Suggerimenti

13 piante che respingono i ragni

Solo la parola “ragno” mi fa venire i brividi. Anche se i ragni sono necessari per l’ambiente, questo non significa che ci debbano piacere o apprezzare intorno a noi. Invece di usare prodotti chimici per tenere i ragni fuori casa, provate a coltivare una o più di queste piante che tengono lontani i ragni.

Alcune piante hanno dimostrato di respingere i ragni sia all’interno che all’esterno. La maggior parte di queste piante ha un odore forte, in quanto le piante aromatiche sono generalmente più efficaci nel respingere gli insetti. Forte non significa però spiacevole. Alcuni degli odori più piacevoli, come basilico, menta e lavanda, respingono tutti i ragni.

Vediamo le piante che meglio respingono i ragni, insieme ad alcuni altri consigli per respingere i parassiti in modo naturale.


13 Piante che respingono i ragni


1. Basilico

>

Qualsiasi varietà di basilico può tenere lontani i ragni, quindi non esitate ad avere qualche pentola in giro per il vostro giardino, la cucina e il patio. Non solo è efficace contro i ragni grazie alle sue forti proprietà aromatiche, ma il basilico è anche una delle erbe culinarie più onnipresenti che si possano coltivare.

Coltivare il basilico non è difficile, ma richiede molto sole e acqua. Potete anche usare il vostro basilico fresco per creare uno spray repellente per insetti. Mettere a bagno le foglie di basilico fresco nella vodka per qualche settimana. Poi entrate di nascosto e spruzzate le vostre porte, le finestre della cucina e qualsiasi altro posto dove i ragni amano uscire. È un semplice ed economico repellente per insetti.


2. Lavanda

A tutti piace la lavanda, tranne che ai ragni. Ai ragni non piace il suo odore, quindi avere un vaso di lavanda in casa (in un posto soleggiato) o in giardino può aiutare a scoraggiarli dal venirvi a trovare.

Coltivare la lavanda in casa può essere un po’ difficile perché richiede molto sole e aria, oltre a frequenti potature.

La lavanda ne vale la pena, è una delle migliori erbe medicinali da coltivare. Inoltre, le piante rilasciano il loro bellissimo aroma nell’aria quando soffia il vento.


3. Menta

La menta può essere una pianta invasiva, quindi bisogna fare attenzione a tenerla in un contenitore. Altrimenti vi accorgerete che le piante di menta invadono tutto il vostro giardino. Tutte le varietà di menta, come la menta piperita e la menta selvatica, aiutano a proteggersi dai ragni.

Probabilmente potete immaginare perché la menta funziona così bene, è aromatica. Non appena ci si avvicina alla pianta, si può iniziare a sentirne l’odore. Mettete le piante vicino alle porte, alle finestre e al patio per tenere fuori i ragni. Un’altra possibilità è quella di cospargere foglie secche o sacchetti di menta in tutta la casa.

Alcuni giurano che l’olio di menta funziona così come le piante di menta. Comunque, è il forte odore che li tiene lontani. Se non avete ancora una pianta di menta, testate la menta o l’olio di menta per vedere se funziona bene per i ragni nella vostra zona prima di piantarla.


4. Rosmarino

I ragni trovano il rosmarino offensivo e lo lasciano in pace, il che lo rende un ottimo deterrente. È considerata una pianta perenne in molti climi, e cresce bene in vaso. Cercate di tenere un vaso di rosmarino in luoghi dove ci sono problemi di ragni.

Poiché è possibile coltivare il rosmarino in contenitori, è facile metterlo dove si vuole, ad esempio vicino alla porta d’ingresso o sul bancone della cucina in una pentola in muratura.


5. Melissa

La melissa può essere invasiva come la menta, quindi fate attenzione a dove la piantate nel vostro giardino. È un’altra pianta con un forte profumo che aiuta a liberarsi degli insetti, compresi i ragni. Neanche ai moscerini della frutta piace la melissa. Tienilo in cucina per scoraggiare ogni tipo di parassiti.

Il vantaggio della melissa è che è facile da coltivare e difficile da uccidere. Con un terreno ben drenato e una buona esposizione al sole, quasi tutti possono coltivarlo.


6. Citronella

La citronella appare in tutte le liste di piante anti ragno perché è la fonte dell’olio di citronella. Piantarlo intorno alla casa è un modo naturale per proteggersi dai ragni. I ragni odiano l’odore creato dagli acidi dell’erba.

Ricordate che la citronella non cresce bene in inverno, soprattutto nelle regioni fredde. Se vivete in un luogo dove gli inverni sono freddi, dovreste coltivare la citronella in contenitori per poterla portare all’interno durante l’inverno.


7. Eucalipto

Le foglie di eucalipto hanno un aroma così forte che non sorprende che questa pianta tenga lontani ragni e altri insetti e insetti. Tuttavia, non sempre è possibile coltivare un eucalipto adulto nel vostro giardino, a seconda di dove vi trovate, quindi provate una varietà nana se è il caso.


