Suggerimenti

Come sterilizzare il terreno per controllare insetti e malattie

Sia che stiate iniziando a piantare al chiuso per prepararvi alla semina primaverile, sia che stiate preparando i vostri letti all’aperto per la stagione, potreste essere preoccupati di possibili malattie in agguato nel vostro terreno. Se questo è il caso, imparare a sterilizzare il terreno potrebbe essere proprio quello che vi serve per far prosperare il vostro giardino quest’anno.

Un giardiniere deve fare i conti con molte incognite, dal tempo imprevedibile ai vari parassiti, virus e funghi che possono decimare le piante. Ci sono alcune cose su cui non ha controllo, ma altre sì.

Sterilizzare il terreno aiuta a uccidere i parassiti e i funghi che possono creare scompiglio nel vostro giardino. Questo è particolarmente utile se si è combattuto una malattia in passato.

Se avete mai affrontato un’infestazione o una malattia che uccide i raccolti, sapete quanto sia difficile riprendersi da questo tipo di perdita. Sono rimasto deluso dopo aver perso tutte le mie piante di zucca a causa delle tarme dell’uva. La scorsa stagione mi sono chiesto a cosa sarebbe servito buttare via le mie piante appassite.

La realtà è che succede. Il giardinaggio richiede una certa resistenza. Si può fare tutto il possibile per evitare che i parassiti uccidano le piante, ma a volte si perde la battaglia. Avere uno strumento come la sterilizzazione del suolo può far pendere la bilancia a vostro favore.


Perché dovrei imparare a sterilizzare il pavimento?

Lo scopo della sterilizzazione del suolo è quello di ridurre il rischio di potenziali danni e contribuire ad eliminare funghi, virus, malattie, erbacce e parassiti per ridurre l’imprevedibilità della stagione del giardinaggio.

Probabilmente non è necessario sterilizzare il terreno se non si hanno parassiti o malattie. Inoltre non è necessario sterilizzare il terriccio fresco. Ma se riutilizzate il terreno per i giardini in vaso, o se avete avuto problemi nel vostro giardino in passato, potreste volerlo prendere in considerazione.

La sterilizzazione è efficace contro :

  • Batteri come quelli che causano l’appassimento del Verticillium, l’appassimento del Fusarium, l’umidità, il marciume delle radici, l’afta del pomodoro, la peronospora del sud e altro ancora
  • Nematodi
  • Virus
  • Erbacce

Esploreremo quindi i metodi di sterilizzazione e il potenziale negativo di questo approccio, in modo che possiate capire appieno se la sterilizzazione ha senso per voi e per il vostro giardino.


Come sterilizzare il terreno

Il modo principale per sterilizzare il suolo comporta temperature elevate, e ci sono diversi modi per riscaldare le cose. Per piccole quantità di terra, è possibile utilizzare un forno a microonde o un forno per fare il lavoro, ma questo non è pratico per i letti all’aperto. Per grandi superfici, si desidera utilizzare la solarizzazione.

Qualunque sia il metodo utilizzato, assicuratevi di non aggiungere fertilizzante al terreno prima di sterilizzarlo.


Solarizzazione

Un metodo popolare di sterilizzazione del suolo è chiamato solarizzazione. La solarizzazione utilizza il potere del sole per riscaldare e sterilizzare il terreno. Di solito si usa plastica nera o trasparente.

Come solarizzare :

Preparate il vostro terreno rastrellando detriti e zolle di terra. Non si vogliono sacche d’aria tra la plastica e il terreno. Annaffiare bene prima di coprire. Utilizzare plastica trasparente per consentire ai raggi del sole di passare attraverso la plastica e di rimanere intrappolati sotto. Nelle zone più fredde, utilizzare plastica nera perché trattiene meglio il calore e scoraggia le erbacce.

Ancorare saldamente la plastica. Può essere utile scavare una trincea intorno al giardino che si sta coprendo per aiutare ad eliminare le sacche d’aria. Potete acquistare le ancore o usare le rocce nel vostro giardino per tenere la copertura in posizione.

Questo metodo di sterilizzazione richiede un lungo periodo, circa 4-6 settimane, di esposizione al sole per fare il suo lavoro. Questo processo aumenta la temperatura del suolo e contribuisce alla decomposizione della materia vegetale, che in ultima analisi aumenta la disponibilità di sostanze nutritive per le vostre piante.

Coprire i letti con la plastica aiuta ad aumentare la temperatura del suolo e a soffocare le erbacce e gli agenti patogeni nel terreno. È un metodo di sterilizzazione che ha meno probabilità di danneggiare i microbi benefici, ma alcune malattie che tollerano il calore possono sopravvivere al periodo di cottura.

La solarizzazione è un metodo popolare per uccidere le erbacce, anche se alcune piante aggressive possono sopravvivere senza problemi all’esposizione prolungata a temperature elevate, in particolare le varietà di erbacce perenni.


Forno

Per piccoli lotti, è possibile sterilizzare il terreno in un forno. Mettere il terreno in un contenitore a prova di forno e cuocere fino a raggiungere una temperatura interna di 180°F. Non salire più in alto di così, in quanto può rilasciare tossine nell’aria. Lasciate che il terreno si raffreddi e sarà pronto per uscire.


Microonde

Riempire una piastra a microonde con la terra e coprirla. Praticare alcuni fori nel coperchio per la ventilazione, o lasciare il coperchio parzialmente aperto. Cuocere nel microonde per circa 90 secondi fino a quando il terreno non raggiunge la temperatura di 180°F.


