piante d'appartamento

Piante da interno facili da curare: piante d’appartamento difficili da uccidere

Alcune persone hanno un tocco di magia quando si tratta di coltivare piante d’appartamento, producendo con poco sforzo bellezze verdi lussureggianti. Se non sei una di queste persone, non sentirti in colpa e non arrenderti. La verità è che la maggior parte delle piante d’appartamento sono in realtà piante tropicali che crescono all’aperto in ambienti caldi e umidi; farle adattare all’ambiente interno non è così facile come alcuni potrebbero pensare.

La fortuna può cambiare se si coltivano piante d’appartamento difficili da uccidere, e sì, esistono. Non è impossibile coltivare piante a bassa manutenzione all’interno se si scelgono le piante giuste.

Piante da interno difficili da uccidere

Ecco alcune delle piante d’appartamento più comunemente coltivate che sono difficili da uccidere:

  • Pianta serpente – Con le sue foglie robuste a forma di spada, la pianta del serpente è una pianta resistente che si nutre di negligenza. Infatti, troppa attenzione danneggerà questo impianto difficile da uccidere. L’unico vero pericolo è l’eccesso di umidità, che causa rapidamente il marciume della pianta. Annaffiare solo quando il terreno è asciutto, versando acqua intorno al bordo interno del vaso per mantenere asciutta la base della pianta.
  • Edera inglese – L’edera inglese è quasi indistruttibile. In realtà, questa pianta è talmente fastidiosa che è considerata una pianta altamente invasiva a causa della sua tendenza a soffocare la crescita delle piante autoctone. Tuttavia, coltivare l’edera inglese al chiuso è perfettamente accettabile.
  • Peace Lily – È una pianta elegante e resistente con foglie chiare e scure. I fiori bianchi appaiono all’inizio dell’estate e spesso sbocciano sporadicamente durante tutto l’anno. La luce indiretta brillante è la migliore, ma la luce fioca funziona bene in caso di pizzicature. Evitare la forte luce diretta.

Piante da interno per non giardinieri

Ok, non sei proprio un giardiniere, ma ti piacerebbe avere un po’ di verde all’interno. Ecco alcune piante che sono facili da provare:

  • Begonie – Queste piante spettacolari sono disponibili in una varietà di dimensioni, forme e colori. Sono coltivate principalmente per il loro fogliame imponente, ma alcune sono apprezzate per i loro fiori delicati. Le begonie crescono rapidamente, ma se diventano troppo lunghe e maldestre, pizzicate uno stelo o due, rinvasatele e avrete presto una nuova pianta.
  • Pianta del ragno – Se state cercando una pianta appesa che sia facile da coltivare, la pianta del ragno (conosciuta anche come pianta dell’aereo) è un gioco da ragazzi. Osservate la pianta che cresce in miniatura alla fine degli steli appesi. Questi “ragni” in miniatura sono facili da piantare in vaso per creare una nuova pianta.
  • Cinese Evergreen – Le piante da appartamento di facile manutenzione comprendono il Chinese Evergreen, una pianta completa e distintiva con fogliame verde, argento e grigio. Questa pianta tollerante è così adattabile che cresce in condizioni di luce medio-bassa, raggiungendo un’altezza di 1,5 m.
  • Edera – Questo robusto vitigno crea un aspetto lussureggiante e carnoso quando viene piantato in un cesto appeso. Le viti possono crescere fino a 1,80 m di lunghezza, ma la potatura occasionale le mantiene pulite e ordinate.
  • ZZ Plant – Questo impianto ha un’impressionante sensazione di finto impianto ed è comunemente visto in luoghi come centri commerciali, aeroporti e studi medici. Il motivo per il suo utilizzo in queste zone è che questa pianta può tollerare pochissima luce e un alto livello di trascuratezza. Anche il proprietario di casa più ignorante avrebbe difficoltà ad uccidere questa robusta pianta d’appartamento.

Deja una respuesta

Tu dirección de correo electrónico no será publicada. Los campos obligatorios están marcados con *