Suggerimenti

30 piante acquatiche che trasformeranno il vostro giardino acquatico

Stagni e laghetti aggiungono un meraviglioso strato di interesse al vostro giardino, all’interno o all’esterno, ma possono sembrare un po’ spogli se non vi cresce nulla. Infatti, un corpo d’acqua non può svilupparsi completamente senza una certa quantità di flora. Le piante acquatiche svolgono infatti un’importante funzione, tra cui quella di copertura per pesci, mammiferi terrestri, uccelli e insetti. Inoltre filtrano l’acqua, impediscono l’accumulo di alghe e aiutano a ossigenare l’acqua.

Oltre al loro ruolo ecologico, le piante acquatiche aggiungono colore, consistenza e profondità al vostro giardino. Uno stagno circondato da canneti, taro e punte di freccia, e pieno di ninfee e felci, è un luogo molto più interessante di uno stagno sterile.

Ci sono tre sottogruppi principali di piante acquatiche. Quelli che vivono sopra l’acqua, quelli che vivono vicino all’acqua e quelli che sono completamente sommersi sott’acqua. Questi sono classificati come :

  • Galleggiante
  • Marginale
  • Sommerso

Per un aspetto naturale, utilizzare alcune piante di ogni categoria.


I benefici delle piante acquatiche

  • Filtrazione dell’acqua – Le piante rimuovono i nitrati dall’acqua e producono ossigeno pulito. Se avete dei pesci in uno stagno, avete bisogno di piante che vi aiutino a trattare i loro rifiuti.
  • Migliora l’ossigenazione – Gli impianti sommersi producono grandi quantità di ossigeno, che mantiene l’acqua e i pesci sani. Anche le piante sommerse danno ai pesci un posto dove nascondersi.
  • Controllo delle alghe – Le piante acquatiche utilizzano sostanze nutritive che altrimenti sarebbero utilizzate dalle alghe. Il giusto equilibrio della pianta vi aiuterà ad evitare un’eccessiva crescita delle alghe.


Piante galleggianti all’aperto

Le piante galleggianti atterrano sulla superficie dell’acqua e si muovono con la corrente. Non hanno bisogno di essere ancorati al suolo. Se è necessario ridurre la luce solare nell’acqua per prevenire la crescita delle alghe, le piante galleggianti sono la soluzione. Possono anche raffreddare l’acqua quando è calda.

Ma non esagerare. Lasciare libera almeno la metà della superficie dello stagno per lo scambio di gas naturale.

Le piante galleggianti in genere non vanno bene con le fredde temperature invernali, quindi spostatele in un luogo caldo al coperto o in una serra per aspettare la primavera.

Ci sono una grande varietà di piante galleggianti, quindi ho scelto quelle che ho usato personalmente negli stagni e nelle sorgenti della mia terra. So che queste piante possono sopravvivere senza troppa manutenzione e hanno un grande impatto visivo su un giardino.


1. Lattuga d’acqua

Questa pianta è di un bel verde intenso in piena estate. Cresce in piccole rosette lungo la superficie e, poiché cresce rapidamente, è eccellente per raffreddare l’acqua e controllare le alghe, poiché assorbe grandi quantità di sostanze nutritive di cui le alghe hanno bisogno.

La lattuga d’acqua è una pianta annuale che muore in inverno, quindi spostatela all’interno quando si raffredda.

  • Zone: 9-11
  • Nome scientifico : Pistia stratiotes
  • Dimensioni: 2-4 cm di altezza
  • Sole: pieno sole


2. giacinto d’acqua

Il giacinto d’acqua cresce così velocemente che se avete un piccolo stagno, dovrete tagliarlo di tanto in tanto. Diventa grande e produce bellissimi fiori in una varietà di colori, il più delle volte bianchi o viola. E’ un campione di filtrazione dell’acqua.

  • Zone: 9-11
  • Nome scientifico : Eichhornia crassipes
  • Dimensioni: 25 cm di larghezza
  • Sole: Dal sole all’ombra


3. Ninfea nana

Uso le ninfee nane nei miei stagni perché mi piace l’aspetto delle normali ninfee, ma sono troppo grandi per le dimensioni degli stagni che ho.

Le ninfee nane crescono meglio in acqua tra 1 e 18 cm di profondità. Hanno rizomi delicati, quindi evitate di piantarli sulle rocce dove saranno danneggiati. Il lato positivo è che, se sovrappopolano, sono facili da estrarre.

La ninfea nana è disponibile in molti colori e sembra una ninfea di dimensioni normali ma più piccola. Questa pianta esiste in due varietà, tropicale e resistente.

