piante d'appartamento

Suggerimenti per il montaggio delle epifite : Come montare le epifite

Le piante epifite sono quelle che crescono su superfici verticali come un’altra pianta, una roccia o qualsiasi altra struttura a cui l’epifita può aderire. Le epifite non sono parassiti, ma utilizzano altre piante come vettore. Le epifite interne sono montate, di solito su corteccia, legno o sughero. È creativo e divertente imparare a montare le epifite. Queste varietà aggiungono una nota tropicale unica alla casa ed è facile e spensierato prendersi cura delle piante epifite.

Consigli per il montaggio epifita

Ci sono 22.000 specie di epifite nel mondo. Molte di loro diventano comuni piante d’appartamento per la loro bellezza unica ma anche perché sono facili da curare. Il modo migliore per vedere queste piante è quello di sovrapporle, questo dà alla pianta la situazione aerea di cui ha bisogno e aiuta nella cura delle piante epifite. Scegliere qualsiasi installazione che sia porosa e priva di sostanze chimiche e sali. Ora è il momento di prendere alcuni consigli di editing epifisici e diventare creativi.

I professionisti scelgono con cura la loro staffa di montaggio. Le orchidee tendono a crescere su specifiche specie arboree ed è importante provarci

per abbinare questo legno, quando possibile. Tuttavia, questo non è generalmente il caso, quindi si sceglie un sostituto benevolo. La scelta del supporto dipenderà dalle dimensioni dell’epifita, dal peso del supporto e dalla durata.

Nella maggior parte dei casi, il legno secco, il sughero e i grandi pezzi di legno duro o di corteccia forniranno un habitat adatto alle piante. L’hardware di montaggio è la vostra prossima scelta. Utilizzare calze, lenza da pesca, filo metallico, spago o anche colla a caldo.

Come assemblare piante epifite

La crescita e l’assemblaggio dell’epifita può creare dipendenza. Bromeliacee, orchidee, tillandsie, felci e altre varietà di epifite produrranno una collezione unica. Tutte le piante che hanno un minimo di radici aeree sono buone candidate al montaggio.

L’ambiente migliore per qualsiasi tipo di pianta varia a seconda della sua regione di origine; tuttavia, un buon ambiente generale per i sistemi di radici a dondolo è lo sfagno muschio. Bagnate il muschio e mettetelo intorno alle radici. Se lo si desidera, si può usare un po’ di cocco intorno alla pianta e poi legare l’intera massa alla pianta con lo spago.

Cultura e assemblaggio di epifite

Ora dovreste avere tutte le parti necessarie insieme. Prendete la vostra pianta e avvolgete le radici nel muschio di sfagno inumidito. Attaccarlo alla base della pianta, quindi prendere il pezzo di montaggio e fissare la base della pianta. Utilizzare colla, spago o qualsiasi altro metodo a vostra scelta. Assicuratevi di nascondere i fili nel fogliame della pianta per un aspetto migliore.

Le epifite hanno bisogno di più umidità rispetto alle piante in vaso. Fornire acqua da due a quattro volte alla settimana, a seconda del calore e dell’aridità della casa e del periodo dell’anno. In estate, immergere occasionalmente la pianta in acqua per un’ora se non riceve sufficiente umidità.

Se il livello di umidità è basso, spruzzarli di tanto in tanto con acqua. Posizionare la pianta dove riceverà una luce brillante ma indiretta. Concimare in primavera con una diluizione 10-5-5 a basso contenuto di rame.

Queste piante sono tra le più facili da mantenere e offrono una grande varietà di forme e situazioni di montaggio.

Deja una respuesta

Tu dirección de correo electrónico no será publicada. Los campos obligatorios están marcados con *

Cerrar