Piante

Tipi di cactus: nomi e cure

I cactus sono una famiglia di piante succulente, le Cactaceae. Come tutte le piante succulente, immagazzinano acqua per sopravvivere in condizioni di siccità e ambienti molto caldi e tendono a generare spine per difendere i loro serbatoi d’acqua.

Tuttavia, i punti in comune di queste piante finiscono qui. Esistono numerose varietà di cactus e le loro caratteristiche possono variare notevolmente. Dal cardón o Pachycereus pringlei, che può superare i 20 metri di altezza, ai cactus nani, come la Rebutia, che misurano meno di 5 cm, c’è tutto un mondo di specie di cactus da esplorare. Unisciti a noi in questo articolo di EcologíaVerde per saperne di più sui tipi di cactus, i loro nomi e le cure.

Tipi di cactus ed elenco di nomi

Esistono diversi modi per classificare i cactus in base alle caratteristiche che osserviamo. Alcune classificazioni dei tipi di cactus comuni sono le seguenti:

  • Tipi di cactus con spine, come il Ferocactus.
  • Tipi di cactus senza spina dorsale, come la Lophophora diffusa.
  • Tipi di cactus indoor, come Echeveria elegans.
  • Tipi di cactus pendenti, come la Schlumbergera truncata.
  • Tipi di cactus fioriti, come l’Astrophytum.

Ecco un elenco con alcuni nomi di cactus di questi tipi:

  • Lophophora diffusa o peyote di Querétaro.
  • Lophophora williamsii o peyote.
  • Lithops salicola.
  • Astrophytum myriostigma o berretto vescovile.
  • Ferocactus glaucescens o cactus a botte blu.
  • Mammamillaria gracilis.
  • Echinopsis oxygona.
  • Echinopsis pachanoi o cactus San Pedro.
  • Haworthia fasciata o pianta di zebra.
  • Crassula ovata o albero di giada.
  • Echeveria elegans o rosa alabastro.
  • Aloe arborescens o pianta di polpo o candeliere.
  • Opuntia ficus-indica o fico d’India o nopal.
  • Schlumbergera truncata o cactus di Natale.
  • Euphorbia lactea o pianta della cresta.
  • Haworthia Cooperi.

Nello stesso ordine di questo elenco di tipi di cactus, puoi vedere ogni specie in queste immagini.

Lithops o cactus di pietra, una delle specie di cactus più curiose

I lithops, comunemente chiamati anche cactus di pietra o pietre viventi, sono un intero genere di piante grasse. Hanno più di 100 specie e sono tutte originarie della parte meridionale del continente africano.

Sono uno dei tipi di cactus senza spine e di piccole dimensioni, con un corpo conico di sole due foglie tra le quali è presente una fessura, attraverso la quale emergono le nuove foglie e il fiore. Sono di colori molto vari e si adattano a climi secchi e caldi. Il suo fiore, che compare in autunno, è notturno, molto vistoso e può nascondere completamente il cactus con i suoi petali a forma di margherita.

Sono cactus semplici da curare, necessitano di molta luce, poche annaffiature e trapianti abbastanza distanziati, circa ogni tre anni. Se non fioriscono, di solito è perché la pianta è ancora giovane o perché non riceve abbastanza luce o calore. Qui potete vedere una guida specifica sulla cura dei cactus o litopi di pietra.

Piume di Cactus di Natale, Pasqua o Santa Teresa

La Schlumbergera truncata è uno dei tipi di cactus tropicali originari del Brasile, sebbene sia attualmente diffuso in gran parte del mondo. È anche uno dei tipi di cactus pensili, che in molti paesi viene utilizzato per decorare le case a Natale.

Viene anche chiamato cactus di Pasqua o piume di Santa Teresa, per i suoi fiori con questa bella forma e nei toni del bianco, rosa, fucsia o rosso, con un corpo formato da due sezioni svasate e foglie lunghe ed eleganti. Questi fiori sono molto attraenti e decorativi, che sbocciano anche in inverno, motivo per cui viene utilizzato nell’emisfero settentrionale per celebrare il Natale.

Questo cactus ha bisogno di più umidità rispetto a quelli di un clima desertico, quindi richiederà che il suo substrato sia sempre mantenuto leggermente umido, ma mai impregnato d’acqua. Si consiglia un substrato povero di sostanza organica, da concimare con un concime specifico ogni 15-20 giorni. In quest’altra guida al giardinaggio di EcologíaVerde spieghiamo di più su Come prendersi cura di un cactus di Natale.

Euphorbia lactea, pianta di candelabri o cardón

La pianta del candelabro o cardón è un cactus che può superare i 5 metri di altezza. Deve il suo soprannome al fatto che i suoi vari rami ricordano quelli dei cactus candelabri. Il suo nome scientifico, invece, è dovuto al lattice bianco che può generare, come altre piante grasse. Questo prodotto è corrosivo e dannoso, sebbene possa essere usato come purgante, come si fa in alcune parti dell’India.

L’ Euphorbia lactea necessita di trapianti ogni anno, oltre ad essere posizionata in pieno sole, quindi non è adatta per interni a meno che non si trovi in ​​luoghi molto soleggiati. Non tollera nemmeno il freddo, quindi a temperature inferiori a 10 ºC non andrà bene all’aperto.

Cura dei cactus – guida di base

Poiché i cactus sono molto vari e provengono da diverse regioni di origine, è sempre meglio consultare le cure specifiche di cui ogni specie ha bisogno. Tuttavia, e tenendo sempre presente che devi assicurarti individualmente in ogni caso, possiamo fornire alcune linee guida generali per la cura principale dei cactus:

  • Irrigazione: questo è il punto più basilare e solitamente più importante, insieme alla posizione. La maggior parte dei cactus si adatta ai climi secchi e necessita di pochissima irrigazione, che in alcune specie può durare fino a una volta al mese nei mesi freddi. La maggior parte delle piante grasse tollera molto male l’umidità in eccesso e il marciume radicale apparirà rapidamente, così come l’attacco fungino, se innaffi troppo.
  • Posizione: molti cactus hanno bisogno del pieno sole per crescere correttamente, ma questo punto non è così diffuso. Molte altre specie non sopportano il sole diretto di grande intensità, e quelle tropicali tendono a stare meglio in mezz’ombra.
  • Fertilizzante e substrato: queste piante tendono a richiedere pochissima sostanza organica. Per questo, se le concimi, fallo con un fertilizzante specifico per cactus, e così non rischierai di danneggiare la pianta invece di rafforzarla.

Per saperne di più sulla cura dei diversi tipi di cactus, puoi consultare le nostre guide di giardinaggio e guardare il video qui sotto:

Se desideri leggere altri articoli simili a Tipi di cactus: nomi e cure, ti consigliamo di visitare la nostra categoria Piante.

Deja una respuesta

Tu dirección de correo electrónico no será publicada.