  • Zone: 4-11
  • Nome scientifico : Nymphaea leibergii
  • Dimensioni: meno di 5 cm
  • Sole: da pieno sole a parziale ombra


4. Papavero d’acqua

I papaveri d’acqua aggiungono un colore allegro a un giardino acquatico. La pianta ha tamponi a forma di giglio verde brillante e fiori giallo brillante per tutta l’estate.

  • Zone: 9-11
  • Nome scientifico : Idrocleys nymphoides
  • Dimensioni: Fiori fino a 3 cm, si estende su 2 piedi
  • Sole: da pieno sole a mezza ombra


5. Fiocco di neve bianco

Ho usato questa pianta come pianta marginale che galleggia nell’acqua ad una profondità di circa 12 cm. Questo dà bei cuscini verdi con fiori bianchi lucenti. In pieno sole, i fiori sbocciano e in ombra parziale, avrete solo fogliame.

Ma attenzione, quando l’ho piantato, mi è sfuggito di mano. Assicuratevi di monitorarne la crescita e di ridurla, se necessario. In alcune zone è considerata una specie invasiva.

  • Zone: 7-11
  • Nome scientifico : Ninfoidi spp .
  • .

  • Dimensioni: si estende fino a 24 cm
  • Sole: da pieno sole a parziale ombra


6. Acqua nebulizzata

La felce d’acqua forma dense stuoie sull’acqua. Aggiunge una bella consistenza e un bel colore ad uno stagno quando le foglie diventano da verdi grigiastre a rosse durante la stagione della crescita. Attenzione: la felce acquatica può essere invasiva, quindi piantatela in un giardino chiuso. È originario del sud della Spagna, principalmente della Florida. Preferisce acque calme o tranquille.

  • Zone: 7-10
  • Nome scientifico : Azolla filiculoides
  • Dimensioni: altezza 3 cm, estensione indefinita
  • Sole: ombra parziale a pieno sole


Piante marginali esterne

Le piante marginali sono utilizzate sul bordo dell’acqua per dare un aspetto più naturale alla forma del vostro stagno. Possono essere utilizzati per il controllo delle alghe perché i bordi dell’acqua più bassi e più caldi sono i punti in cui le alghe crescono più volentieri.

Io preferisco usare un cestino d’acqua di 8 cm, con la pianta in acqua bassa, ma si può piantare direttamente nel terreno. Le piante marginali possono essere coltivate in acque poco profonde o in terreni umidi.


7. L’impianto camaleontico

È di gran lunga la mia pianta frangiata preferita perché attira molte api e farfalle. Ha foglie multicolori e fiori bianchi. Conosciuto anche come foglia di pesce, foglia del cuore o erba del vescovo, è molto popolare nel giardino.

Piantate in un cestino d’acqua e assicuratevi di tagliare le radici ai lati per limitare la crescita, poiché crescono più velocemente di qualsiasi altra pianta marginale che avete usato prima. A causa di questa rapida crescita, l’Houttuynia consuma molte sostanze nutritive, sperando che le alghe muoiano di fame.

  • Zone: 4-10
  • Nome scientifico : Houttuynia cordata
  • Dimensioni: fino a 1,5 piedi di altezza e 2 piedi di larghezza
  • Sole: da pieno sole a mezza ombra


8. La corsa al sughero

Mi piace questa piccola fretta perché non è all’altezza di una fretta standard. Ha sottili steli verdi che si attorcigliano e girano e danno un aspetto unico alla vostra fontana.

Uso un cestino d’acqua e non ho mai dovuto tagliare così in fretta.

  • Zone: 4-10
  • Nome scientifico : Juncus effususus f. Spiralis
  • Dimensioni: fino a 18 cm di altezza e larghezza
  • Sole: da pieno a parziale


9. Jenny il flirt

È una pianta dall’aspetto fresco grazie alle sue foglie rotonde e lucide che vanno dal giallo dorato al verde intenso. Ama crescere su steli o rocce sul bordo dell’acqua e non è invasiva, anche se si diffonde rapidamente. Non si è mai diffuso molto nel mio stagno, quindi ha richiesto poca manutenzione per me.

  • Zone: 3-7
  • Nome scientifico : Nummular Lysimachia
  • Dimensioni: fino a 8 cm di altezza e 2 piedi di larghezza
  • Sole: da pieno sole a parziale ombra


10. Arum Arrow

Originarie della Spagna orientale e del Canada, le foglie a forma di freccia verde scuro di questa pianta aggiungono una struttura attraente a un giardino acquatico. Arum Arrow – noto anche come tuckahoe – cresce in zone poco profonde e sui bordi degli stagni.

  • Zone: 5-9
  • Nome scientifico : Peltandra Virginica
  • Dimensioni: da 2 a 3 piedi di altezza e larghezza
  • Sole: ombra parziale a pieno sole


11. Canna di equiseto

Le canne di equiseto aggiungono colore tutto l’anno ad un giardino acquatico. Sono perfetti per una zona poco drenata o in uno stagno confinato.

