Cariofiliacee

Scleranthus uniflorus Scleranthus uniflorus


Sclera


Botanica

Nome latino: Scleranthus uniflorus

.
Famiglia: Caryophyllaceae
Origine : Nuova Zelanda


trascurabile a maggio giugno
.
Colore del fiore: giallo dorato, delle dimensioni di mezzo chicco di riso
.
Tipo di impianto :
Fogliame decorativo

Tipo di vegetazione: perenne

.
Tipo di fogliame:
verde chiaro perenne

.
Altezza:
da 10 a 20 cm


Piantagione e coltivazione

Resistenza: -15, resistente < br>
Esposizione: al sole, per proteggere dai venti freddi che possono bruciare la parete nord della pianta
.
Tipo di terreno : ben drenato, fresco e ricco
.
Acidità del suolo: da neutro ad acido
.
Umidità del suolo: normale, più irrigazione nei periodi molto caldi
.
Uso :
giardino giapponese, Zen, abbeveratoio alpino, rockery, vasche da bagno, giardino in miniatura
Piantare, reimpiantare:
in un vaso ogni volta che il contenitore trabocca
.
Metodo di propagazione:
Semina in primavera, taglio in agosto Potatura: fino a 80 cm di diametro in 5 anni

.
Malattie e parassiti :
resistente alle malattie


Generale

A prima vista, si potrebbe prendere Scleranthus uniflorus per un muschio. Non ne ha. Basta guardare dove fiorisce per rendersene conto. Infatti, a differenza del muschio che cresce all’ombra, la lucertola sclerofila cresce in pieno sole.

Lo Scleranthus uniflorusis è una pianta perenne con innumerevoli foglie verdi tenere, minuscole, lineari, appuntite e pseudo sovrapposte.

La fioritura passa piuttosto inosservata, ma se ci si prende il tempo di osservare la sua sclera all’inizio dell’estate, si vedranno piccoli fiori bianco-verdastri.


Come si usa lo Scleranthus uniflorus?

La sclera si sviluppa come un cuscino molto denso fino a raggiungere un diametro di 80 cm dopo 5 anni. Tuttavia, se cresce rapidamente nei primi anni, la sua diffusione diminuisce a favore dell’altezza. Infatti, invecchiando, il cuscino assume la forma di una cupola (si noti che questa tendenza naturale a guadagnare altezza può essere contrastata su un terreno leggermente inclinato, o premendo regolarmente).

Naturalmente, non si può usare la sclerantha per coprire grandi aree (io preferisco Lippia nodifloraou bene Dichondra repens ), ma è una pianta sorprendente che prende davvero il suo posto nella decorazione di un giardino in stile giapponese, in un piccolo giardino roccioso, un giardino in miniatura, ai piedi di un bonsai o in un vaso.


Un impianto di verniciatura per aree soleggiate

Lo scleranthus uniflorusse si comporta come un muschio, ma al sole o all’ombra. Attenzione, non c’è il sole cocente!

Un terreno ricco di humus e un humuset leggermente acido è ideale per il suo buon sviluppo. È anche importante che sia ben drenato e che mantenga la sua freschezza. Piantata in queste condizioni, la sclerozia mostra una buona resistenza. Tuttavia, il fogliame può scomparire in caso di forte gelo. Non fatevi prendere dal panico. Ricomparirà la primavera successiva.

Suggerimento: si consiglia anche un luogo protetto dai venti freddi. Il fogliame è sensibile a questo.


Consigli per la semina

La piantagione di Scleranthus uniflorusse viene effettuata in primavera (o prima se il clima lo permette). Il primo anno dopo la semina, annaffiate regolarmente le vostre piante. Lo stesso vale per i mesi estivi.

Per formare rapidamente un bel tappeto verde, piantare tra le 5 e le 9 piante per metro quadrato.


Lo sapevi?

Ci sono diverse specie di Scleranthus. Lo scleranto annuale fa parte degli elisir di fiori “Fiori di Bach”.


Specie e varietà di Scleranthus

Il genere comprende circa dieci specie

Deja una respuesta

Tu dirección de correo electrónico no será publicada. Los campos obligatorios están marcados con *