Piante

Cura e caratteristiche di Kidron o Louisa

Kidron (Aloysia triphylla) conosciuto anche come Maria Luisa , Lemon Verbena, Verbena indiana, Yerbaluisa, Regina Luisa, Kidron o Hierba Luisa. Appartiene alla famiglia delle Verbenaceae ed è originaria della regione montuosa dell’Argentina, del Cile e del Perù.

Forse vi interesseranno anche: Curiosità su piante che forse non conoscete

Caratteristiche del sidro

Il cedro è un arbusto che può misurare tra 1,50 e 2,50 m di altezza. I fusti sono lunghi, legnosi, rotondi, spigolosi e ramificati nella parte superiore, con strisce molto sottili. Le foglie sono ruvide, semplici, raccolte in vortici di tre, di colore verde chiaro con venature medie che emanano un profumo di limone, proprio come i fiori. I fiori sono piccoli, con una grande corolla bilabiata, bianca all’esterno e blu-viola all’interno. Il frutto è una drupa contenente due semi che a volte non maturano.

Cura del cedro

È una pianta che viene utilizzata come esemplare isolato o in piccoli gruppi in giardino e in vasi per terrazze, patii o balconi.

Questa specie prospera in terreni profondi, permeabili e sciolti con un pH compreso tra 6,5 e 7,2, che sono freschi ma non bagnati, poiché l’eccesso può contribuire al marciume radicale.

Ha bisogno di essere esposto al pieno sole o alla penombra e alle alte temperature. Una buona illuminazione in un clima caldo e temperato è quindi benefica, in quanto l’ombreggiamento provoca grandi foglie con proprietà scadenti.

Può diffondersi per mezzo di cespugli, gomiti o pali. La propagazione da parte dei semi non viene effettuata a causa del suo basso o nessun potere germinativo.

Il trapianto delle radici può essere effettuato all’inizio della primavera e, se necessario, con l’aggiunta di fertilizzante.

L’irrigazione dovrebbe essere essenziale in tutte le fasi della crescita. Sarà quindi necessaria un’irrigazione più frequente in caso di siccità in primavera o di deficit idrico costante in estate.

La fecondazione deve essere di primaria importanza. La quantità deve quindi essere considerata in base al prodotto del produttore per cercare un aumento della massa vegetale e l’accumulo di principi attivi.

L’eccessiva umidità del suolo può portare al marciume delle radici e rappresentare un serio problema per la pianta.

Il cedro è una pianta resistente ai parassiti e alle malattie, ma teme la siccità perché può perdere le foglie.

Per gentile concessione di Zeldenrust, Nelcolombo

Deja una respuesta

Tu dirección de correo electrónico no será publicada.