Suggerimenti

Piantare bouganville o bouganville nel tuo giardino: [Guida completa]

 Bouganville o bouganville (Bougainvillea)  Può crescere sia a forma di vite che a cespuglio poiché i suoi rami possono misurare da un metro a dodici metri di lunghezza.

Se il tuo scopo è che crescano sui muri, puoi  aiutarlo posizionando fili e da lì allargare i suoi rami.

È originario del Sud America , principalmente da paesi come Brasile, Perù e Argentina . E può anche essere considerata una pianta a crescita rapida .

Punti importanti durante la semina di Bugambilia:
  • Quando? È preferibile in primavera , perché non ama il freddo. 
  • Dove? Ha bisogno di molta luce solare e temperature leggermente calde (15ºC – 20ºC).
  • Tempo di crescita? Con acqua e terreno ben nutrito , la Bugambilia cresce molto velocemente.
  • Come prepariamo il terreno? Terreni fertili e ben drenati. Con un pH compreso tra 5 e 6. Non ama i terreni di tipo sporco.
  • Come innaffiamo? Ideale, irrigazione a goccia .
  • Quanto spesso annaffiamo? All’inizio, se fa caldo, è necessario annaffiare 3 volte a settimana. Quando è cresciuta abbastanza, l’acqua piovana può essere sufficiente tranne che per le estati molto calde.
  • Come si semina? Possiamo farlo dal seme (più facile, ma più lento) o dal taglio (più veloce, ma più complicato).
  • Quali parassiti e malattie ha? Principalmente muffa . Anche se può essere attaccato anche da acari, mosche bianche o afidi.

Descrizione della Bougainvillea

Le Bougainvillea hanno piccole spine caratteristiche del suo genere.

La maggior parte dei suoi tipi ha foglie viola o varietà di questo , anche se puoi trovare anche beige o giallo .

Sono foglie abbastanza delicate , una di fronte all’altra e con un’estremità appuntita . Al centro di ogni serie di petali c’è un fiore bianco (a volte possono essere fino a tre) che è molto piccolo e dall’aspetto tubolare, ma nel complesso è abbastanza vistoso.

Le altre foglie che non proteggono il fiore sono di c verde odore solitamente dai colori forti . Terminano a punta e sono un po’ ondulate . Possono misurare da 4 a 12 centimetri di lunghezza a seconda delle condizioni climatiche in cui si sviluppa.

Importante : pianifica bene dove vuoi piantare la bouganville perché cresce molto e rapidamente. Quindi può consumare risorse come luce o terreno da altre piante.
Lo sapevate…
La bouganville è una pianta ideale se vogliamo allestire il nostro giardino verticale ?

Inoltre, uno di  i vantaggi di piantare buganvillee  Nel tuo giardino avrai una pianta con proprietà medicinali a portata di mano .

Di solito viene consumato sotto forma di tè per curare problemi legati alle vie respiratorie come influenza, tosse, asma e bronchite .

Allo stesso modo, grazie alle sue proprietà antisettiche, puoi usarlo come trattamento per problemi della pelle come l’acne o semplicemente per prendertene cura.

Può essere considerata una pianta pensile , come il glicine .

Quando piantare la bouganville? Gli appuntamenti

Il momento migliore per piantare bouganville è primavera visto che è passato il periodo invernale .

È un arbusto legato al calore, quindi all’inizio della sua crescita è meglio fornirgli le condizioni necessarie affinché si sviluppi nel migliore dei modi.

Attualmente è presente in tutto il mondo nelle zone umide delle foreste tropicali . Anche se può crescere anche in climi subtropicali . Possono crescere in climi leggermente più estremi, ma il periodo di fioritura diminuirà un po’.

Allo stesso modo, si sviluppa in climi leggermente secchi , ma con temperature non inferiori a 15°C. 

Se vivi in ​​una zona con inverni molto freddi, puoi proteggerlo con delle reti o dentro casa se lo hai piantato in un vaso.

Dove piantare bouganville? Luce e temperatura

Per quanto riguarda i requisiti di temperatura e luce , Bougainvillea richiede esposizione al sole quotidiana. 

Si raccomanda che  essere di circa sei ore cosicché le foglie possono avere un pigmento piuttosto appariscente.

La temperatura più consigliata è compresa tra 18 e 38 °C . È più comune che la pianta possa tollerare le alte temperature che il gelo molto pesante poiché i fiori possono avere ustioni o avere difficoltà a crescere e mantenere il colore.

