Betulaceae

Alnus glutinosa Ontano, Ontano nero


Ontano, ontano nero


Botanica

Nome latino: Alnus glutinosa

.
Famiglia: Betulaceae
Origine : Europa, Asia


da marzo ad aprile



Tipo di pianta : Albero di piccola e media taglia
crescita
Tipo di vegetazione: albero

Tipo di fogliame: deciduo
.
Altezza: da 10 a 20 m


Piantagione e coltivazione

Resistenza: molto dura, fino a -29°C

.
Esposizione : wi-day-sunny”> sunny

Tipo di terreno: tollerante ai terreni pesanti e poveri
.
Acidità del suolo:
da acido a basico
.
Umidità del suolo:
da freddo a molto umido Uso: siepe, isolato, legno, pianta medicinale

.
Piantare, reimpiantare:
autunno, primavera

Metodo di propagazione: talee, semina


Generale

L’ontano, Alnus glutinosa , è un albero che appartiene alla famiglia delle Betulaceae, come la betulla o il nocciolo. La glutinosa di ontano è distribuita in Europa e in Asia, abbastanza comune in tutta la Francia, tranne che nelle regioni mediterranee. L’alnus glutinosacro cresce in ambienti dove l’acqua è molto presente, ai margini dei corsi d’acqua, o nelle foreste paludose, ma a volte anche in terreni più aridi come specie spionaria, sviluppando una copertura vegetale arbustiva prima dell’arrivo dei grossi corbezzoli.

L’ontano glutinoso è un albero autoctono tollerante e a crescita abbastanza rapida, ideale per essere piantato in giardini con terreni poveri o inzuppati d’acqua. Svolge anche un ruolo interessante nella gestione delle banche. È disponibile in alcune varietà vegetali forti e decorative.


Descrizione dell’ontano glutinoso

L’Alnus glutinosa è un albero deciduo di medie dimensioni, mostra una crescita molto rapida in gioventù, raggiungendo i 10-12m in circa dieci anni, poi all’età successiva la sua dimensione sale lentamente a 20m. Vive da 60 a 100 anni. Viene facilmente scartato dal magazzino e può essere rilevato.

L’ontano glutinoso ha un tronco dritto, grigio, che si squama in scaglie rettangolari, coronato da una corona a forma di piramide.

Ha foglie alterne con lama arrotondata verde scuro. L’alnus glutinosa è dioica, ma i fiori maschili e femminili sono separati. I gattini maschi sono giallastri e pendenti; le femmine sono erette, più rotonde e viola. I semi si sviluppano in piccoli coni pendenti di 1-3 cm. I semi sono piccole samaras leggermente alate. In terreni umidi, l’ontano selvatico glutinoso tende a riseminare.

Alcune belle varietà di ortaggi

  • Alnus glutinosa “Aurea”, i germogli sono giallo-arancio in primavera e diventano verde dorato in estate.
  • Alnus glutiosa Laciniata, mostra foglie tagliate un po’ come la quercia rossa americana.
  • Alnus glutinosa Imperialis, e una maestosa varietà con foglie profondamente tagliate.


Come piantare e coltivare gli ontani?

L’Alnus glutinosa viene piantato preferibilmente da novembre a marzo, purché non congeli, o in qualsiasi momento da alberi in vaso, in terreno umido o con innaffiature molto regolari durante la stagione calda.

Richiede l’esposizione al sole in quanto non resiste bene alla concorrenza degli alberi ad alto fusto.

L’ontano glutinoso tollera i terreni acidi o basici, ma non si secca in estate. Accetta terreni molto ben inondati o molto poveri, così come l’esposizione al mare. Grazie ai noduli simbiotici sulle radici, l’ontano nero è in grado di nutrirsi di azoto atmosferico. Così, gradualmente arricchisce il terreno in cui vive.


Ontano glutinoso, utile per il rimboschimento di terreni difficili o deteriorati

Ottima specie pioniera, viene talvolta utilizzata per il rimboschimento di aree agricole o di terreni incolti, o per la bonifica di terreni lisciviati. Cresce molto rapidamente quando è giovane e contribuisce al miglioramento del suolo. Il suo fitto fogliame accumula in pochi anni l’humus superficiale e arricchisce il terreno di azoto. Permette poi ad altre specie forestali di insediarsi alla sua ombra.


Specie e varietà di Alnus

35 specie

  • Alnus incana , ontano bianco
  • Alnus rubra , ontano rosso
  • Alnus japonica , ontano giapponese
  • Alnus viridis , ontano verde

Deja una respuesta

Tu dirección de correo electrónico no será publicada. Los campos obligatorios están marcados con *