Piante

Cos’è un Raft System of Aquaponics?

Il Raft System of aquaponics, noto anche come deep water culture (DWC) o sistema galleggiante, è una delle tecniche acquaponiche più efficienti. Questo sistema è generalmente implementato in acquaponica su larga scala o commerciale a causa della loro capacità di produzione di massa  .

>

Come funziona il sistema Raft Aquaponics

In un sistema di zattere, l’acqua ricca di sostanze nutritive circola attraverso i lunghi canali, di solito a una profondità di circa 20 cm, mentre le zattere (polistirolo o pannello di schiuma) galleggiano sopra. Le piante vengono coltivate sulle assi della zattera che sono sostenute entro buchi da vasi a rete. Le radici delle piante pendono nell’acqua ossigenata e ricca di sostanze nutritive, dove assorbono ossigeno e sostanze nutritive per crescere rapidamente. L’acqua piena di sostanze nutritive scorre continuamente dalla vasca dei pesci attraverso il processo di filtrazione, quindi alla vasca della zattera dove vengono coltivate le piante e infine torna alla vasca dei pesci. Molto spesso, il serbatoio della zattera è separato dal serbatoio dei pesci.

I batteri benefici vivono principalmente nel biofiltro, nel serbatoio della zattera e in tutto il sistema. Dallo sviluppo di sistemi di zattera acquaponica (DWC) su scala commerciale dal Dr. Rakocy presso l’Università delle Isole Vergini. Molte aziende acquaponiche commerciali utilizzano questo tipo di sistema perché consente alle piante di crescere più velocemente e di produrre più raccolti. 

Componenti di un sistema Raft

Acquario

Un acquario è essenziale in qualsiasi sistema acquaponico. L’acquario è dove vivranno i tuoi pesci e il serbatoio funge da serbatoio di raccolta per i rifiuti di pesce. I rifiuti di pesce e l’acqua verranno pompati nelle aiuole, fornendo loro abbastanza umidità e sostanze nutritive per la loro crescita.

Coltiva i canali

Come l’acquario, i canali possono essere realizzati con qualsiasi materiale resistente e inerte che possa contenere un grande volume d’acqua. I canali possono variare in lunghezza, ma generalmente si raccomanda che la larghezza sia la larghezza standard di un foglio di polistirolo. La profondità consigliata è di 30 cm per consentire un adeguato spazio radicale della pianta. Il tempo di ritenzione dei canali dovrebbe essere compreso tra 1 e 4 ore, indipendentemente dalle dimensioni, per consentire un adeguato rifornimento di nutrienti nel canale. Le piante crescono più velocemente da un flusso d’acqua più veloce perché le radici saranno colpite da molti più ioni.

Zattere galleggianti 

Questo è il posto dove crescono le piante. Le zattere galleggianti sono costruite in polistirolo o altro materiale leggero rivestito con schiuma. Le piante vengono poste in buche sulle zattere, permettendo alle loro radici di penzolare nell’acqua. I vasi a rete sono spesso usati per una maggiore stabilità e per evitare che le piante cadano attraverso le zattere nel sistema. 

Biofiltro

Un biofiltro è un luogo in cui i batteri possono colonizzare. È qui che i batteri benefici trasformano i rifiuti di pesce in cibo utilizzabile e ricco di nutrienti per le piante.

Filtri

I filtri catturano i rifiuti solidi del pesce, del materiale vegetale e di tutto ciò che potrebbe penetrare nel sistema. La filtrazione nei sistemi acquaponici è essenziale perché le particelle solide, i residui di pesce e gli scarti di pesce possono creare un grave problema nel tuo sistema acquaponico. Possono ostruire le tubazioni, gli ugelli e le radici delle piante e causare danni indesiderati al sistema.  

Pompa dell’acqua

La pompa dell’acqua pompa l’acqua dalla vasca dei pesci, attraverso i filtri e nei letti di coltivazione. Le pompe vengono utilizzate per far ricircolare l’acqua nei sistemi di zattere e mantenere l’acqua in movimento.

