Suggerimenti

Fiori bianchi: [Elenco completo di 15 piante + immagini]

Poiché la natura è magica, molto generosa e ci regala quotidianamente lo spettacolo di ammirare e curare i fiori, ci sono molte varietà bianche differenziate  dalla forma delle sue foglie, petali e steli.

Coltivarli diventa un’arte meravigliosa dove dare loro la nostra dedizione e il nostro impegno sarà sempre un compito ricompensato con una mostra floreale indiscutibilmente miracolosa.

Perché è vero che  Coltivare fiori bianchi è un atto sublime di purezza irripetibile. 

Sebbene in Asia siano spesso usati anche come simbolo di rispetto per la perdita di una persona molto cara ed è per questo che sono associati alla morte , non temono la magia dei fiori bianchi , delicati e sublimi, perfetti ambasciatori di innocenza e pace.

Ma vediamo di che specie sono  fiori bianchi più famosi al mondo. 

15 Esempi di fiori bianchi

Rose bianche

Da tempo immemorabile regalare rose bianche significa lealtà, purezza, delicatezza, innocenza, evocano l’amore più puro che una coppia possa provare.

Per questo sono usati come ornamento principale nei matrimoni ecclesiastici, dove la sposa mostra tra le mani un delicato mazzo di rose bianche, mentre si dirige verso l’altare.

Allo stesso modo, sono una parte fondamentale della decorazione ornamentale dell’altare e della chiesa in generale.

Sono anche un delicato dono di solidarietà , quando vengono dati a persone malate, perché significa che siamo consapevoli di quella persona cara , per la quale abbiamo i migliori pensieri.

Le rose , in generale, sono legate all’amore.

I rossi parlano di un amore intenso, un amore di fuoco puro.  Ci sono più di 100 tipi di specie nel mondo. 

Originari dell’Asia, sono riusciti ad espandersi in tutta Europa e in America. Si distinguono dagli altri perché i loro steli hanno spine ei loro fiori sono veramente belli con strati e strati di tanti petali . Ci sono varietà bianche, rosse, rosa, gialle, arancioni e persino alcune varietà molto esotiche in verde o viola.

Sono classificati in rose di  macchia, arbusti e viti

Le orchidee

Ci sono molte varietà e specie di orchidee nel mondo. Resistono a climi diversi. Anche se può sembrare incredibile, sono stati trovati nel circolo polare artico , o nelle foreste tropicali , perché amano i climi umidi e caldi.

Lo sapevate…
Ci sono circa 28.000 specie di molti colori vivaci e altri ibridi creati dalla mano dell’uomo che hanno raggiunto la cifra impressionante di 50.000 mila specie.

Pertanto, sebbene sia abbastanza difficile caratterizzarle , una delle caratteristiche comuni delle orchidee è legata ai gambi, che guardano verso il basso , mentre la forma dei loro sepali o verticilli esterni e di due dei petali interni sono molto simili nella maggior parte delle specie .

C’è un petalo aggiuntivo, chiamato labbro o labello, che  si manifesta con maggiore potenza perché è maggiore. 

Questo labbro inferiore è solitamente colorato nelle specie con petali bianchi (viola) perché quest’area funge da piattaforma di atterraggio per le api impollinatrici.

La maggior parte delle orchidee bianche emana di notte profumi suggestivi, per attirare i propri impollinatori a moltiplicarsi.

Sono dati in occasioni speciali come la nascita e il battesimo dei bambini.

gelsomino cinese

Il gelsomino cinese è una pianta rampicante che sprigiona uno squisito profumo floreale ed è capace di decorare con eleganza un ambiente.

In linea di principio, i boccioli di gelsomino cinese sono di una tonalità rosa, ma questa cambia in un bianco perfetto quando arrivano i fiori.

Si comporta come una pianta perenne in luoghi dove la temperatura è calda e costante tutto l’anno. In luoghi con stagioni e inverni perde le foglie e ne produce di nuove la primavera successiva .

 

dalie

Sono originari del Messico, dove vengono persino onorati un giorno dell’anno.

Furono esportati per la prima volta in Spagna nel 1519. Hanno varietà davvero affascinanti. Si va da pompon piccoli e compatti a fiori a testa larga con ligule ricurve.

Ecco perché è considerato uno dei fiori con il maggior numero di colori vivaci e fama mondiale, anche se riceviamo  Dalie bianche significa che ci stanno seducendo o facendo innamorare. 

In epoca vittoriana divenne popolare tra i giovani, che lo adottarono per inviare messaggi suggestivi ai loro amanti. A quel tempo iniziò anche ad essere conosciuto come il fiore del tradimento.

Le dalie fioriscono in primavera e muoiono in inverno . Quelli bianchi sono impressionanti, ma ce ne sono di bellissimi viola, gialli, arancioni , rosa, rossi e viola .

Insenature bianche

Conosciuto anche come anello etiope o ninfea , le calle sono il fiore di una pianta erbacea originaria del continente africano.

I fiori escono due o tre per pianta . La loro spata bianca è semplicemente perfetta.

Ci sono più di 700 specie di Anthurium o Anthurium , il suo nome originale. Possono essere rampicanti o rampicanti e crescono meglio sotto la luce filtrata da alberi o reti.

 Il sole diretto brucerà le tue foglie e asciugherà i tuoi fiori , che hanno variazioni di dimensioni, a seconda della specie, nonché della morfologia dei loro fusti e dei loro colori infiorescenti.

La cala bianca è la più famosa, anche se anche quelle rosse attirano molta attenzione.

amarilli

Sono fiori bianchi, gli amaralis sono delle vere regine dell’eleganza.