Vapore

Il vapore è un altro modo eccellente per sterilizzare il terreno. Potete cuocere il terreno a vapore in una pentola a pressione, nel forno o sul fornello.

In una pentola a pressione, aggiungere diverse tazze d’acqua e collocare sopra un recipiente pieno di terra. Coprire la pentola a pressione e chiudere il coperchio, ma lasciare leggermente aperta la valvola del vapore. Riscaldare ad una pressione di 10 libbre per 15 minuti.

Per spruzzare con il forno, mettere la terra in un contenitore a prova di forno, coprirla con un foglio di alluminio e metterla su una rastrelliera nel terzo superiore del forno. Mettere un contenitore pieno d’acqua su una rastrelliera nel terzo inferiore del forno. Mettere un coperchio sul contenitore dell’acqua, lasciando una piccola sezione aperta in modo che il vapore possa fuoriuscire. Riscaldatelo fino a quando l’acqua inizia a bollire e il vapore fuoriesce. Fatelo per 30 minuti.

Sul fuoco, riempire una pentola con acqua 1″ e portare ad ebollizione. Aggiungete abbastanza terra da farla arrivare appena sotto il bordo della pentola. Fate sobbollire per 15 minuti.


Sterilizzazione e smaltimento dei semi

Non preoccupatevi di sterilizzare il terreno per le sementi se avete acquistato un mix di sementi. Una miscela di terreno di buona qualità arriverà sterile. È meglio investire tempo nella sterilizzazione dei materiali di partenza, degli accessori e degli utensili. Lo stesso vale per le piante d’appartamento in vaso. Le miscele da vaso devono essere esenti da malattie.

Tuttavia, si può trovare una cattiva partita di miscela di terreno. Questo mi è successo in passato. Il risultato? Non compro più quel particolare mix per paura di perdere tutte le mie piante come l’ultima volta.

Fate un attento inventario dei vostri passi prima di sbarazzarvi completamente di un fornitore. Avete sterilizzato le vostre piantine dell’anno precedente? Questo potrebbe essere il colpevole. Usare una vecchia vanga da giardino per trasferire la terra dai sacchi al terreno? Se non l’ha lavato, potrebbe essere portatore di una malattia. Pensate anche a quei subdoli pennarelli di plastica che potreste aver dimenticato di sterilizzare con tutto il resto.


Lo svantaggio della sterilizzazione

La sterilizzazione sembra essere il modo ideale per ridurre al minimo i problemi di parassiti e malattie, ma ci sono degli svantaggi? Assolutamente sì. La sterilizzazione può danneggiare i microbi e gli insetti benefici.

La solarizzazione ha l’ulteriore svantaggio del costo di acquisto della plastica, per non parlare del fatto che il processo richiede tempo. Nella mia zona, una volta che la neve si è completamente sciolta e posso accedere ai miei letti, c’è poco tempo da perdere. Devo iniziare a prepararmi e a piantare in fretta per anticipare la stagione. Non riesco a immaginare di coprire i miei letti per 4 o 6 settimane! Un’opzione per i giardinieri hobbisti è quella di coprire i letti singoli invece che l’intero giardino. È anche possibile pianificare di utilizzare il giardino per un raccolto autunnale.

Se non è necessario ricorrere alla sterilizzazione, lavorate alla costruzione di un pavimento sano. Più il terreno viene trattato, meno è sano nel tempo.


Evitare la necessità di sterilizzazione in giardino

  • Esercitare un’adeguata rotazione delle colture . La rotazione delle colture in un ciclo aiuta ad evitare infestazioni parassitarie e quindi la trasmissione di malattie alle vostre piante.
  • .

  • Implementare buone pratiche di gestione del suolo , come l’analisi del suolo prima della fertilizzazione, il miglioramento della consistenza e del contenuto di nutrienti del suolo con l’aggiunta di fertilizzanti, e la limitazione della quantità di disturbo del suolo.
  • Seguire un regolare programma di diserbo . Se le erbacce sono un problema nel vostro giardino, un’alternativa alla sterilizzazione è quella di scavare e rimuovere le erbacce.
  • .

  • Sterilizzare il materiale per evitare il trasferimento di agenti patogeni. Evitare il trasferimento di malattie facendo lo stesso con gli attrezzi da giardinaggio. Sterilizzarli immergendoli in candeggina diluita a fine o inizio stagione.


Quando è il momento giusto per sterilizzare il pavimento?

La sterilizzazione del suolo può essere l’opzione migliore per i produttori su larga scala che hanno bisogno di un metodo veloce ed efficace per controllare le erbacce, le malattie e i parassiti. Per i giardinieri per hobby, metodi come la solarizzazione sono un’opzione solida se il vostro giardino è afflitto da malattie e parassiti che ritornano ogni anno.

Detto questo, una volta che hai imparato a sterilizzare il tuo terreno e ad avere un letto fresco, senza erbacce e senza malattie, lavora ogni anno per migliorare la salute del terreno in modo da non dover continuare a sterilizzarlo.

Se si sta iniziando un nuovo spazio per il giardinaggio, la sterilizzazione del terreno è il modo ideale per ripulire la lavagna. È anche ideale se si piantano contenitori con terra da giardino riciclata.

Ora che siete pronti per andare in giardino, avete intenzione di sterilizzare la vostra terra quest’anno? Fateci sapere quale metodo preferite nella sezione “Commenti” qui sotto!

Deja una respuesta

Tu dirección de correo electrónico no será publicada. Los campos obligatorios están marcados con *