Metodo di aerazione

L’aerazione è l’aggiunta di ossigeno all’acqua con l’uso di aria ambiente. Aggiungere più ossigeno all’acqua è essenziale per la salute e la crescita dei pesci e delle piante. Anche pompe d’aria, diffusori, pietre porose o altri metodi possono aerare il sistema.

 

>

Punti di forza e di debolezza del sistema Raft

Punti di forza

  • Elevata produttività delle colture con requisiti di manodopera economici.
  • Le radici sono più esposte ai nutrienti dell’acqua.
  • Semplice e può essere il più economico da costruire di tutti i sistemi di acquaponica.
  • Le piante sono più facili da raccogliere poiché le radici sono immerse nell’acqua e non in alcun mezzo.
  • Il volume d’acqua in un sistema a zattera garantisce che sia più stabile in termini di qualità dell’acqua e temperatura rispetto ad altri sistemi.
  • Manutenzione facile poiché i letti della zattera sono facili da pulire. Poiché le zattere possono essere collocate nella vasca stessa, consente un uso efficiente dello spazio. 
  • È adatto per giardini domestici, applicazioni hobbistiche e produzione commerciale.
  • Poiché la purificazione avviene continuamente, consente una maggiore quantità di pesce.

Debolezze

  • Un po ‘limitato alla coltivazione di piccole verdure a foglia verde come lattuga e basilico.
  • Non adatto per radici, alcuni frutti e poche altre piante.
  • Può essere un terreno fertile per le zanzare se non progettato correttamente. (questi possono essere controllati usando guppy o pesci di zanzara)
  • L’acqua può evaporare negli spazi tra i bordi della zattera e il serbatoio in cui è contenuta.
  • Necessita di filtrazione poiché le radici sono completamente immerse.
  • Il processo di filtrazione aumenta i costi, oltre a richiedere una pulizia regolare del filtro. (Se si utilizza un filtro e non letti multimediali)
  • Le radici sono suscettibili agli attacchi microbici o possono essere consumate dai pesci erbivori.
  • C’è poca superficie per la crescita dei batteri benefici.
  • Poiché le radici sono completamente sommerse, spesso è necessaria l’aggiunta di ossigeno tramite aerazione.

>

Piantare in un sistema di zattera

Piantare in un sistema a zattera di acquaponica comporta la sospensione delle piante nelle zattere galleggianti (fogli di schiuma o polistirolo), con le loro radici che pendono nell’acqua. Le zattere galleggianti hanno fori praticati per adattarsi alle tazze di rete utilizzate per il supporto delle piante. La quantità e la posizione dei buchi dipende dalle verdure e dalla distanza tra le piante. Per un sistema acquaponico di successo, è importante sapere quali sono le piante migliori da coltivare in acquaponica .

Le piantine possono essere avviate in un vivaio . Una volta che le piantine sono abbastanza grandi da poter essere maneggiate, possono essere trasferite in tazze di rete e piantate nelle zattere galleggianti. La tazza della rete deve essere riempita con terreni di coltura come ghiaia o argilla espansa per sostenere la piantina. I semi possono anche essere piantati direttamente nelle coppe a rete sulla parte superiore del terreno. 

È importante rimuovere l’intera pianta durante la raccolta, comprese le radici e le foglie morte, dal canale. Anche le zattere dovrebbero essere pulite ma non lasciate asciutte per evitare di uccidere i batteri nitrificanti sulla superficie sommersa della zattera.

Piante Da Crescere In Un Sistema Zattera

Le piante piccole e leggere sono le più adatte per la coltivazione in un sistema a zattera. Le verdure che crescono meglio in questo sistema godono di un ambiente umido e hanno un piccolo apparato radicale e struttura.

 >

I sistemi Raft sono ideali per la coltivazione di lattuga e verdure a foglia verde poiché amano l’umidità e hanno un apparato radicale minimo. La lattuga ha un ciclo di crescita breve e un’altezza relativamente bassa. Non hanno bisogno di picchettamento per sostenerli: tempo di crescita da 5 a 6 settimane dai semi.

