Suggerimenti

Come coltivare il perfetto giardino di salsa

A chi non piace il martedì dei taco? Ditemelo perché voglio trovarli e convincerli che pensano molto male. Il cibo messicano è delizioso e generalmente facile da preparare, e ogni piatto è pieno di sapore. Se vi piace il cibo messicano e il giardinaggio tanto quanto piace a me, allora dovete coltivare un giardino di salsa.

Il mio scaffale dei libri di cucina è pieno di libri di cucina messicani. Non per vantarmi, ma faccio i migliori tacos del mondo. Premo a mano le palline di farina di mais in delicati dischi rotondi che faccio tostare in una padella di ghisa. Li copro con la salsa fatta in casa del mio giardino di salsa, e parliamo di magia su un piatto.

Cucinare questo tipo di cucina da zero e conoscere gli ingredienti unici era importante per me. Non mi presenterò in un kit da fast food per una cena nei giorni feriali, ma non è nemmeno la mia prima scelta. Se posso farlo da zero, perché preoccuparsi di acquistare un’opzione già pronta? Partire da zero non significa che le cose debbano essere troppo complicate. La salsa fatta in casa non è così complicata come sembra.

Ma ottenere gli ingredienti migliori? Questo è un compito più importante. I negozi di alimentari non sempre hanno la merce giusta, e quando ce l’hanno, non sempre è la più fresca. Qualcuno vuole dei pomodori di cartone? Allora, cosa deve fare un cuoco? Semi di piante, naturalmente!


Perché piantare un giardino di salsa?

Al di là dell’ovvia ragione di avere tutti gli ingredienti per la salsa, perché considerare un giardino delle salse? Prima di tutto, mi piacciono i giardini a tema. Sono un ottimo modo per i nuovi giardinieri di concentrare i loro sforzi di semina. Pianificare intorno a un tema è utile anche per chi ha uno spazio di coltivazione limitato, e anche i giardinieri esperti possono trovare il piacere di piantare secondo una cucina o una ricetta specifica.

Un giardino di salsa comprende tutti gli ingredienti necessari per fare una deliziosa salsa fresca. Credetemi, la salsa fresca ha un sapore infinitamente migliore della salsa in bottiglia (anche se, ancora una volta, non girerò le spalle a un barattolo di salsa calda acquistata in negozio). Tutto ciò che può essere incluso in un giardino di salsa può essere utilizzato anche per altri piatti. Quindi questo tipo di tema del giardino è incredibilmente versatile.


Cosa c’è in una salsiera?

Un giardino di salsa ha bisogno di quattro piante:

  • Pomodori
  • Cipolle
  • Coriandolo
  • Peperoni

Questo è tutto! È possibile includere anche aglio, cipolle verdi e tomatilli, ma per i principianti e per chi ha poco spazio, le verdure di cui sopra sono una buona base. Se avete davvero poco spazio, saltate anche le cipolle. Le cipolle sono abbondanti ed economiche al supermercato, quindi è bene farle conoscere.


Di quanto spazio ho bisogno?

Ognuno di questi impianti ha esigenze di spaziatura diverse. Pomodori e peperoni hanno bisogno di un metro quadrato ciascuno. L’aglio può crescere al ritmo di 4 per piede quadrato. Le cipolle possono crescere a 9 per piede quadrato, e anche il coriandolo può crescere a 9 per piede quadrato.

Un letto rialzato 4′ x 4′ è molto spazioso, ma se non avete spazio per un letto rialzato, non esitate a piantare tutto in container.

Scegliete i vasetti profondi per i vostri pomodori e peperoni. Cilantro e cipolle possono sostenere una pentola più bassa, ma non lesinare sulle dimensioni complessive. Anche le erbe hanno bisogno di molto spazio per crescere. Spesso le persone finiscono con le erbe morte in mano perché hanno cercato di spremere le erbe in un piccolo contenitore.


Pianificare il vostro giardino

Il modo più semplice per progettare il vostro giardino è immaginarlo come una griglia. Se avete un letto 4′ x 4′, visualizzatelo diviso in 12 quadrati, con quattro righe e quattro colonne.

Posizionare le piante superiori verso la parte posteriore del letto. Le piante corte e corpulente devono essere posizionate nella parte anteriore. Questo significa che i pomodori devono essere posizionati sugli ultimi quattro quadrati della griglia con un traliccio per sostenerli. Mettete i peperoni nella fila successiva. Nella terza fila, piantare 3 quadrati di cipolle e 1 quadrato di aglio, se utilizzato. In prima fila, piantare 3 quadrati di coriandolo e 1 quadrato di cipolle verdi.

Sia in pentola che su un letto rialzato, usate dei supporti per i vostri peperoni e pomodori per evitare che si rovescino, per tenere le cose in ordine e per evitare che si rompano in caso di forte vento.

Mi piace piantare con il metodo della spaziatura a piedi quadrati, ma non c’è niente di male nell’evitare la spaziatura geometrica e nell’optare per la semina a file.


Pomodori

Abbiamo un’eccellente guida alla coltivazione per aiutarvi a coltivare i pomodori più deliziosi per la vostra salsa. Ecco alcuni consigli per iniziare il vostro giardino della salsa:

  • Scegliere le varietà con carne più spessa. Sono migliori per la salsa perché non aggiungono troppa umidità.
  • Le varietà indeterminate sono ideali perché producono ininterrottamente durante tutta la stagione piuttosto che mettere i frutti in una sola volta.
  • Adoro i pomodorini perché sono così gustosi e facili da raccogliere. Li uso spesso in piatti di salsa.
  • Scegliete alcune diverse varietà di pomodori in modo da poterli utilizzare in altre ricette.
  • Non dimenticate di riposare i pomodori. Lasciarli crescere in abbondanza incoraggia i parassiti e le malattie a prendere piede. Invaderete anche altre piante nelle vicinanze.
  • Potare regolarmente i pomodori per evitare che la pianta cresca fuori controllo. Pizzicare le ventose per evitare la formazione di nuovi rami. Mi piace anche potare i rami inferiori e le foglie per favorire la circolazione dell’aria intorno alla base dei miei pomodori.


