Suggerimenti

8 Passi per avviare un CSA di successo come proprietario

Molte persone, come me, iniziano una casa perché vogliono avere il controllo sui diversi aspetti della loro vita. Per alcuni, hanno un’abbondanza di beni del loro orto e stanno pensando di entrare nell’agricoltura sovvenzionata dalla Comunità (CSA) come modo per integrare il loro reddito stabile o per liberarsi completamente da j-o-b.

Un PCA dà a un agricoltore l’opportunità di condividere il suo prodotto permettendo a un individuo o a una famiglia di acquistare le scorte in anticipo. Alcuni lo fanno settimana per settimana e altri scelgono di far pagare la persona per una stagione in anticipo, sapendo che pagare significa assumersi dei rischi con l’assistente.

Qualunque sia il vostro ragionamento, la creazione di un CSA è un compito arduo. Ecco alcuni consigli e suggerimenti su come iniziare.


Come avviare un CSA


1. decidete la vostra taglia

Quante persone vuoi sfamare? Per una famiglia CSA, un ettaro e mezzo di terreno sfamerebbe circa sessantacinque persone con abbastanza avanzi da dare al contadino abbastanza per l’inverno e per mangiare in stagione. Se volete raddoppiare il numero di persone, dovrete coltivare tre ettari.

Va anche tenuto presente che più grande è il giardino, più mani saranno necessarie per curare le colture. Se siete solo voi e un’altra persona, forse è meglio essere più piccoli. Come pagherai gli altri per aiutarti? Abbassando il prezzo del vostro CSA o dando loro cibo gratis? Tutte queste cose dovrebbero essere prese in considerazione quando si decide quante persone si vogliono sfamare.


2. Scopri come attirare i membri

Il tuo giardino ha già dei seguaci? Persone al lavoro che ti implorano di portare i tuoi ultimi pomodori di famiglia? Il passaparola è uno dei modi migliori per ottenere clienti per il vostro nuovo programma CSA.

Ci sono diversi modi per farlo: creare un volantino e pubblicarlo nelle aree in cui è consentito, e creare un sito web o una pagina Facebook per informare gli altri sulla vostra nuova attività.

Comprendete che quando si lancia un CSA, ci possono essere clienti che vogliono saperne di più sul vostro giardino, che vogliono vedere da dove provengono i vostri prodotti. È una grande opportunità per trasformare i vostri clienti in amici e, molto probabilmente, clienti e amici per tutta la vita.

Diversi modi per mettere in mostra il vostro giardino sono le cene in fattoria, i workshop in fattoria, le giornate di lavoro e i corsi di giardinaggio o di cucina. Per molti di questi, è possibile richiedere un supplemento, ma concedere uno sconto ai membri del vostro CSA.

Ho accennato al fatto che permettete ai vostri soci di ottenere uno sconto. Per la maggior parte delle aziende agricole è vantaggioso far sapere agli altri cosa state facendo, quindi contattate un giornale locale o uno studio televisivo e dite loro cosa avete pianificato. Pubblicizzare la comunità significa guadagnare di più dall’evento e anche che nuove persone saranno interessate alle vostre azioni CSA.

Una volta terminato l’evento, chiedete a tutti di lasciare un commento su Google. Più recensioni ricevete, più il vostro CSA sarà conosciuto.


3. Decidere cosa vendere

Scoprite cosa vogliono i vostri clienti e vedete se la vostra azienda agricola è in grado di produrlo. Spesso la domanda dei vostri clienti sarà comunque simile a quella che volete. Se pensate che ai vostri clienti piacerà qualcosa di unico, o che vi piacerà, contattateli. Forse condividerai una ricetta nella tua casella CSA. Aggiungetelo al menu della cena alla fattoria.

Questo è ciò che differenzia davvero l’APF dal fatto che ha solo clienti che si rivolgono ai mercati degli agricoltori, ed è qualcosa di cui bisogna tenere conto quando si avvia questo programma. La creazione di un APF richiede una grande varietà ogni settimana, mentre essere un agricoltore che va ai mercati contadini significa che si può portare un solo raccolto e nessuno penserebbe il contrario.

Un’altra cosa da considerare è l’aggiunta di supplementi al cestino del CFS per coloro che lo desiderano. Gli extra potrebbero includere uova fresche dei vostri polli e miele delle api.

