usare un tampone di cotone per strofinare con cura il polline direttamente sull’estremità dello stigma del fiore. L’impollinazione manuale viene effettuata di solito ogni due o tre giorni per garantire l’impollinazione. Una volta che l’impollinazione è riuscita, i fiori appassiscono e cominciano a dare i loro frutti.

Deja una respuesta

Tu dirección de correo electrónico no será publicada.