solanacee

Mela canguro


Mela canguro

Fiore di Solanum laciniatum


Botanica

Nome latino: Solanum laciniatum

.
Famiglia: Solanaceae
Provenienza: Australia, Nuova Zelanda

.
Tempo di fioritura:
da maggio a novembre

.
Colore del fiore: blu

.
Tipo di impianto :
cespuglio

Tipo di vegetazione: perenne

.
Tipo di fogliame:
perenne

.
Altezza:
fino a 2 m


Piantagione e coltivazione

Resistenza: -5°C, clima mite

.
Esposizione: sole

.
Tipo di terreno:
leggero, ricco di humus

.
Acidità del suolo:
neutro
.
Umidità del suolo :
normale

.
Uso:
solido, siepe aperta, vaso, secchio

.
Piantare, reimpiantare:
molla

Metodo di propagazione: semina a caldo in primavera, taglio in estate potatura: in primavera, taglio di rami trattati con il gelo
.
Malattie e parassiti :
afidi, ragni rossi


Generale

Il melo canguro è un bellissimo arbusto dai fiori blu, perfetto per illuminare un letto, ma può essere coltivato anche in vaso su una terrazza.


Scoprite la mela canguro

Solanum lacinatum è un arbusto sempreverde della famiglia delle Solenaceae. Il genereSolanum comprende circa 1400 specie di varie dimensioni e forme, tra cui alcune piante che conosciamo bene, come le patate e le melanzane. Originaria dell’Australia, della Tasmania e della Nuova Zelanda, questa bella pianta produce anche frutta. Le ovoidi e le arance, che possono essere lunghe fino a 4 cm, sono velenose fino a perfetta maturazione. Possono quindi essere mangiati crudi o cotti, ma la loro qualità gustativa non è molto interessante. È quindi preferibile astenersi e far crescere la pianta solo per il suo valore ornamentale.

Il suo lungo fogliame verde scuro lucido e i fiori blu o viola che sbocciano per molti mesi in estate ne fanno una pianta ideale da aiuola o con altre piante in un bordo misto. La sua relativa frescura lo rende perfetto anche per la coltivazione in vaso su una terrazza o un balcone, in modo da poterlo tenere al caldo in inverno.


Condizioni di crescita

Le mele canguro possono essere piantate all’aperto in tutte le regioni dove il clima è mite e il gelo è raro.

Pianta Solanum lacinatum in primavera quando non c’è rischio di gelo in terreni sciolti e ricchi di humus. Il melo canguro tollera tutti i tipi di terreno, anche leggermente calcareo, purché ben drenato e sufficientemente ricco di sostanze nutritive. Scegliete un luogo soleggiato e protetto dai forti venti che possono abbassare pericolosamente le temperature in inverno e mettere in pericolo la pianta, che può resistere a brevi e leggeri episodi di gelo, ma scomparirà sopra i -5°C. Una fitta pacciamatura nel terreno in autunno contribuirà a proteggerlo e una copertura invernale sarà necessaria in caso di freddo. Innaffiate regolarmente il vostro Solanum dopo la semina fino a quando non si è completamente ristabilito, dopo di che dovrebbe essere innaffiato una volta alla settimana, tranne nei periodi caldi dove la frequenza può essere aumentata.

Nelle regioni meno clementi, piantare Solanum lacinatum in un vaso di terracotta il cui fondo è stato precedentemente drenato da uno strato di argilla o tronchi di ghiaia. Un buon terriccio commerciale misto a terriccio da giardino farà il lavoro alla perfezione. Non appena le temperature non sono più negative, portate gradualmente la vostra pianta al sole. Pensate ad innaffiarlo due volte alla settimana in estate, o anche di più se il caldo e la siccità sono importanti, un’aggiunta di fertilizzante può essere fatta una volta ogni due settimane per stimolare la fioritura. In autunno, collocate la vostra pianta in un locale luminoso e privo di gelo e riducete le annaffiature in modo che la miscela sia sempre quasi completamente asciutta tra un’annaffiatura e l’altra.


Moltiplicazione

Seminare i semi di Solanum lacinatum in primavera in una mini serra dove la temperatura del substrato sarà mantenuta intorno ai 20° necessari per la germinazione. Rimettete le piante in vasi individuali non appena hanno diverse foglie vere.

Le talee estive sono un’altra soluzione di propagazione: in estate, prendere un fusto terminale di 15 cm e piantarlo in un substrato leggero. Innaffiatelo e mettetelo in una luce piena e fioca.


Specie e varietà di Solanum

Il genere comprende più di 1400 specie – Solanum laciniatum il tipo specie

Mappe di piante dello stesso genere

  • Solanum aethiopicum , melanzana africana, melanzana scarlatta, pomodoro amaro
  • Solanum betaceum , Pomodoro albero, Tamarillo
  • Solanum dulcamara , Dolceamaro di notte
  • Solanum jasminoides , Finto gelsomino notturno
  • Solanum lycopersicum , Pomodoro
  • Solanum melongena , Melanzana
  • Solanum melongena Melanzana bianca tonda , Melanzana
  • Solanum muricatum , Pera-melone,Wallis Morelle Cetriolo
  • Solanum pseudocapsicum , Love Apple, Love Cherry, Flavor Orange Tree
  • Solanum rantonnetti , genziana
  • Solanum tuberosum , Patata
  • Vitelot di Solanum tuberosum , Vitelot di Patata nera, Negress, Tartufo cinese
  • Solanum tuberosum Blu dArtois , Patata blu Artois

Deja una respuesta

Tu dirección de correo electrónico no será publicada.