piante d'appartamento

La felce di Boston diventa marrone: trattamento delle fronde marroni nella pianta di felce di Boston

Le felci di Boston sono piante d’epoca che portano l’eleganza dei salotti di fine secolo nella casa moderna. Hanno piume di struzzo e divani sbiaditi, ma il loro ricco fogliame verde è perfetto per qualsiasi scelta di arredamento. La pianta ha bisogno di un’elevata umidità e di poca luce per evitare che la felce di Boston diventi marrone. Se avete una felce di Boston a foglia marrone, può essere coltivata o non essere nel posto giusto.

Le felci di Boston sono fatte per il giardinaggio in container. Come piante d’appartamento, sono di facile manutenzione e aggiungono un verde lussureggiante alla vostra casa. Le felci di Boston sono un cultivar della felce spada. La varietà fu scoperta nel 1894 in una spedizione di queste felci. Oggi ci sono molte cultivar della felce, che è popolare oggi come lo era nel XIX secolo. Come pianta a fogliame, la felce non può essere abbinata, ma il colore marrone della felce di Boston nelle fronde ne riduce al minimo il fascino.

Perché la mia felce di Boston sta diventando marrone?

L’oscuramento della felce di Boston può essere causato da terreno povero, drenaggio inadeguato, mancanza di acqua o umidità, troppa luce, troppo sale o semplicemente lesioni meccaniche. Se il vostro gatto tende a masticare le foglie, le punte si colorano e muoiono. Oppure, se si fertilizza troppo spesso e non si lava il terreno, l’accumulo di sale causerà lo scolorimento delle felci.

Dal momento che ci sono così tante cause possibili, rimuovete il gatto e il fertilizzante, guardate dove vive la pianta, poi concentratevi sulla vostra cura.

Cause culturali di una felce a foglia marrone di Boston

  • Luce – Le felci di Boston hanno bisogno di luce moderata per produrre le fronde più verdi, ma tendono a bruciare in punta se la luce è troppo intensa. Le felci non devono essere collocate nelle finestre a sud, poiché il calore e la luce saranno troppo forti per la pianta.
  • Temperatura – Le temperature dovrebbero essere di circa 65 gradi Fahrenheit (18 C.) di notte e non più di 95 (35 C.) durante il giorno.
  • Acqua – Anche il centro ha bisogno di acqua costante. Mantenere il mezzo uniformemente umido, ma non inzuppato, per evitare fionde marroni di felce di Boston.
  • Umidità – L’umidità è un altro aspetto importante della cura della felce di Boston. La nebulizzazione è un modo per aggiungere umidità, ma è solo una soluzione a breve termine perché l’acqua evapora. Riempire un piatto con ghiaia e acqua e posizionare il vaso sopra per aumentare l’umidità.

Come si riparano le imbracature della felce di Boston?

Se non è per motivi culturali che la felce di Boston diventa marrone, potrebbe essere necessario reimpiantarla o nutrirla.

  • Riorganizzare le felci di Boston utilizzando una miscela di muschio di torba al 50%, corteccia al 12% e il resto della perlite. Questo fornirà l’eccellente drenaggio di cui l’impianto ha bisogno.
  • Utilizzare un alimento vegetale solubile in acqua miscelato a metà della forza consigliata ogni due settimane e una volta al mese in inverno. Una soluzione di sale di Epsom applicata due volte all’anno aiuterà a mantenere il colore più verde. Mescolare ad una velocità di 2 cucchiai per gallone d’acqua. Risciacquare sempre il fogliame dopo aver concimato le piante di felce di Boston per evitare di bruciare le foglie.

Se seguite questi passi, la vostra felce di Boston darà presto il meglio di sé.

Deja una respuesta

Tu dirección de correo electrónico no será publicada.