Siate creativi e variate i piaceri.


4. Pianificazione del giardino

La pianificazione è ancora più importante quando si ha a che fare con un gran numero di persone. Ecco alcune delle cose che consiglio: Pianificare il giardino su un pezzo di carta. È davvero necessario sapere quanto bene alcune verdure si adattano o non si adattano ad altre.

Prendete un foglio di carta e disegnate come volete che i vostri giardini scorrano. Assicuratevi di avere spazio tra i vostri letti per camminare e inginocchiatevi per tirare fuori le erbacce.

Dovete anche pianificare quando avete intenzione di piantare i semi e le cose ad essi associate… avete intenzione di iniziare all’interno o all’esterno? Quando farai il trapianto?

Più si pianifica, più facile sarà l’APF, il che è estremamente importante nel primo anno. Un tipico piano CSA nel nord del Texas avrà questo aspetto:

  • Gennaio: Pianta del giardino. Piantate nuovi alberi di frutta o di noci all’inizio del mese. Alla fine del mese, piantare asparagi e piselli inglesi.
  • Febbraio: iniziare a promuovere l’APF di quest’anno. Piantate le viti e tutti gli ortaggi resistenti al freddo come cipolle, radici e verdure. Concimare gli asparagi con un fertilizzante ad alto contenuto di azoto.
  • Marzo: iniziano a essere firmati i contratti CSA e i depositi sono dovuti alla fine del mese. Finire di piantare verdure di stagione.
  • Aprile: gli ortaggi e la frutta della stagione calda saranno piantati ora. All’inizio del mese piantare pomodori e peperoni, alla fine del mese aggiungere okra e patate dolci.
  • Maggio: le tasse CSA devono essere pagate per intero (se si sceglie questo percorso) all’inizio del mese, poiché i box inizieranno ad essere disponibili per il ritiro. Pianta l’ibisco. Viene organizzato un grande evento di semina.
  • Giugno: Se necessario, annaffiare leggermente, poiché le precipitazioni iniziano a diminuire durante i mesi estivi. Cercate le falene nei noci. I CSA sono pubblicati settimanalmente.
  • Luglio: semina di pomodori autunnali. Innaffiare la produzione giornaliera secondo le necessità. I CSA escono ogni settimana.
  • Agosto: verdure autunnali, tra cui fagioli e broccoli. I CSA escono ogni settimana. Alla fine dell’estate viene organizzato un pasto per il fine settimana per i membri della CSA. Gli ultimi CSA dell’estate escono, a partire dal CSA autunnale.
  • Settembre – primo gelo: continuare a raccogliere per CSA settimanale.

Un programma settimanale potrebbe essere simile:

  • Le domeniche… gratis.
  • Lunedì – Controllare che le piante non siano infestate da parassiti, se necessario annaffiare, raccogliere verdure o frutta matura.
  • Martedì- Controllare che le piante non siano infestate da parassiti, innaffiarle se necessario, raccogliere abbastanza prodotti per le azioni settimanali di oggi e portarle nell’area di preparazione.
  • Mercoledì – Controllare la presenza di parassiti, acqua se necessario, per i prodotti raccolti. Sciacquare bene oggi per rimuovere la maggior parte dello sporco e degli insetti.
  • Giovedì- Preparare le scatole
  • Venerdì – Giorno di ritiro e consegna

Raccomando anche di tenere un diario o un quaderno di giardinaggio e di scrivere ciò che funziona e ciò che non funziona.


5. Pensate ai prezzi

Per molte persone non è una parte divertente del condividere la loro forma d’arte, ma siamo onesti, il denaro fa girare il mondo e ne abbiamo bisogno per sopravvivere.

Ecco come scoprire il lato finanziario dell’APF: prima di tutto guarda il prezzo dei prodotti che venderai nei negozi di alimentari. Andavo in un paio di negozi e li scrivevo.

Scopri quanto spendono le famiglie per i prodotti di questi negozi. Chiederei a diverse famiglie.

Poi pensate a quanto volete essere pagati e a quanto denaro è stato investito nei diversi aspetti dell’operazione. Ad esempio, il costo delle sementi, dell’acqua, ecc.

Poi aggiungete l’importo che vorreste guadagnare e aggiungete il costo di produzione per la stagione. Dividere per l’importo che la gente paga per il prodotto al negozio di alimentari locale. Ti dice quante azioni devi vendere per raggiungere il tuo obiettivo.