Nei climi temperati perde solitamente le foglie nei mesi in cui è autunno o inverno a seconda dell’emisfero . Questo è normale poiché la primavera dovrebbe avere nuovi germogli.

Attenzione a questo : sebbene la Bougainvillea sia una pianta di vite molto bella, perde anche la foglia e può essere molto sporca.

Come preparare il terreno?

Questo arbusto si sviluppa ottimamente in terreni fertili con buon drenaggio. 

Fa fatica a prosperare in terreni di tipo argilloso, quindi in questi casi si consiglia di miscelare con substrato asciutto.

Per preparare il terreno puoi aggiungere compost organico e substrato nello strato superficiale del vaso o nel luogo in cui andrai a seminare. La bouganville può essere abbastanza tollerante nei confronti del terreno con alti livelli di salinità e si consiglia di mantenere i livelli di pH tra 5 e 6.

Come innaffiamo la buganvillea?

La Bougainvillea può resistere a climi piovosi , in caso contrario si consiglia di si annaffia circa tre volte a settimana  nei periodi in cui è primavera ed estate .

Quando sei in inverno diminuire leggermente la frequenza di irrigazione. Questo perché quando le temperature si abbassano è più difficile che parte dell’acqua evapori per evitare allagamenti.

Come piantiamo la bouganville passo dopo passo?

Si può seminare in tre modi diversi : per talea, per talea e per seme . Essendo più comune la semina per talea.

Semina per seme

  1. Compra semi. Questi sono solitamente venduti già confezionati.
  2. Se si desidera che la buganvillea di crescere su un muro si deve a seminare direttamente nel terreno.
  3. Se stai per seminare in un vaso, assicurati che sia piatto.
  4. Per prima cosa, pratica dei piccoli fori a circa 3 cm di distanza e posiziona due o tre semi a una profondità non superiore a due centimetri.
  5. Coprire con terra e annaffiare immediatamente.

Semina per talea

  1. Usa germogli giovani, ma facendo attenzione che il ramo sia già marrone.
  2. Assicurati che abbia un minimo di 5 nodi (possono essere di più ma non di meno).
  3. Puoi aggiungere un po’ di radice naturale, anche se è facoltativo.
  4. Assicurati di tagliare tutte le foglie.
  5. Sotterratelo ad una profondità di circa quattro centimetri, avendo sempre cura dell’orientamento della talea , cioè che i nodi siano rivolti verso l’alto , così come le spine. Allo stesso modo, è importante che tu abbia aggiunto un substrato nello strato superficiale , di solito viene utilizzata la combinazione di torba e perlite.
  6. Successivamente irrigare con abbondante acqua.
  7. Nell’arco di due o tre settimane dovresti osservare i primi germogli , il che significa che sta già generando radici.
Una volta che la pianta si è sviluppata, il momento migliore per potarla è subito dopo la fioritura.

Fare attenzione a non tagliare più di un terzo della pianta totale.

Prova a concimarlo una volta alla settimana quando sta producendo fiori e foglie colorati. Durante il periodo in cui cadono le foglie , non è necessario concimare.

Per saperne di più, puoi vedere: talee di bouganville e talee di bouganville in acqua .

Quali associazioni favorevoli ha?

Di solito è una pianta che cresce da sola , soprattutto quando è posta sui muri. Allo stesso modo, in vaso cresce perfettamente purché vengano fornite le cure necessarie.

Importante : In generale, qualsiasi pianta può andare bene, tuttavia dovresti sapere che essendo una vite ed essendo a crescita rapida, può coprire la luce di altre piante molto rapidamente. 

Quali parassiti e malattie ha?

È attaccato dalla peronospora , che si presenta sotto forma di macchie gialle sulla parte superiore delle foglie e grigie su quella inferiore.

Si verifica quando c’è un eccesso di umidità . Per controllarlo, rimuove le foglie infette , fornisce ventilazione ed elimina il fertilizzante azotato.

Altri parassiti frequenti sono ragno acari , afidi , mosche bianche e cocciniglie.

Alcuni rimedi casalinghi che possono essere utili: estratto di neem o sapone di potassio .

Bouganville o Bouganville?

Dipende dall’area in cui usi questa parola.

In Spagna viene spesso utilizzata la bouganville e nei paesi dell’America Latina il bunganvilla.

Ma entrambi i significati sono corretti. In questo articolo abbiamo cercato di utilizzare entrambi.

Deja una respuesta

Tu dirección de correo electrónico no será publicada.