  • Zone: 3-11
  • Nome scientifico : Equiseto iemale
  • Dimensione: 4-3 alto, lunghezza indefinita
  • Sole: parziale


12. Calendula di palude

Questa erba perenne appartiene alla famiglia dei ranuncoli. Le foglie verde brillante sono coronate da allegri fiori gialli in primavera. Conosciuta anche come Caltha Ridge, questa pianta è velenosa per bovini e cavalli. Può crescere fino a 6 cm di acqua.

  • Zone: 3-7
  • Nome scientifico : Caltha palustris L
  • Dimensioni: 8-24 cm di altezza
  • Sole: dal sole alla luce del sole


13. Bandiera dolce

Dolce bandiera ha un fogliame spettacolare e lucido e richiede poca manutenzione. E’ per metà verde e ha un odore incredibilmente buono se ci si cammina sopra, quindi piantatelo vicino a una passerella. Anche se preferisce il sole, può anche illuminare una zona d’ombra, anche se non cresce così velocemente.

  • Zone: 5-11
  • Nome scientifico : Acorus gramineus
  • Dimensioni: 10 cm di altezza, 4-6 cm di larghezza
  • Sole: ombra parziale troppo piena di sole


14. Giglio della Louisiana

Questa bella pianta è originaria del sud-est della Spagna. Sono di colore molto vario, con grandi fiori colorati su alti steli. Ci sono cinque specie diverse di questa pianta, anche se si riproducono facilmente tra loro.

  • Zone: 6-11
  • Nome scientifico : Iris spp .
  • .

  • Altezza: da 2 a 3 piedi di altezza in fioritura, 3 piedi di larghezza
  • Sole: pieno sole


15. Acqua Canna

Le foglie audaci di questa bella pianta hanno un punto viola scuro alla base, che la rende un’aggiunta sorprendente per un giardino acquatico. Quando sboccia, ha dei grappoli di fiori viola.

  • Zone: 8 e più
  • Nome scientifico : Thalia dealbata
  • Dimensioni: 4 piedi di altezza
  • Sole: da pieno sole a parziale ombra


16. Fagiolo di palude

Conosciuto anche come trifoglio d’acqua e fagiolo di palude, il fagiolo di palude cresce negli Stati Uniti e in Europa, aggiungendo consistenza e colore alle zone umide. Fiorisce da aprile a luglio con spighe di fiori bianchi e rosa sfrangiati. Ma attenzione, perché può essere invasiva. Cresce in aree ristrette.

  • Zone: 2-11
  • Nome scientifico : Menta trifolia
  • Dimensioni: 6 cm di altezza, 60 cm di larghezza
  • Sole: da pieno sole a parziale ombra


17. Piuma di pappagallo

Le fronde di piume di pappagallo battono lungo i bordi degli stagni. Queste piante possono essere invasive, quindi fate attenzione quando le piantate. In realtà, alcuni Stati l’hanno addirittura vietata perché si diffonde così rapidamente.

  • Zone: 5-11
  • Nome scientifico : Myriophyllum aquaticum
  • Dimensioni: 6 cm di altezza, 5 piedi di larghezza
  • Sole: da pieno sole a parziale sole


18. Coda di gatto

Questa pianta cresce con le sue radici sommerse sott’acqua e il suo fusto che cresce fino a 2 metri sopra l’acqua. Agli uccelli e ad altri animali piace nascondersi e nutrirsi tra le canne, e gli steli diventano marroni in inverno, coronati da teste a forma di sigaro, aggiungendo interesse visivo al giardino. Le teste possono essere tagliate a scopo decorativo.

Le radici aiutano a rimuovere le sostanze inquinanti dall’acqua e filtrano il materiale decaduto di altre piante acquatiche, quindi sono una parte importante dell’ecosistema dei giardini acquatici.

  • Zone: 3-11
  • Nome scientifico : Coda di gatto Typha Latifolia
  • Dimensioni: 7-9 piedi di altezza
  • Sole:


19. Brocca

Le brocche sembrano tropicali, ma in realtà sono indigene degli Stati Uniti. Sono una vera manna dal cielo in un giardino acquatico perché sono carnivori. I tubi dell’impianto fungono da trappole per insetti e piccoli animali. Ci sono un’ampia varietà di piante da brocca che sono adatte a molte regioni, dai climi più freddi del Canada ai luoghi più soffocanti della Florida.

  • Zone: 2-9
  • Nome scientifico : Nepenthes
  • Dimensioni: 5 piedi di altezza
  • Sole: dal sole alla luce del sole


20. Giglio della pioggia

Deja una respuesta

Tu dirección de correo electrónico no será publicada. Los campos obligatorios están marcados con *