Fabaceae

Glicine Americana, Texas Glicine


Glicine americano, glicine del Texas


Botanica

Nome latino: Wisteria frutescens Sinonimi : Kraunhia frutescens, Kraunhia macrostachya

.
Famiglia:
Impulsi, Fabaceae, Papilionaceae

Origine: dagli Stati Uniti orientali al Texas orientale
.
Tempo di fioritura:
maggio-giugno, fioritura sporadica d’estate

.
Colore del fiore: viola, blu, bianco

.
Tipo di impianto :
pianta rampicante

Tipo di vegetazione: cespuglio

.
Tipo di fogliame:
deciduo

.
Altezza:
da 3 a 10 m di lunghezza


Piantagione e coltivazione

Resistenza: rustico -20°C

.
Esposizione: soleggiato

.
Tipo di suolo:
suolo ordinario, anche pesante, non calcareo

.
Acidità del suolo:
da acido a neutro, ph 6 a 7
.
Umidità del suolo:
normale a umido, resiste ad alcune inondazioni
.
Uso:
traliccio o albero, contenitore < br>
Piantare, reimpiantare:
autunno o primavera

Metodo di propagazione: stratificazione, taglio, innesto potatura: dopo la fioritura


Generale

Il glicine frustescens , il glicine americano, è un arbusto rampicante che appartiene alla grande famiglia delle Fabaceae (come il fagiolo). È originaria dei margini delle foreste del Nord America orientale, spesso su terreni relativamente freschi o umidi. Il glicine americano è molto meno coltivato di quello cinese o giapponese, soprattutto in Europa. Ha uno sviluppo molto meno aggressivo dei suoi cugini asiatici, e non diventa mai un mostro, anche se non viene contenuto per diversi anni; fiorisce anche in seguito .


Descrizione del glicine americano

Il glicine frutescensis è una pianta capricciosa. I suoi nuovi steli crescono rapidamente in primavera, avvolgendo (di solito in senso antiorario) attorno a qualsiasi supporto possa raggiungere: rete metallica, grondaie, pergolato… i suoi steli si lignificano con l’età, producendo una sorta di tronco alla fine. Può quindi essere utilizzato come albero.

Il fogliame del glicine americano è sottile, antiquato. Le foglie sono lunghe da 15 a 30 cm e consistono in 9-15 foglioline lanceolate da 3 a 6 cm ciascuna.

I fiori sbocciano a maggio e giugno, quando le foglie sono già presenti. Vengono raccolti in grappoli compatti, lunghi da 15 a 18 cm, e offrono una fioritura di lunga durata. I fiori sono di un bel viola brillante, tipicamente papilionacei, ricchi di nettare, ma con un profumo meno attraente del glicine asiatico.

la fioritura è abbondante in primavera , poi riappare in settembre, o a volte continua più lentamente durante l’estate (soprattutto se i grappoli deflorati vengono sistematicamente tagliati). I suoi baccelli di 6 pollici sono glabri.

Varietà di glicine frustrate

  • Glycine Ametista Falls, ibrido G. frutescens, è molto compatto, fiorisce più velocemente dopo il trapianto rispetto alla forma ordinaria.
  • Glycine frustescens Nivea è una forma di fiore bianco
  • Glycine frutescens Dam B, è una cultivar blu che fiorisce abbondantemente in maggio-giugno, poi più leggermente durante il resto dell’estate.


Come piantare e coltivare il glicine americano?

Il glicine americano è facile da coltivare . Richiede un’esposizione molto soleggiata, essenziale per la sua fioritura, e un terreno ordinario ma non calcareo (in questo caso è clorurato). Accetta terreni pesanti e argillosi, e dà il meglio di sé in terreni di tipo limoso.

Il glicine prospera in terreni freddi e umidi, ma diventa resistente sia alla siccità che alle inondazioni una volta ben radicato, cioè dopo 3 anni. Il glicine americano richiede pazienza e qualche anno per stabilirsi e fiorire (normalmente 5 anni). Il glicine americano prospera in terreni piuttosto poveri, e il fertilizzante azotato interferisce con la sua fioritura.

Si pianta da settembre a novembre o da marzo a giugno, evitando i periodi di siccità , i periodi di forte gelo o quando il terreno è troppo umido (non si deposita bene intorno alle radici). Il glicine frutescenssera deve essere annaffiato durante la stagione secca, le due estati successive alla semina.


Come intagliare Wisteria frustescens ?

La dimensione è utile per modellare la porta del glicine o per limitarne lo sviluppo. Wisteria frutescens supporta tutte le dimensioni (inclusa la crescita a livello del suolo). Fiori di glicine americano in legno nuovo. Può quindi essere potata in qualsiasi momento, tranne che dal momento in cui i fusti germinano in primavera fino alla fine del suo periodo di fioritura in maggio-giugno.


Specie e varietà di glicine

circa dieci specie diverse

  • glicine floribunda , glicine giapponese
  • Glicine cinese , glicine cinese
  • Glicine venusta, l’elegante glicine

Mappe di piante dello stesso genere

  • Glicine floribunda , Glicine giapponese, Glicine floribunda
  • Glicine sinensis , Glicine proveniente dalla Cina
  • Glicine venusta , Glicine graciosa, Glicine silosa

Deja una respuesta

Tu dirección de correo electrónico no será publicada.