     Basilico 

Il basilico è una pianta unica e consente ai coltivatori di ottenere una resa maggiore. Potando regolarmente il basilico, i coltivatori aumentano la produzione del ramo e controllano la forma della pianta: tempo di crescita da 8 a 10 settimane dalla semina.

     cavolo

Sebbene Kale sia un ortaggio a foglia sana, non cresce alto. Kale non è una pianta nutrizionalmente esigente e abbastanza resistente da abbinare qualsiasi pesce nel sistema. Kale ama le temperature fresche e può essere raccolto completamente o parzialmente. Tempo di crescita da 5 a 6 settimane dai semi.

     Collard Greens

La famiglia dei cavoli verdi si riferisce a cavoli o broccoli; entrambe le piante sono durevoli: tempo di crescita dei broccoli da 7 a 8 settimane dal seme, cavolo da 7 a 8 settimane dai semi.

     Bietola

Con poca regolazione della temperatura, la bietola produrrà foglie deliziose e dal sapore burroso e può essere raccolta completamente o parzialmente. La bietola rende le piante durevoli, gustose e facili da coltivare in un sistema di zattere. Tempo di crescita da 4 a 6 settimane dai semi.

> Fattori per la scelta delle piante del sistema Raft

Peso

Le migliori piante per il sistema raft o DWC sono piccole e leggere. Le zattere sono generalmente durevoli e convenienti, ma possono supportare solo un peso limitato. Le piante pesanti possono cadere o rompersi sugli steli senza l’ancoraggio delle radici fornito da un mezzo denso.

Volume

I sistemi di zattera funzionano su un unico piano orizzontale poiché sono troppo pesanti per essere impilati. Se hai uno spazio limitato, considera un approccio che possa facilitare la crescita di piante più dense. Assicurati di abbinare la spaziatura del sito della tua pianta sulle zattere alle dimensioni della tua pianta.

Amico dell’acqua

Scegli piante assetate che prospereranno in un sistema di zattere, quindi scegli varietà di semi che amano l’acqua come la lattuga. Le piante che amano la siccità non andranno bene in questo sistema.

Potenziale di raccolta

Assicurati che la pianta ti fornisca un profitto se stai coltivando commercialmente e un buon raccolto se stai coltivando per uso domestico o per hobby.

Suggerimenti per il sistema Rafts

Con questi semplici suggerimenti, il sistema raft può essere eccellente per la produzione di massa e di facile manutenzione. Ecco alcuni suggerimenti su come eseguire e mantenere un sistema raft.

  • L’aerazione è la chiave. Questo dovrebbe essere mantenuto regolarmente per garantire che le tue piante e i tuoi pesci abbiano molto ossigeno per vivere e crescere. L’acqua necessita di aria aggiunta da pompe o pietre porose o da alcuni metodi per aumentare il contenuto di ossigeno disciolto. 
  • Testare regolarmente il livello di pH e la temperatura dell’acqua  per assicurarsi che rientri nell’intervallo appropriato e che il processo di nitrificazione funzioni.
  • Controllare regolarmente le pompe e le tubazioni per il corretto funzionamento e rimuovere eventuali materiali solidi dai filtri che potrebbero ostruirsi o ostruirsi.
  • Per garantire il massimo rendimento dal tuo sistema, usa piante e pesci facili da curare, che crescono rapidamente e sono resistenti alle malattie.

Conclusione

I sistemi a zattera sono uno dei sistemi acquaponici più semplici da configurare e sono più promettenti per la produzione commerciale e di massa. Le zattere possono essere riutilizzate per molti cicli di semina una volta raccolte le piante. Il metodo del sistema zattera è un metodo semplice che un principiante in acquaponica può costruire. Nel prossimo articolo, discuteremo del ” Sistema acquaponico basato sui media “. Iscriviti alla nostra newsletter per essere avvisato quando pubblichiamo nuovi articoli ..

Deja una respuesta

Tu dirección de correo electrónico no será publicada. Los campos obligatorios están marcados con *