Ad esempio, volete guadagnare 20.000 euro e avrete investito 4.000 euro, che equivalgono a 24.000 euro. Una famiglia media spende 600 euro per nove mesi. Ciò significa che dovrete vendere quaranta azioni.

Per guadagnare un po’ di più, si potrebbe fare così: 600 euro pagati in anticipo per l’anno, 75 euro al mese, o 25 euro a settimana per una quota individuale.

Ci sono due CSA nella mia zona. Chiediamo 300 euro ogni quattro mesi per un totale di 1200 euro all’anno. L’altro si divide e i suoi clienti possono ordinare una quota individuale per ventuno euro, una quota piccola per ventisettecinquanta, una quota media per trentacinque euro, o una quota grande per quarantuno euro. I clienti dell’azienda agricola 2 hanno anche la possibilità di produrre una volta alla settimana o ogni due settimane ed entrambe le aziende hanno firmato contratti tra l’agricoltore e il cliente.


6. Avere un’area di stoccaggio

Avere un capanno che contiene tutto ciò che serve per il giardino è vantaggioso per una moltitudine di motivi. Per prima cosa, ti aiuta a tenere separate la tua vita e gli affari. Quando si lavora a casa, è facile mischiare le due cose e non sentirsi come se si avesse del tempo libero. Tenendo gli extra fuori dalla vista quando non si lavora, si possono separare le due cose, il che causa meno stress.

Inoltre, riduce il disordine in casa vostra con piani di carta, utensili, scatole e semi. Anche in questo caso, meno disordine, meno stress.


7. Area di preparazione CSA

Un’altra area di cui avrete bisogno quando lanciate un CSA è l’assemblaggio delle vostre scatole ogni settimana. Raccomando di procurarsi contenitori riutilizzabili che i soci portano ogni settimana. Se avete in programma di fare quaranta azioni a settimana, compratene ottanta in anticipo. La prima settimana, si porta la scatola a casa e si usano i prodotti. La seconda settimana, usano la seconda scatola e portano la prima scatola che hanno usato. Questo si ripete settimana dopo settimana. Quando non ricevono più il loro CSA, riportano l’ultimo contenitore.

Scegliete il contenitore che volete scegliere quando ricevete i prodotti e metteteli da parte nei loro gruppi. Più mani sul ponte ci sono, meglio è.

Creare una catena di montaggio: una persona mette le melanzane, un’altra mette un sacchetto di okra, un’altra mette le pesche, ecc…

E farlo in un ordine ragionevole. Per esempio, fate prima le singole scatole, poi fate una breve pausa e preparate i sacchetti. Questo evita la confusione (l’ultimo era un piccolo CSA – ho messo un sacchetto di gombo mentre questo è grande – ho messo quattro sacchetti di gombo, oh aspetta – ho messo quattro sacchetti in quello precedente…).

Così si separa essenzialmente ogni aspetto della realizzazione di cestini, da chi mette cosa nel cestino a quanto.


8. Volete creare un CSA ma non avete un terreno? Siate creativi!

Di recente ho letto un articolo su una donna che voleva creare il proprio CSA ma non aveva terreni. Così ha pubblicato un opuscolo e ha messo online le informazioni sulla sua visione. Chiedeva alla gente che aveva un terreno che era disposta a prestare e creava un giardino.

In cambio, ha dato al proprietario del terreno una quota gratuita e un bel pezzo di terra da guardare ogni giorno. Il suo CSA è più piccolo perché deve guidare da un posto all’altro, ma guadagna abbastanza per iniziare a lavorare part-time e passare il resto del tempo a fare giardinaggio.


Se stai cercando…

Se state cercando un modo per creare un piccolo reddito aggiuntivo o se volete rimanere nella vostra azienda agricola a tempo pieno, l’agricoltura sostenuta dalla comunità è un’opzione da prendere in considerazione. Questo articolo è solo la punta dell’iceberg. Parlate dell’APF con altri agricoltori e vedete cosa gli piace e cosa non gli piace di quello che fanno. La cosa più importante è bagnarsi i piedi.

Se avete già un CSA, cosa consigliereste a chi vuole avviare un programma CSA?

Deja una respuesta

Tu dirección de correo electrónico no será publicada.