piante d'appartamento

Quali piante umidificano l’aria: per saperne di più sulle piante d’appartamento che aumentano l’umidità.

L’aumento dell’umidità in casa può essere benefico per la salute delle vie respiratorie e della pelle e può aiutare a prevenire le epistassi, soprattutto in inverno o nei climi secchi. L’uso di piante umidificanti naturali è un ottimo modo per aumentare l’umidità in casa e allo stesso tempo abbellire l’ambiente interno. Le piante attingono costantemente acqua dal terreno per mantenere tutte le loro parti superficiali idratate. Una parte di quest’acqua finisce nelle cellule della pianta, ma la maggior parte evapora nell’aria attraverso le foglie. Possiamo usarlo per umidificare naturalmente le nostre case.

Traspirazione interna dell’impianto

Quando l’aria è relativamente secca, una pianta agisce quasi come una cannuccia. L’aria secca crea un “rimorchiatore” che porta l’acqua dal terreno alle radici, attraverso gli steli e nelle foglie. Dalle foglie, l’acqua evapora nell’aria attraverso i pori chiamati stomi. Questo processo si chiama sudore.
Le piante in crescita utilizzano la traspirazione per mantenere un movimento costante dell’acqua attraverso la pianta. La traspirazione trasporta l’acqua e le sostanze nutritive associate alle foglie, e aiuta anche la pianta a raffreddarsi.

Impianti che aggiungono umidità alla casa

Quali piante umidificano l’aria? Quasi tutte le piante aggiungono un po’ di umidità, ma alcune sono molto meglio di altre. In generale, le piante con foglie grandi e larghe (come molte piante della foresta pluviale) hanno un effetto umidificante maggiore rispetto a quelle con foglie aghiformi o piccole foglie arrotondate (come cactus e piante grasse).
Le grandi foglie permettono alle piante di assorbire più luce e anidride carbonica per la fotosintesi, ma anche di perdere più acqua nell’atmosfera. Questo è il motivo per cui le piante del deserto di solito hanno foglie piccole con una superficie minima per conservare l’acqua. Le piante nelle foreste tropicali e in altri ambienti dove l’acqua è abbondante ma la luce può essere scarsa sono generalmente grandi.
Possiamo approfittare di questo modello per umidificare le nostre case utilizzando piante della foresta pluviale e altre piante a foglia larga. Le piante da interno che aumentano l’umidità includono :

  • Dracaena
  • Filodendro
  • Giglio della Pace
  • La palma Areca
  • Palma di bambù

Per ulteriori idee, cercate piante tropicali con foglie grandi, come ad esempio

  • Zenzero
  • Asplundia
  • Monstera
  • Ficus benjamina

L’aumento della circolazione dell’aria intorno alle vostre piante d’appartamento le aiuterà anche a umidificare l’aria in modo più efficace.
Assicuratevi che le vostre piante siano ben annaffiate per massimizzare l’umidità che forniscono, ma fate attenzione a non innaffiarle troppo. Un’irrigazione eccessiva non aumenterà la traspirazione, ma renderà le piante suscettibili al marciume delle radici e ad altri problemi e potrebbe ucciderle. Inoltre, non aggiungete piante al punto di aumentare il livello di umidità al di là di quanto è salutare per i vostri mobili ed elettrodomestici.

Deja una respuesta

Tu dirección de correo electrónico no será publicada. Los campos obligatorios están marcados con *