Betulaceae

Carpinus betulus Cardellino americano, Charmille


Carpino comune, carpino


Botanica

Nome latino: Carpinus betulus

.
Famiglia: Betulaceae
Origine: Europa, Ucraina

Tempo di fioritura: primavera

.
Colore del fiore: giallo e verde
.
Tipo di impianto :
albero

Tipo di vegetazione: perenne

.
Tipo di fogliame:
le foglie sono marezzolate, le foglie si seccano e rimangono attaccate ai rami per tutto l’inverno

.
Altezza:
fino a 25 m


Piantagione e coltivazione

Resistenza : resistenza

Resistenza : resistenza
Esposizione: sole, mezza ombra
Tipo di terreno:
normale, arricchito con compost alla semina
.
Acidità del suolo:
neutro
.
Umidità del suolo:
normale Uso: siepe isolata, tagliata, siepe libera
.
Piantumazione, reimpianto : autunno

Metodo di propagazione: Semina in autunno, innesto in primavera, taglio in giugno Potatura: in giugno e settembre

.
Malattie e parassiti :
abbastanza resistente alle malattie


Generale

È con il giardino alla francese che si è rivelata la vocazione ornamentale del fascino. I giardinieri paesaggisti del XVII secolo crearono misteriosi labirinti di viti. Con la moda dei giardini strutturati e l’arte della topografia, il fascino o pergolato di vite ha riacquistato le sue lettere nobiliari. È un albero elegante, ideale per siepi regolari o scolpite. Facile da coltivare, si presta senza timore alle potature più severe …

Il sugarello può essere piantato anche come albero singolo ed è particolarmente adatto a giardini di medie dimensioni. Un carpino naturale può estendersi su un diametro di 4,50 m.

Per siepi belle e uniformi, piantate le piantine a 50-60 cm di distanza l’una dall’altra. Per siepi aperte, impianto da 1,50 a 1,80 m. Acqua molto generosa in caso di tempo caldo e secco. Pacciamare la base dei nuovi impianti per due o tre anni con un letto di compost.


In quale mostra deve essere piantato il fascino?

Preferibilmente in penombra e con luce uniforme. Questo albero apprezza le atmosfere leggermente fresche e teme le ondate di caldo estivo. Non si trova in nessuna foresta mediterranea. Resiste perfettamente al freddo dell’inverno.


Avete bisogno di un terreno speciale?

L’ampia distribuzione del carpino nella foresta francese suggerisce giustamente che questo albero non è molto esigente sulla natura del terreno. L’ideale è un terreno argilloso morbido, calcareo e argilloso che non si secchi in superficie, poiché le radici sono piuttosto poco profonde.


C’è un fascino che può essere adattato al Sud?

Per le regioni del sud-ovest e del sud-est vi interesserà il “curculione del luppolo bianco”, ( Ostrya carpinifolia ) la cui foglia e silhouette sono molto simili al comune curculione del luppolo bianco. Non supera i 15 m, ma cresce rapidamente. I suoi gattini sono più lunghi di quelli del carpino. I suoi grappoli di frutta, che assomigliano a quelli del luppolo, sono molto decorativi e gli hanno dato il nome.


Lo sapevi?

  • Il carpino, uno dei boschi più duri, veniva utilizzato dai romani per i loro carri e dai pionieri americani per i gioghi dei buoi.

  • La parola “charmille” apparve nel 1669, per designare un affascinante vivaio intorno al 1730, il termine si è evoluto nel nome di un vicolo o di una siepe affascinante. Oggi il termine “pergola” tende ad essere usato per indicare una siepe stilizzata, anche se non ha un carpino. Un luogo piantato con questi alberi una volta era chiamato “il carpino”, un nome ormai obsoleto che è stato sostituito da “carpino” negli anni Quaranta.

  • Il carpino è un simbolo ornamentale, una destinazione predestinata per un albero da giardino!


Specie e varietà di Carpinus

Il genere comprende tra le 35 e le 40 specie – Carpinus betulus , la tipica specie generalmente chiamata “pergola” – Carpinus betulus Columnaris è una forma più piccola e compatta da consigliare nei piccoli giardini. – Carpino betulus Fastigiata detto anche Pyramidalis o carpa a forma di piramide è dritto. Raggiunge i 15 m in età adulta, con un’altezza di 4 m. Crescita molto costante. – Carpinus betulus Frans Fontaine è una selezione di origine olandese che rimane più compatta e più piccola della specie tipica (10 x 3 m) e cresce più lentamente. – Carpino betulus Pendula l’uccello piangente cresce su uno stelo di 2 m a 2,50 m. I rami sono piuttosto orizzontali nei soggetti giovani, e poi diventano francamente cadenti. Ideale per piccoli giardini Carpinus betulus Purpurea ha foglie giovani viola, che diventano verdi dopo poche settimane. <È un'ottima scelta per i piccoli giardini. Altezza: da 12 a 15 m.

Deja una respuesta

Tu dirección de correo electrónico no será publicada. Los campos obligatorios están marcados con *