Suggerimenti

Le migliori piante tappezzanti per coprire il tuo giardino

Qualcosa che offre una visione spettacolare di un giardino ornamentale è una superficie piena di piante tappezzanti. Questo tipo di piante ha la particolarità di crescere molto raggruppate e con grande densità di impianto. Ciò consente loro di offrire una mappa colorata, molto colorata e adatta a tutti i tipi di giardini.

Il numero di specie tappezzanti è molto alto, cosa che ci permette di scegliere tra un gran numero di opzioni e di adattarlo alle condizioni del nostro giardino. All’interno di queste piante da tappezzeria ne troveremo alcune che possono essere utilizzate in xeriscaping o giardini con poca irrigazione.

Cos’è una pianta tappezzante?

Una pianta tappezzante è una specie che di solito ha un aspetto strisciante ed è piantata con un’elevata densità di impianto. Il numero di piante per metro quadrato è molto variabile, ma di solito ricoprono completamente il terreno e non lo si vede nemmeno.

In generale, la maggior parte delle piante tappezzanti tende ad avere una fioritura molto vistosa, anche se esiste anche il gruppo dei tappeti erbosi per coprire grandi superfici o ambienti da giardino ad uso ricreativo. Molti di loro sono fondamentalmente utilizzati per il loro uso ornamentale, anche se ce ne sono alcuni che hanno anche proprietà medicinali.

Vantaggi del giardino groundcover

  • Il giardino guadagna molto in aspetto ornamentale, con grande vistosità.
  • Il deflusso di erbacce è ridotto
  • Preveniamo l’erosione del suolo e ne miglioriamo le proprietà
  • Tendono ad avere un consumo di acqua e nutrienti inferiore rispetto all’erba
  • La loro manutenzione è bassa e sono generalmente specie rustiche.

Alcuni svantaggi

  • Le piante tappezzanti di solito non vengono calpestate, quindi la superficie utile per l’uso è limitata (a differenza dei prati).
  • Le specie non perenni richiedono la semina ogni anno, anche se alcune lo fanno automaticamente.
  • Di solito sono un rifugio per insetti e lumache che sfruttano la loro umidità.

Tipi di specie terrestri

Sebbene rientrino nel concetto di tappezzeria, non tutte le piante appartengono alla stessa famiglia o alla stessa categoria. Possiamo trovare da piante erbacee di dimensioni inferiori a 10 cm o arbusti che possono superare il metro di altezza o addirittura crescere in verticale.

piante perenni

Queste tipologie di piante tappezzanti sono studiate per coprire vaste aree all’inizio della primavera, con l’arrivo di buone temperature. Hanno una crescita vertiginosa e consumano anche molti nutrienti e acqua, ma la fioritura di alcuni di loro può essere davvero spettacolare.

Con l’arrivo dell’inverno perdono foglie e steli e il terreno viene scoperto, quindi può essere utilizzato per altre piante invernali. Anche in questo caso, con la primavera, il ciclo riprende.

piante perenni

I groundcover perenni sono l’esatto opposto di quanto menzionato sopra. La copertura vegetale dura tutto l’anno, anche al freddo, ma è vero che la primavera è quando le piante hanno più crescita e più densità fogliare.

Sono anche chiamate nella lingua del giardiniere come «piante sempreverdi».

Piante rampicanti

Le specie terrestri non devono sempre crescere verticalmente. Un esempio è l’edera, che forma una fitta copertura vegetale su recinzioni e muri a rapida crescita, ricoprendo tutto con le sue larghe foglie e steli verdi.

Questa specie, se consentita, può crescere anche in orizzontale, anche se in origine viene solitamente utilizzata come delimitatore verticale nelle recinzioni o per nascondere aree di separazione.

piante arbustive

Queste piante sono anche considerate piante tappezzanti, ma di dimensioni maggiori e altamente adattate alla potatura. Sono usati per separare le aree del giardino e le aiuole e sviluppano anche una grande crescita espansiva.

È il caso delle piante aromatiche come il rosmarino, il timo o l’erica, anche se ce ne sono molte di più.

Piante di Crass o Crassulaceae

Le piante succulente tappezzanti sono quelle facilmente distinguibili perché le loro foglie sono molto carnose e conservano molto l’umidità. Di solito necessitano di zone semiombreggiate e sviluppano anche una grande espansione orizzontale.

