Fabaceae

Glicine tuberose, Fagiolo di patata


glicine tuberoso, fagioli di patate

glicine tuberoso, fagioli di patate, sedano


Botanica

Nome latino: Sedano americano

.
Sinonimo: Radice di sedano tuberosa
.
Famiglia:
Impulsi, Fabaceae, Papilionaceae

Origine: America del Nord, Messico

Tempo di fioritura: da luglio a settembre

.
Colore del fiore: da rosa a marrone
Tipo di impianto :
pianta rampicante, verdura

Tipo di vegetazione: perenne

.
Tipo di fogliame:
deciduo

.
Altezza:
da 3 a 4m


Piantagione e coltivazione

Resistenza: molto dura, -24°C

.
Esposizione: da soleggiato a mezz’ombra

.
Tipo di suolo:
tollerante < br>
Acidità del suolo:
da molto acido a leggermente basico
.
Umidità del suolo:
da normale a molto umido
.
Utilizzo:
Giardino, arrostimento, permacultura

.
Piantare, reimpiantare:
Piantagione, tuberi

Metodo di propagazione: primavera, autunno “Invia una foto di


Generale

Il sedano americano , il glicine tuberoso o fagiolo di patata, è una pianta rampicante perenne appartenente alla famiglia delle Fabaceae. Il sedano americano è distribuito dal Messico al Canada, ma la sua origine è certamente più vicina al Messico, poiché questa pianta fruttifica solo al di sotto di una certa latitudine. In passato, il glicine tuberosa può essere stato diffuso in Nord America per la coltivazione dei suoi tuberi commestibili. Sebbene sia decorativo, il glicine tuberosa è più adatto alla coltivazione come ortaggio che come pianta ornamentale, se non altro per controllarne l’eventuale vigore. È una pianta adatta alla permacultura e i suoi tuberi sono considerati da molti eccellenti.


Descrizione del glicine tuberoso

Il sedano americano sviluppa una o più viti volanti lunghe da 1 a 5 metri ogni anno. Si avvolge intorno a qualsiasi supporto se lo trova o si trascina. Quando le condizioni sono di suo gradimento, può finire per soffocare altre piante, come la convolvolo. Le sue foglie sono opposte e prive di peli e sono composte da 5-7 foglioline ovali, appuntite, di colore verde scuro. I fiori nascono da luglio a settembre nelle ascelle delle foglie superiori. Sono raggruppati in cluster compatti. Questi fiori papilionacei sono corti, spessi, cerosi, di consistenza cerosa, di solito lattiginosa sul nascere, ma da rosa antico a marrone quando sono aperti. Attirano gli insetti, ma danno frutti solo in climi sufficientemente caldi.

I frutti sono sottili baccelli di fagioli i cui semi sono commestibili.

Le radici rimangono in superficie, formando non solo tuberi, ma anche i noduli di rizobio simbiotico, tipici delle Fabaceae, che permettono alla pianta di assimilare l’azoto minerale e di arricchire il terreno.


Tubi di glicina tuberosa

Il glicine tuberosa produce lungo le sue radici gli organi di riserva del rosario, i famosi tuberi commestibili, oblunghi e dal sapore intermedio tra patata e nocciola. Contengono amido, ma anche dal 15 al 17% di proteine. Il loro diametro varia da quello della nocciola a quello di una noce grande. Ogni tubero, quando è dormiente durante l’inverno, è probabile che produca uno stelo in primavera. Le radici del sedano si sviluppano in superficie, il che significa che il glicine tuberoso si muove, soprattutto se lasciato nel terreno, e può emergere altrove.

Una pianta di glicine tuberoso è in grado di produrre più di 2 kg di tuberi all’anno.


Come viene coltivato il glicine tuberoso?

Le vostre esigenze: Il sedano americano è tollerante alla natura del terreno purché il ph non sia troppo acido. Ma sarà molto più facile per i vostri tuberi a crescere in terreno morbido, e non troppo compatto, così quando si tira le radici, le corde dei tuberi vengono facilmente.

Ha bisogno di una situazione soleggiata o semi ombreggiata ed è più produttiva in un terreno che rimane da fresco a umido. Nel suo ambiente naturale, tollera persino di essere allagato dalle inondazioni primaverili.

I tuberi sono collocati nel frutteto in autunno o in primavera, sotto 5 cm di terreno, a un metro di distanza l’uno dall’altro, con un traliccio sufficiente per gli steli volanti. I germogli emergono tardi, spesso a giugno, ma purtroppo sono molto attraenti per le lumache. L’applicazione di un pacciame di 10 cm di detriti vegetali non solo manterrà le piante più fresche, ma renderà anche più facile la raccolta, poiché i tuberi saranno prodotti appena sotto il pacciame.

La raccolta può essere effettuata puntualmente in estate e in autunno, o completamente non appena i gambi vengono uccisi dalle prime gelate. Alcuni tuberi di buone dimensioni vengono ripiantati, il resto può essere mangiato.

Attenzione, una volta fuori dal terreno, le patate al sedano si asciugano rapidamente e possono facilmente perdere la loro capacità di germogliare. Possono essere conservati in terreni umidi.


Piantare il glicine tuberoso

I semi vengono messi a bagno per 3 giorni in casa e poi vengono seminati presto, verso febbraio-marzo. Germinano in 1-3 mesi a 15° C. I tuberi possono essere raccolti solo a partire dal secondo anno.


Specie e varietà di sedano

  • Priceana di sedano , con fiori rosa tenero
  • Sedano fortunei , con strani fiori verdi e rosa

Deja una respuesta

Tu dirección de correo electrónico no será publicada. Los campos obligatorios están marcados con *