Prima della pianta stessa emergono le sue foglie, quindi la sua crescita è molto particolare, tanto che il fiore germoglia alle estremità di steli molto lunghi, a forma di trombetta e con delicati pistilli gialli che spiccano.

La sua fioritura avviene in primavera e si protrae fino all’estate , ma a dicembre si hanno anche fiori belli, durevoli, forti di colore bianco, rosso e viola se adeguatamente curati , come un buon substrato ricco di sostanza organica , irrigazione e adeguata indiretta leggero.

Proviene da regioni come il Perù, il Brasile o l’Argentina, quindi preferisce vivere in climi caldi. È una delle poche piante da bulbo in grado di passare una lunga notte in casa, purché curata riproducendo il suo habitat naturale.

campanule

Questi fiori, di circa 250 specie in tutto il mondo, provengono dall’Ipomoea purpurea, pianta rampicante molto utilizzata in giardinaggio per rivestire con eleganza recinzioni e cancelli.

I suoi petali si uniscono a forma di tromba, le sue foglie verde intenso sono a forma di cuore e sono disponibili in bianco, viola, rosso, rosa, blu o viola.

Si riproducono per specchi , ma è più conveniente seminare in terra diretta. Non tollerano i luoghi molto umidi e il miglior regalo che fanno alla natura è la loro capacità di fiorire praticamente tutto l’anno e di crescere fino a 2 metri di altezza.

Hanno la peculiare proprietà di prosperare su qualsiasi tipo di terreno , ma con una caratteristica speciale : si aprono di giorno e si chiudono di notte, come se si preparassero ad andare a letto per dormire . E si espandono coprendo tutto, quindi non è conveniente avvicinarlo troppo ad altre specie diverse.

Il bucaneve ha proprietà medicinali , perché le sue foglie e le sue radici hanno tannino e glicoside , che negli infusi, agiscono come: purgante naturale, antinfiammatorio nei casi di congestione epatica e coadiuvante nell’evacuazione della bile.

Cisto bianco

Provenienti da un arbusto omonimo, sono la famiglia delle Cistaceae e abbondano in tutta la regione del Mediterraneo occidentale e nelle Isole Canarie.

Tra aprile e giugno, si verifica la stagione della fioritura , anche se varia nelle diverse aree della Spagna.

A differenza di altri fiori, il cisto appiccicoso  ( Cistus ladanifer ) è più grande ed è composto da 3 sepali e 5 petali fino a 10 centimetri di diametro, con una macchia viola molto sorprendente alla base di ogni petalo e un cerchio pieno di giallo attorno al centro.

I suoi fiori spettacolari provengono da un arbusto dall’aspetto quasi secco , con foglie sempreverdi e grande resistenza al sole . Produce anche buona legna da ardere, carbone di legna e il suo legno consente la produzione di mobili durevoli.

Rilasciano una sostanza appiccicosa chiamata labdano , usata come sciroppo per la tosse, perché ha proprietà sedative . Viene anche usato per combattere gastriti, ulcere e vari problemi digestivi.

garofani

Famosi infatti sono i garofani nei negozi di fiori e nei giardini di tutto il mondo.  I bianchi simboleggiano l’amore più puro, l’innocenza assoluta. 

Il suo nome scientifico è Dianthus caryophyllus.

È una pianta erbacea molto diffusa nella regione iberica . La cosa curiosa è che ogni stelo irrompe in un fiore molto vistoso dai bordi frastagliati, dal profumo forte e dalla fioritura perenne , tutto l’anno questo arbusto ci regala bellissimi colori come il bianco, il rosso, il rosa, il giallo e anche il bicolore.

I garofani selvatici fioriscono in primavera e in estate , ma se controllati tutto l’ anno saranno in produzione. Così dovrebbero essere coltivate in terreni ben drenati , in modo molto poroso che le loro radici Non pozza e marciume e con piena esposizione alla luce solare e una temperatura ottimale di 22°C e 24°C  di giorno e tra 10°C e 12° di notte.

ortensie

Originaria del Giappone e del Sud America , le ortensie sono famose nel mondo per questi bellissimi fiori che crescono that raggruppati in infiorescenze abbastanza luminose. 

A seconda del colore, avranno vari significati,  quelli bianchi alludono alla purezza, all’abbondanza e alla grazia. 

 I fiori esterni, di 4 o 5 petali ovati e circa 10 stami sottili, sono ricoperti da un rivestimento membranoso e colorato, ma il loro rivestimento interno è tubolare, con da 8 a 10 coste o rami . 

Ma è un fiore che ha bisogno di vivere con molta acqua e umidità. Quindi, è ampiamente riprodotto nella parte settentrionale della Spagna . E sebbene supporti le basse temperature , ha bisogno di luce diretta, anche quando non tollera il caldo estremo o il sole.

Ciclamino

Il Ciclamino o ciclamino , È  una meravigliosa pianta di tuberi  che  fiorisce in modo spettacolare  in inverno.  Non ha organi legnosi ed è per questo che è  considerata erbacea  e  perenne .

Puoi radicare i tuoi tuberi  in superficie o solo alla base .

Le sue foglie carnose  con un lungo picciolo, hanno un colore verde screziato  nella parte superiore e verde o viola in quella inferiore. Ma i fiori sono il suo tesoro più grande.

Hanno  petali grandi e si caratterizzano per la loro varietà cromatica . Ce ne sono dal  bianco  al  rosa , al viola e emanano  un odore attraente molto gradevole.

Originario dei  boschi mediterranei , cresce  in inv

Deja una respuesta

Tu dirección de correo electrónico no será publicada.