Alcuni esempi di questo tipo di piante sono echeveria, sedum o il genere Crassula.

Elenco delle piante tappezzanti per il giardino

Rivestimento per grandi superfici

  • ajuga reptans
  • Aptenia cordifolia
  • Carpobrotus edulis
  • Cerastium tomentosum
  • Ceratostigma plumbaginoides
  • dicondra repens
  • Disfima crassifoglio
  • Drosanthemum floribundum
  • Drosantemo hispida
  • Frankenia laevis
  • Gaura Lindheimeri
  • Gazania spp.
  • Iperico calicino
  • Jacobinia suberetta
  • kleinia mandraliscae
  • Lampranthus spp.
  • Lippia repens
  • Litospermum diffuso
  • Lysimachia nummularia
  • Myoporum parvifolium
  • Pachysandra terminalis
  • Phlox subulata
  • sagina subulata
  • Salvia greggi
  • Salvia microfilla
  • Senecio Mikanioides
  • sassifraga senecio
  • Timo serpillo
  • Verbena x ibrida
  • verbena verbena
  • vincita minore

Piante tappezzanti perenni per il giardino

Fiordaliso di montagna ( Centaurea montana)
  • Fiordaliso di montagna ( Centaurea montana)
  • Alba ( Gypsophila repens)
  • Ontano marittimo ( Alyssum maritimum)
  • Alternanther ( Alternanthera bettzickiana)
  • Arabi ( Arabis caucasica)
  • Armeria ( Armeria marittima)
  • Asterisco ( Asteriscus maritimus)
  • Aubrieta ( Aubrieta deltoidea)
  • Begonia fiorita ( Begonia semperflorens)
  • Bellis perennis
  • Erica marina ( Frankenia laevis)
  • Campanula (Campanula portenschlagiana)
  • cestino d’argento ( Cerastium tomentosum)
  • Nasturzi (Tropaeolum majus)
  • Hollyhock ( Iberis sempervirens)
  • Ceratostigma plumbaginoides
  • Cesto d’oro ( Alyssum saxatile)
  • Clorofito comosum
  • Garofano ( Dianthus deltoides)
  • Consolida media ( Ajuga reptans)
  • Convalaria (Ophiopogon japonicus)
  • Diamante (Pachysandra terminalis)
  • dicondra repens
  • Festuca azzurra ( Festuca ovina ‘Glauca’)
  • Phlox muschioso (Phlox subulata)
  • Gazania ( Gazania spp .)
  • Gitanillas (Pelargonium peltatum)
  • Helianthemum ( Helianthemum nummularium)
  • Helxine soleirolii
  • Erba gatta (Nepeta x faassenii)
  • Coingrass ( Lysimachia nummularia)
  • Ortensia invernale (Bergenia crassifolia)
  • Immortale ( Helichrysum bracteatum)
  • Saponaria rocciosa (Saponaria ocymoides)
  • Lipia (Lipia nodiflora)
  • Lithodora diffusa ‘Blu celeste’
  • Camomilla romana (Chamaemelum nobile)
  • Margherita del Capo ( Osteospermum fruticosum)
  • Margherita dei prati ( Bellis perennis)
  • Achillea ( Achillea millefolium)
  • Poligono (Polygonum capitatum)
  • Orecchio di lepre (Stachys byzantina)
  • Portulaca (Portulaca grandiflora)
  • Sagina subulata (sostituto dell’erba)
  • Santolina (Santolina chamaecyparissus)
  • Sassifraga ( Saxifraga sarmentosa)
  • Serpentina ( Liriope muscari)
  • Serpol ( Thymus serpyllum)
  • Tradescantia spp.
  • Verbena (Verbena hybrida)
  • Pervinca (Vinca minor)
  • Violetta (Viola odorata)
  • Vitadinia ( Erigeron karvinskianus)