Cipolla

La nostra guida alla coltivazione delle cipolle vi aiuterà a coltivare deliziose cipolle in breve tempo, ma ecco alcuni consigli per coltivare cipolle per salsa:

  • Le cipolle rosse sono un’ottima scelta per la salsa. Aggiungono colore e sapore dolce e piccante.
  • I set di cipolle di solito producono bulbi più piccoli, quindi iniziate con i semi o comprate le piante dal vivaio locale.
  • Se si parte dal seme, si dovrà iniziare con le cipolle prima del resto della semina. Le piante della famiglia Allium hanno bisogno di un lungo periodo di crescita, e anche se sono relativamente facili da coltivare, dovrete dare loro abbastanza tempo per fiorire.
  • I bulbi non si sono ancora formati, ma state cercando quel sapore speciale di cipolla? Tagliate il verde dalle vostre piante di cipolla.
  • Se volete conservare alcune cipolle per un uso successivo, assicuratevi di scegliere la giusta varietà di cipolla.


Peperoni

Il peperone è probabilmente la pianta più difficile da coltivare nel mazzo, a causa del suo fabbisogno di calore. La nostra guida alla coltivazione copre le basi, ma ecco alcuni consigli aggiuntivi per la coltivazione di peperoni specifici per la salsa:

  • Scegliete tra peperoni caldi e dolci o piantate una miscela di entrambi.
  • Alcuni peperoni sono più dolci di altri, controllate le descrizioni sulle confezioni di semi o nei barattoli per scegliere il tipo giusto per la vostra tavolozza.
  • I peperoni cambiano colore man mano che maturano, ma sentitevi liberi di raccoglierli in qualsiasi fase del loro colore.
  • Attenzione ai semi pallidi e alla polpa dei peperoni! Aggiungerli solo se si può sopportare molto calore. In caso contrario, pulire l’interno e lavarsi sempre accuratamente le mani dopo aver maneggiato i peperoncini.
  • Metti giù i peperoni. Anche se le piante di peperoni sani hanno steli robusti che possono resistere a un po’ di vento forte, mi piace assicurarmi che i miei peperoni siano ben sostenuti per evitare danni da vento in caso di tempesta.


Coriandolo

Ecco alcuni consigli per coltivare questa erba dal sapore forte:

  • Il Cilantro cresce bene in vaso, ma non mettetelo in un contenitore troppo piccolo.
  • Prospera con il caldo, quindi portate dentro la vostra pentola se fa troppo freddo.
  • Raccogliere frequentemente per evitare la corsa.
  • La successione semina il coriandolo per garantire una fornitura costante. Il coriandolo vecchio tende a diventare amaro e ha un sapore sgradevole.
  • Se avete spazio, piantate il coriandolo a intervalli diversi in modo da avere sempre erba fresca in abbondanza da mangiare.


Idee per l’utilizzo degli ingredienti della salsa

Questi ingredienti non servono solo per fare la salsa. I pomodori sono un ingrediente incredibilmente versatile che può essere utilizzato per salse, primi piatti, panini, insalate e molto altro ancora.

Usate il coriandolo per rivestire tutti i tipi di piatti messicani, includerli in involtini primavera di ispirazione thailandese e coprire i piatti di pollo con burro o altri tipi di curry.

Non c’è bisogno di spiegare come viene usata la cipolla, è un ingrediente di base per una varietà di piatti.

Usate i peperoni per condire i piatti (se caldi) o aggiungeteli alle tortillas, alle uova strapazzate, alle fajitas e a una miriade di altri piatti. Adoro tagliare peperoni e cipolle per un panino al formaggio.


Come fare la salsa

L’importante è tagliare finemente gli ingredienti. Sono un cuoco pigro, quindi mi piace usare il mio robot da cucina per fare il lavoro al posto mio. Buon divertimento! Sperimentate i sapori e aggiungete il vostro tocco personale alla salsa fatta in casa. Ecco alcune ricette da provare:

  • Salsa di pomodoro fresco fatta in casa di Little Broken’s
  • Salsa di pomodoro in scatola di Noshing con i Noland
  • Panificio molto occupato – salsa nel mixer

La salsa non serve solo per intingere tortillas o per coprire tacos. Mi piace fare la salsa fresca come guarnizione per la carne o il pesce alla griglia. Aggiungete la salsa fatta in casa al riso per fare un piatto alla messicana. Aggiungete un cucchiaio alle uova strapazzate del mattino per rendere più piccanti i vostri piatti. Preparate i burritos per la colazione e usate la salsa come condimento.

Hai troppa salsa sulle mani? Imbottigliatelo e condividetelo con i vostri amici e familiari. Fate sapere loro come avete fatto e come avete coltivato ogni ingrediente – potreste anche ispirare i vostri amici e la vostra famiglia a creare il loro giardino!


Altre idee per i giardini tematici

Non deve per forza finire con una salsiera. Ecco alcune altre idee per i giardini a tema:

  • Pizza Garden
  • Giardino del tè
  • Cocktail Garden
  • Giardino asiatico
  • Giardino dell’insalata

Avete una buona ricetta per la salsa? Assicuratevi di farcelo sapere.

Deja una respuesta

Tu dirección de correo electrónico no será publicada.