8. Crisantemi

Comunemente chiamati “crisantemi”, i crisantemi hanno un composto repellente per insetti chiamato piretrina, che è un ingrediente di molti pesticidi naturali. I crisantemi devono crescere in un luogo soleggiato, ma non deve essere troppo luminoso o la pianta smetterà di fiorire.

Sono i fiori, non le foglie, a produrre il repellente usato contro i ragni. Quindi, quando vedete un fiore morente, togliete il fiore morto in modo che altri fiori possano uscire. Questo si chiama “morte”.


9. Cipolle

Se volete tenere i ragni fuori dal vostro giardino, provate a piantare le cipolle. I ragni rossi, spesso chiamati ragni acari, possono essere un problema per le piante in casa e in giardino. Gli acari si nutrono di sostanze nutritive per le piante, ingiallendo le foglie e rallentando la crescita.

L’aggiunta di cipolle al vostro giardino può aiutare a respingere i ragni, compresi gli acari, che vogliono chiamare la vostra casa e il vostro giardino casa.


10. 10. Agrumi

Anche se non si vive in un clima subtropicale, si possono comunque coltivare gli agrumi nani, purché si abbia un posto dove conservarli al chiuso. Ai ragni non piace l’odore dell’olio di agrumi, che si trova in piante come i limoni o le arance.

Se non si possono coltivare gli agrumi, alcuni giurano che lasciare scorze di limone o di arancia nelle vicinanze può aiutare a dissuadere i ragni dal farvi visita. Provate a strofinare le bucce di limone sugli zoccoli e vicino alle finestre che i ragni frequentano.


11. Calendula

Le calendule hanno un aroma unico che non solo dissuade i ragni, ma tiene anche lontani i pidocchi, le zanzare e altri parassiti dal vostro giardino. Piantate le calendule sul vostro prato o in un giardino in vaso per tenere lontani i ragni. Come bonus aggiuntivo, aggiungono un tocco di colore al vostro giardino o al portico.


12. Aneto

Forse non si pensa all’aneto quando si pensa alle erbe, ma questo membro della famiglia del sedano ha molti usi nel mondo culinario. Viene anche utilizzato per tenere gli insetti, come i ragni, lontano dalla zona in cui è piantato.


13. Lemon Verbena

La verbena limone è una pianta perenne che può raggiungere 1 o 2 metri di altezza con foglie ruvide e lucide che hanno una forma appuntita. Questa pianta emana un odore invasivo se le foglie sono ammaccate o danneggiate.

Questa pianta non è solo un repellente per i ragni, ma dissuade anche la maggior parte degli insetti e dei parassiti perché non sopportano l’odore. Inoltre, la verbena al limone che si trova nella vostra proprietà ha un ottimo sapore con qualsiasi pesce o piatto continentale. A chi non piacciono le piante che hanno un duplice uso?

A causa delle sue dimensioni, la verbena al limone può essere utilizzata nel paesaggio o collocata vicino all’ingresso di casa per aiutare a controllare i parassiti.


Altri consigli per tenere lontani i ragni


1. Pulire con aceto bianco

Pulire la casa con aceto bianco aiuta anche a controllare i ragni. Contiene acido acetico, che ha un sapore e un odore acre a cui i ragni sono sensibili, quindi ne stanno alla larga. Potete spargere aceto bianco in casa vostra in luoghi frequentati dai ragni, come la cucina e i vialetti.


2. Chip di cedro esteso

Sapevate che i trucioli di cedro e i blocchi di cedro possono essere collocati all’esterno e all’interno della vostra casa per aiutarvi a sbarazzarvi di ragni e altri insetti? Inoltre, l’aggiunta del cedro conferisce al vostro spazio un odore di legno.


3. Utilizzare terra diatomacea

La terra diatomacea (DE) è costituita da resti fossili. La polvere bianca è economica ed efficace e, soprattutto, non è tossica, quindi può essere usata se si hanno animali domestici o bambini. Cospargere DE nelle zone dove si notano gli insetti, come intorno alle fondamenta della vostra casa.


4. Mantenere il paesaggio pulito

Mantenete l’esterno della vostra casa libero da detriti. Assicuratevi di raccogliere foglie, ritagli d’erba, mucchi di legna e altri nascondigli per i ragni. Se all’inizio tenete lontani i ragni, non dovreste avere grossi problemi in casa

.


Risultato finale

I ragni possono essere problematici, soprattutto se si hanno bambini a casa che possono essere morsi da loro. Piantare alcune di queste piante intorno alla vostra casa è un ottimo primo passo per scoraggiare i ragni dal risiedere nella vostra proprietà.

Deja una respuesta

Tu dirección de correo electrónico no será publicada. Los campos obligatorios están marcados con *