Piante di cattura dell’ombra

Alchemilla mollis

Tappezzeria vivace

  • Alchemilla mollis
  • asarina procumbens
  • Asarum
  • Aspidistra elatore
  • Bergenia cordifolia
  • Brunnera macrophylla
  • dicondra repens
  • hosta
  • Lamio maculato
  • Lysimachia spp.
  • Miscanthus sinensis
  • Pachysandra terminalis
  • Plecranto
  • Sassifraga stolonifera
  • Senecio Mikanioides
  • Tiarella cordifolia
  • Tradescantia fluminensis ‘Variegata’
  • tradescantia zebrina
  • Vinca major ‘Variegata’
  • vincita minore
  • viola odorata
  • Pachysandra terminalis 

arbusti tappezzanti

  • dafne alloro
  • Euonymus fortunei
  • Gaulteria repens
  • Rusco ipoglosso
  • Sarcococca humilis

piante succulente tappezzanti

Balsamo blu ( Kleinia mandraliscae)
  • Balsamo blu   (Kleinia mandraliscae)
  • Barba di Giove (Sempervivum tectorum)
  • Capelli della regina (Disphyma crassifolium)
  • Crasula multicava (Crassula multicava)
  • Delosperma (Delosperma cooperi)
  • Dorotheanthus (Dorotheanthus bellidiformis)
  • Drosanthemum  (Drosanthemum floribundum)
  • Echeveria  (Echeveria elegans)
  • Gnomo  (Nananthus transvaalensis)
  • Gelo (Aptenia cordifolia)
  • Gelo  (Mesembryanthemum crystallinum)
  • Mat  (Ruschia spp.)
  • Fiore di coltello (Carpobrotus acinaciformis)
  • Lampranthus (Lampranthus aureus)
    Lampranthus (Lampranthus blandus)
  • Lampranthus rosa (Lampranthus roseus)
  • Lampranthus  (ampranthus spectabilis)
  • Pampajaritos (Sedum acre)
  • Portulaca (Portulaca grandiflora)
  • Rugiada viola (Drosanthemum hispidum)
  • Seta rossa (Sedum x rubrotinctum)
  • Sedum (Sedum cauticolum ‘Lidakense’)
  • Sedum (Sedum kamtschaticum)
  • Sedum (Sedum palmeri)
  • Sedum (Sedum praealtum)
  • Immortelle  (Sempervivum arachnoideum)
  • Artiglio di leone (Carpobrotus edulis)

arbusti tappezzanti

Beloperone guttata
  • Arctostaphylos uva-ursi
  • Artemisia arborescens
  • Beloperone guttata
  • Berberis spp.
  • Bupleurum fruticosum
  • Calluna volgare
  • Carissa grandiflora ‘Prostrata’
  • Cassia Corimbosa
  • Ceanothus thyrsiflorus ‘Repens’
  • Centaurea pulcherrima
  • Cisto albidus
  • Cisto x purpureo
  • Convolvo cneorum
  • Il coprosma repens
  • Cotoneaster orizzontale
  • Cotoneaster ‘Skogholm’
  • Cotoneaster salicifolius ‘Repens’
  • Cuphea spp.
  • Echium fastosum
  • Eriocephalus africano
  • Euonymus fortunei
  • Euryops chrysanthemoides
  • Gaulteria repens
  • Genista Lidia
  • Hebe spp.
  • Iperico calicino
  • Juniperus horizontalis
  • Juniperus communis ‘Prostrata’
  • Juniperus confertas
  • Juniperus squamata ‘Blue Carpet’
  • Lantana Sellovia
  • Leptospermum spp.
  • Limoniastrum monopetalum
  • Lonicera pileata
  • loto cretico
  • loto irsuto
  • Mahonia aquifolium
  • Melianto maggiore
  • Myoporum parviflorum
  • Othonnopsis cheirifolia
  • Phlomis fruticosa
  • Phylica ericoides
  • Pittosporum tobira ‘Nana’
  • Polygala mirtifolia
  • Prunus laurocerassus ‘Otto Luyken’
  • Pyracantha spp.
  • Rosmarinus officinalis ‘Prostrato’
  • Rusco aculeato
  • salix repens
  • Salvia microfilla
  • salvia officinalis
  • Sasa spp. 
  • Senecio leucostachys
  • Senecio Petasite
  • Spartium junceum
  • Teucrium chamaedrys
  • Teucrium fruticans
  • Westringia fruticosa

Deja una respuesta

Tu dirección de correo electrónico no será publicada.