piante d'appartamento

Tipi di cactus fioriti

I cactus sono una delle piante più popolari nel giardinaggio e nell’ornamentazione grazie alle loro caratteristiche uniche. Si tratta di piante perfettamente adattate ai climi secchi come i deserti e, nonostante ciò, molte delle loro specie hanno fiori molto estetici e suggestivi, il che le rende piante molto apprezzate sia da mettere in vaso che nelle aiuole e nelle aree verdi. Se vuoi conoscere alcuni dei tipi di cactus con fiori più utilizzati in ornamento, così come alcune delle cure e degli aspetti basilari di questo tipo di pianta, continua a leggere Green Ecology e te ne parleremo.

cosa sono i cactus

I cactus sono un tipo di pianta che si caratterizza per essersi evoluta per adattarsi a climi più secchi e privi di umidità. Questo li ha portati ad adottare forme arrotondate e cilindriche per limitare la loro superficie esposta, che li aiuta a conservare meglio l’umidità all’interno. Allo stesso modo, un’altra delle sue caratteristiche più importanti è che le sue foglie si sono evolute per essere aghi appuntiti. Questo modulo ha una doppia funzione. Da un lato, servono anche a limitare l’umidità che perdono attraverso di loro e, allo stesso tempo, fungono da forma di protezione contro possibili predatori.

Cura di base dei cactus

Quando si tratta di coltivare un cactus, scopriremo che è un tipo di pianta particolarmente facile da curare. Sebbene ogni specie abbia le sue caratteristiche specifiche, la maggior parte di esse ha alcuni elementi comuni, il che significa che la maggior parte di queste piante può essere curata in modo simile. A causa della loro natura, l’unica cosa che dovremo fare per far sembrare i cactus sani e forti è riprodurre le loro condizioni normali in natura.

In questo senso, si tratta di piante che resistono bene all’irrigazione, anche se non su terreni impregnati d’acqua. In questo modo si consiglia di annaffiarli di tanto in tanto, magari una volta alla settimana durante l’estate e una volta al mese durante l’inverno avranno acqua a sufficienza. Tuttavia, è molto importante evitare che la piastra inferiore della pentola immagazzini acqua, poiché ciò potrebbe intaccare le sue radici e farle marcire. Naturalmente, la frequenza dell’irrigazione dipenderà dalle condizioni nel loro insieme. Ad esempio, se un cactus è in casa con un riscaldatore acceso, potrebbe aver bisogno di più annaffiature anche se è inverno. Tuttavia, come regola generale, si tratta di piante che richiedono poca acqua, e solo occasionalmente.

D’altra parte, i cactus sono piante che necessitano di molta luce, se possibile luce diretta. Per questo motivo è importante che si trovino in luoghi ben illuminati, come giardini o spazi aperti, oppure vicino a finestre se sono al chiuso. Allo stesso modo, sono anche piante che non tollerano bene il freddo, quindi è importante proteggerle dal gelo durante l’inverno.

Di seguito troverai maggiori informazioni sulla cura di base dei cactus.

Tipi di cactus fioriti: esempi

Una delle attrazioni più interessanti che presentano i cactus sono i loro fiori, che di solito sono molto colorati e considerevolmente grandi rispetto al resto della pianta. I fiori della maggior parte dei cactus sono singoli e tendono ad avere un ciclo di vita abbastanza breve. In effetti, alcuni di loro di solito vivono solo per un giorno, anche se questo dipenderà dal tipo di cactus in questione. Fioriscono solitamente in primavera o in estate, quando la luce è più abbondante e la temperatura è più alta, il che garantisce anche la presenza di insetti impollinatori. Alcuni tipi di cactus con i fiori più estetici sono i seguenti:

Star cactus o astrophytum

Prende il nome dal suo corpo a forma di stella a più punte. Ha fiori che di solito sbocciano in gruppi di due o più unità. Hanno un colore che va dal verde al giallo intenso. È originario del Nord America e tende a crescere bene nella maggior parte dei suoli o substrati.

echinopsis

È un gruppo di cactus del Sud America che ha più di 150 specie diverse. Il suo aspetto più caratteristico è che di solito crescono in corpi allungati e cilindrici che terminano con una forma arrotondata. Questi corpi sono raggruppati in gruppi di tre o più torrette e possono raggiungere una certa altezza. Ha uno dei fiori più belli del mondo dei cactus, che sboccia sotto forma di una singola tromba direttamente da uno dei corpi dei cactus. Ha petali molto suggestivi, che vanno dal bianco e giallo ai toni rosati o arancioni.

Corifanta

È un cactus di piccole o medie dimensioni con corpo sferico e abbondanti spine allungate. Si caratterizza per il suo fiore rosa o viola, che unisce il colore dei suoi petali con il bianco e il giallo all’interno del fiore. Ha più di 40 specie diverse, alcune hanno anche fiori arancioni o rossi.

Rebuzia

È uno dei cactus più comuni che si trovano solitamente nel giardinaggio. Si caratterizza per avere un grande corpo sferico proporzionato alle dimensioni dei suoi fiori. Fioriscono in primavera o quando si raggiungono temperature medie o alte. Di solito fioriscono da un’età abbastanza precoce e, in proporzione al resto della pianta, tendono ad essere piccole e ad apparire in gruppi. Tendono ad essere monocromatici, con colori caldi come l’arancione o il rosso.

Aporocatto

Questo cactus si sviluppa con corpi cilindrici e allungati, ricoperti di spine e che possono crescere sia verticalmente che assumere una forma strisciante quando le condizioni lo consentono. Si caratterizza per avere fiori piccoli e abbondanti che nascono direttamente da uno o più dei loro corpi. Il più delle volte sono piccoli fiori con petali abbondanti, carnosi e allungati. Le sue tonalità più comuni sono il rosa e il fucsia, anche se si possono trovare anche nei toni del giallo o addirittura del bianco.

Nel seguente articolo di EcologíaVerde spieghiamo alcuni suggerimenti per aiutare i cactus a fiorire.

Se desideri leggere altri articoli simili a Tipi di cactus con fiori, ti consigliamo di visitare la nostra categoria Piante d’appartamento.

Deja una respuesta

Tu dirección de correo electrónico no será publicada.