Suggerimenti

Cenere per ringiovanire la pelle, alleviare il dolore, purificare il sangue e ridurre l’infiammazione

Le proprietà medicinali di Fresno sono molto diverse, essendo ampiamente utilizzato in una moltitudine di rimedi casalinghi nella medicina popolare grazie alle sue virtù terapeutiche. Li vuoi conoscere?

Ebbene, in questo post vi raccontiamo cos’è la cenere, quali sono i suoi principi attivi, le sue proprietà e usi e quali controindicazioni può avere l’utilizzo della cenere.

Il frassino ha qualità farmacologiche molto positive per la salute ma essendo solitamente una grande incognita per molte persone, non è apprezzato come dovrebbe.

Cos’è la cenere?

Fresno, il cui nome botanico o scientifico è Fraxinus excelsior L., è un albero a foglie caduche che appartiene alla famiglia botanica delle oleaceae.

È originario del Nord Africa che oggi si è diffuso nelle zone temperate di Europa, America e Asia. Il suo bicchiere è ovale e può raggiungere i 30 metri di altezza. La corteccia è liscia ma con il passare degli anni si screpola e diventa più ruvida. I fiori sono piccoli e crescono in grappoli.

Il legno di frassino viene utilizzato per l’ebanisteria e per realizzare strumenti come asce, racchette, bastoni, ecc.

Come usare la cenere?

Foglie di frassino, corteccia e frutti sono usati per scopi medicinali.

Il modo più comune, semplice ed efficace per sfruttare le qualità terapeutiche della cenere è prepararla in infusione.

L’infuso si prepara mettendo un cucchiaino di foglie di frassino essiccate in una tazza e aggiungendo acqua molto calda (non è necessario che arrivi a bollore). Copriamo la tazza e lasciamo riposare per circa 4 minuti. Viene poi filtrato e può essere bevuto quando inizia a raffreddarsi. Se vuoi, puoi addolcire con foglie di stevia.

Principi attivi della cenere e azione medicinale

All’interno della composizione biochimica della cenere troviamo diversi biocomponenti che sono i principali responsabili della sua azione medicinale, evidenziando polifenoli, tannini, lignani, flavonoidi, mannitolo, inositolo e cumarine.

Alla foglia di frassino è attribuita, tra le altre, la seguente azione farmacologica secondo le evidenze scientifiche attualmente in nostro possesso:

Cicatrizzante, diuretico, vasoprotettivo, sudorifero, venotonico, analgesico, antitumorale, lassativo, antiossidante, neuroprotettivo, antimicrobico e antinfiammatorio.

Proprietà medicinali di Fresno

  • Migliora le condizioni della pelle come acne, dermatiti, foruncoli, psoriasi, eczema o ferite.
  • Ha proprietà antinfiammatorie.
  • Questa pianta è benefica nei casi di insulino-resistenza e diabete, soprattutto negli adulti
  • Applicato esternamente, la cenere rallenta l’invecchiamento cutaneo
  • Elimina l’alitosi o l’alitosi.
  • Regola l’ipertensione.
  • Favorisce un rapido recupero in caso di tendiniti o distorsioni.
  • È usato per le condizioni del sistema urinario , anche eliminando i calcoli renali.
  • Elimina i parassiti intestinali.
  • Migliora la salute delle gengive e previene il sanguinamento.
  • Il Fresno purifica il sangue.
  • Prenditi cura del fegato e della cistifellea.
  • Allevia le emorroidi grazie alle sue proprietà astringenti.
  • Protegge i vasi sanguigni.
  • Promuove il corretto funzionamento del metabolismo
  • È usato per eliminare o migliorare le vene varicose .
  • Riduce i fastidiosi sintomi di raffreddore e influenza.
  • La cenere è un rimedio naturale per abbassare la febbre .
  • Facilita la guarigione delle ferite e previene l’infezione.
  • Può essere un aiuto per le persone in sovrappeso e obese che vogliono dimagrire e perdere peso
  • Allevia il dolore grazie alle sue proprietà analgesiche, quindi è consigliato per dolori muscolari, articolari , mal di testa , ecc.
  • È diuretico, elimina l’edema ed evita la ritenzione di liquidi .
  • Ha un effetto lassativo quindi ci aiuta a evitare la stitichezza.

Per assicurarti di sfruttare le proprietà medicinali della cenere senza rischiare di ingerire residui di pesticidi che vengono utilizzati nella sua coltivazione, ti consiglio di scegliere Frassino Ecologico , per la tua salute.

Come si usa la cenere?

Fresno si assume principalmente come infuso e i cataplasmi possono essere applicati anche esternamente e localmente.

Ecco come preparare l’infuso di cenere:

  1. Metti un cucchiaino di foglie di frassino essiccate in una tazza
  2. Aggiungere acqua molto calda (non è necessario che arrivi a bollore)
  3. Coprire e lasciare riposare dai 3 ai 6 minuti
  4. Filtrare e bere quando si è un po’ raffreddato
  5. Se volete potete addolcire con foglie di stevia .

Puoi bere fino a 3 tazze di infuso di foglie di frassino al giorno.

Controindicazioni all’uso della cenere

Non deve essere consumato durante la gravidanza o durante l’allattamento.

Né è consigliabile l’uso interno della cenere nei bambini sotto i 12 anni.

Se sei in trattamento farmacologico, consulta il tuo medico e/o il tuo farmacista prima di usare la cenere, poiché può interagire con i farmaci e annullarne o aumentarne l’effetto.

Le piante medicinali non devono essere assunte per più di 2 settimane consecutive. Dopo due settimane dovresti smettere di consumare cenere e puoi consumarla di nuovo dopo una settimana di riposo.

Ricorda che queste sono informazioni generali e che non sostituiscono in nessun momento la consulenza professionale. Se vuoi sapere se il frassino è una pianta che può essere utile nel tuo caso particolare, consulta un professionista della salute che può guidarti e guidarti con un trattamento personalizzato in base alla tua storia medica e alle tue particolari esigenze.

Bibliografia consultata

https://www.sciencedirect.com/science/article/abs/pii/S0944711314002116?via%3Dihub

https://www.hindawi.com/journals/ecam/2017/4269868/

https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/10483692

Deja una respuesta

Tu dirección de correo electrónico no será publicada.