Tomodori

Pomodoro ringspot virus – Cosa fare con il pomodoro ringspot sulle piante

I virus delle piante sono malattie spaventose che possono apparire all’improvviso, bruciare una o due specie selezionate e poi scomparire di nuovo una volta che le specie sono morte. Il virus delle macchie circolari del pomodoro è più insidioso e colpisce una vasta gamma di piante diverse dal pomodoro, tra cui arbusti legnosi, piante erbacee perenni, alberi da frutta, viti, ortaggi ed erbacce. Una volta che questo virus è attivo nel vostro paesaggio, può essere trasmesso tra piante di specie diverse, rendendolo difficile da controllare.

Cos’è il ringspot?

Il virus delle macchie circolari del pomodoro è causato da un virus delle piante che si pensa possa essere trasferito da piante malate a piante sane tramite il polline e viene trasmesso in tutto il giardino dai nematodi a pugnale. Questi microscopici vermi vivono nel terreno e si muovono liberamente tra le piante, anche se lentamente. I sintomi delle macchie circolari del pomodoro variano sulle piante, spaziando da macchie circolari gialle molto visibili, chiazze generali di foglie o ingiallimento a sintomi meno evidenti come un generale declino progressivo e la riduzione delle dimensioni dei frutti.

Alcune piante rimangono asintomatiche, rendendo difficile determinare il punto di origine quando la malattia appare. Tragicamente, anche le piante asintomatiche possono trasmettere il virus nei loro semi o nei loro pollini. Ringspot virus sulle piante può anche provenire da erbe infestanti che crescono da semi infetti. Se si osservano i sintomi dei ringspot sui pomodori nel vostro orto, è importante osservare tutte le piante, comprese le erbacce.

Cosa fare in caso di macchia ad anello sul pomodoro

Il virus delle macchie circolari del pomodoro sulle piante è incurabile; ci si può solo aspettare che riduca la diffusione dell’infezione nel vostro giardino. La maggior parte dei giardinieri distrugge sia le piante infette che quelle non sintomatiche intorno a loro, in quanto possono essere infette ma non mostrano sintomi. Le more sono note per mostrare i ringspot all’inizio della primavera, che scompaiono a metà estate. Non date per scontato che, poiché questi sintomi scompaiono, la vostra pianta sia guarita – non è e servirà solo come punto di distribuzione del virus.

Per rimuovere il virus del pomodoro ringspot dal vostro giardino, è necessario rimuovere tutti i possibili nascondigli per il virus, comprese le erbacce e gli alberi, e poi lasciare il giardino a maggese per due anni. I nematodi adulti possono trasportare il virus fino a 8 mesi, ma anche le larve sono portatrici, quindi ci vuole questo tempo per garantire la morte. Fate molta attenzione che i monconi siano completamente morti, in modo che il virus non abbia piante che lo ospitano.

Al momento del reimpianto, scegliete materiale privo di malattie da vivai rinomati per evitare il ritorno del virus del pomodoro ad anello nel vostro giardino. Le piante da giardino più comunemente interessate sono le seguenti:

  • Begonia
  • Geranio
  • Ortensia
  • Impatiens
  • Iris
  • Peonia
  • Petunia
  • Phlox
  • Portulaca
  • Verbena

Può essere difficile sradicare completamente il virus del ring spot dalle piante annuali che vengono sostituite di frequente, ma rimuovendo le piante spontanee e non conservando i semi si può evitare che il virus si diffonda a piante da giardino permanenti più preziose.

Deja una respuesta

Tu dirección de correo electrónico no será publicada.