Suggerimenti

Cura delle erbe Nigella damascena, Nigela o Arañuela

Nella famiglia Ranunculaceae è integrato il genere Nigella , formato da una ventina di specie di piante annuali del bacino del Mediterraneo e del Medio Oriente. Le specie principali sono Nigella damascena, Nigella sativa, Nigella hispanica, Nigela orientalis.

È conosciuta anche con i nomi volgari di Nigela, Arañuela, Cabellos de Venus, Amor en la niebla o Demon in the bushes.

L’arañuela è una pianta con un portamento eretto e molto ramificato che non supera il mezzo metro di altezza. Le foglie sono filamentose. I fiori curiosi hanno un diametro di circa 4 cm e possono essere di diversi colori: blu, bianco, rosa, giallo. Fioriscono durante l’estate.

Vengono utilizzati per formare mazzi con altri fiori mediterranei di diversi colori e come fiore reciso a causa della loro durata piuttosto lunga.

Nigelas ha bisogno di molto sole e temperature calde.

Non diffidano del suolo , purché sia ben drenato. È preferibile non trapiantarli, ma seminarli direttamente nel luogo finale.

Acqua moderatamente, tenendo presente che se si supera l’umidità, la pianta ingiallisce e addirittura muore. È abbastanza resistente alla siccità .

Il concime annuale per il giardino è sufficiente per loro.

Sono piante abbastanza resistenti ai parassiti e alle malattie del giardino.

Il modo migliore per moltiplicarle è seminarle nel punto finale alla fine dell’estate in modo che comincino a fiorire all’inizio della primavera; questo può essere fatto in zone dove gli inverni non sono molto freddi, ma è meglio seminare in primavera.

Deja una respuesta

Tu dirección de correo electrónico no será publicada.