Lamiacee

Maggiorana, origano giardino, origano grande


Maggiorana, origano del giardino, origano grande

Maggiorana, origano giardino, origano grande, origanum majorana


Botanica

Nome latino: Origanum marjorana

.
Famiglia: Lamiaceae, Labiatae
Origine: Europa Specie correlate : Origanum vulgare

.
Tempo di fioritura:
estate

.
Colore del fiore: da bianco a rosa

.
Tipo di pianta : pianta da fiore erbacea e aromatica
.
Tipo di vegetazione:
considerato come annuale

.
Tipo di fogliame:
deciduo

.
Altezza:
60 cm


Piantagione e coltivazione

Resistenza: non rustica

.
Esposizione: sole

.
Tipo di terreno :
drenante

.
Acidità del suolo :
basico

.
Umidità del suolo:
moderatamente secco Uso: Erba giardino, cucina, pianta medicinale Piantagione, vaso Primavera

.
Metodo di propagazione:
piantina, divisione “Invia una foto”.


Generale

La maggiorana è una varietà di Origanum vulgare selvatico , la maggiorana selvatica, selezionata da secoli per le sue virtù medicinali. L’Origanum vulgare è un bivacco-proliferatore diffuso sui bordi delle strade, sugli argini e sui terreni incolti calcarei di tutta Europa. Maggiorana, Origanum majorana è più sensibile al freddo, la sua distribuzione è limitata alla regione mediterranea, dove ha un ciclo biennale.

Nei giardini, la maggiorana viene piantata come annuale, il che permette di raccoglierla anche nelle zone più fresche. Viene coltivata come pianta aromatica culinaria e medicinale.


Descrizione della maggiorana

L’Origanum majorana appartiene alla famiglia delle Lamiaceae, e i suoi tipici steli quadrati la portano ad un’altezza di 50-60 cm. Le foglie sono piccole, da 1 a 4 cm, ovali, vellutate, opposte. Nella parte superiore delle foglie superiori nascono gli steli dei fiori, che portano piccoli fiori bianchi o rosati, accompagnati da brattee più scure. Nella maggiorana, i corimbi dei fiori sono più compatti e arrotondati. Le foglie e i fiori emanano un forte aroma e pepe.


Coltivazione di origano

La maggiorana richiede un terreno drenante perché non tollera il ristagno di umidità. Ama particolarmente i terreni argillosi con una tendenza di base (calcarei) e un po’ arricchiti, ha bisogno di calore e di luce. Deve essere coltivata ogni anno. Può essere acquistato in vaso in primavera o seminato da solo.

  • nella semina forzata: i semi vengono seminati in cassette al riparo dal gelo, da 4 a 8 settimane prima della fine del gelo, poi trapiantati al loro posto durante il mese di maggio.

  • Semina diretta: seminare 2 settimane prima della fine del gelo o aspettare che il terreno si riscaldi prima della semina diretta. Non esitate a diradare la pianta.


Uso di maggiorana, Origanum majorana

Nella cucina mediterranea, la maggiorana è utilizzata nella composizione di molti piatti, dove aggiunge un tocco di spezie e pepe. Per questo uso, le foglie prima della fioritura sono le migliori: sono più morbide e il loro sapore è più delicato. Le foglie utilizzate fresche sono eccellenti, ma possono essere congelate o essiccate per l’inverno.

Dal punto di vista medico, gli steli superiori e i fiori contengono i principi più attivi. Da essi vengono estratti oli essenziali contenenti diversi composti a seconda che la pianta sia secca o fresca. Ma possono anche essere usati solo come tisane. La pianta viene raccolta da agosto a settembre e deve essere essiccata all’ombra.

La maggiorana è ampiamente utilizzata in fitoterapia: è antispasmodica (calmante per l’apparato digerente, tra l’altro), antisettica, antimicotica e antinfiammatoria.


Altre varietà decorative

Sono state selezionate altre varietà di origano da Origanum Vulgare . Decorativo, trova il suo posto nei giardini ornamentali:

  • Origanum vulgare Aureun: Origano dorato, compatto e di forma bassa con foglie gialle, è un ottimo coprisuolo perenne che è molto facile da combinare con il blu, il viola o il bianco.
  • Origanum vulgare Bellezza del Kent: le sue infiorescenze pendenti formano delle belle spighe che cadono in brattee rosa, è particolarmente originale.
  • Origanum vulgare Compactum è interessante per la sua silhouette, forma gruppi compatti e arrotondati di minuscole foglie.


Specie e varietà di Origanum majorana

Il genere origanum comprende 20 specie
.
Origanum majorana è una specie selezionata per le sue proprietà medicinali e culinarie di Origanum vulgare , che è resistente e diffusa in tutta Europa.
Origanum vulgare Aurea , con foglie dorate.

Deja una respuesta

Tu dirección de correo electrónico no será publicada. Los campos obligatorios están marcados con *