Suggerimenti

Giornata mondiale del riciclaggio: 10 consigli per creare un mondo migliore da casa

La Giornata Mondiale del Riciclo è arrivata . È la scusa perfetta per ricordarci ancora una volta quanto sia importante sostenere iniziative ecologiche nel proprio ambiente. Ma c’è un problema.

Sai che dire ” una volta all’anno non fa male “? Si scopre che parlare di riciclaggio è un giorno speciale e dimenticare il resto dell’anno stesso che fa male. E molto.

Nel caso tu sappia quanto sia serio questo problema, parliamo di numeri:

  • Una persona può generare più di sei volte il proprio peso nella spazzatura
  • Se aggiungiamo la spazzatura generata da tutte le case famiglia in Spagna, possiamo raggiungere 21 milioni di tonnellate di rifiuti all’anno .
  • Nel mondo vengono generati più di 3,5 milioni di tonnellate di rifiuti al giorno .
  • Con questi numeri, sono stati creati calcolatori per la quantità di spazzatura che generiamo al secondo.

Il punto è che con qualcosa di così semplice che promuove l’uso di materiali riciclati (come vetro, plastica o carta) possiamo fare una differenza incredibile nello spreco di risorse ed energia per produrli. Inoltre possiamo ridurre l’uso di discariche e inceneritori.

E cosa possiamo ottenere con tutto questo? Insomma: un pianeta migliore, meno inquinato e con meno spreco di risorse .

Il riciclaggio è un’azione così semplice ma efficace che può migliorare la qualità della nostra vita sul pianeta. E la cosa migliore è che possiamo farlo da casa nostra e in famiglia . Inoltre, se hai bambini piccoli in casa, può essere un modo divertente per insegnare loro i valori giorno per giorno.

Se vuoi sapere come iniziare a lottare per un mondo migliore da oggi, Giornata Mondiale del Riciclaggio, non distogliere lo sguardo dai nostri 10 consigli per riciclare da casa in modo semplice e divertente:

10 consigli per creare un mondo migliore da casa

1. Impara le tre R: Riduci, Riusa e Ricicla

Il primo è il primo. Questa è la regola di base per il riciclaggio. Studia queste tre regole e il resto verrà lanciato:

  • Riduci: evita di acquistare o utilizzare prodotti usa e getta quando possibile (ad esempio: tovaglioli, buste della spesa…)
  • Riuso: ci sono così tante cose in casa che possiamo usare ancora e ancora prima di buttarle via… Fai un giro per casa e ti renderai conto che puoi dare un nuovo uso a oggetti come barattoli, scatole e molti altri .
  • Riciclare: ricordarsi di separare i rifiuti nei contenitori corrispondenti quando si getta la spazzatura.

2. Assicurati ciò che puoi e non puoi riciclare

Ogni città ha le sue regole per la gestione dei rifiuti. Potremmo avere la migliore intenzione del mondo di separare la nostra spazzatura nei cassonetti per il riciclaggio, ma sbagliarci completamente. Puoi sempre chiamare l’agenzia che si occupa della raccolta dei rifiuti o il tuo comune per aiutarti se tu o la tua famiglia non siete molto chiari a riguardo.

3. Acquista prodotti realizzati con materiali riciclati

Non tutto è riciclaggio. Dobbiamo anche essere consapevoli di ciò che acquistiamo e di come le nostre abitudini di acquisto influiscano sull’ambiente. Lo abbiamo già menzionato nelle tre R del riciclo, ma è fondamentale essere chiari sui vantaggi dell’acquisto di prodotti realizzati con materiali riciclati. Non solo evitiamo di aumentare lo spreco di prodotto, ma supportiamo anche i processi di riciclaggio del mercato.

4. Sentiti un artista

Scommetto quello che vuoi che ci sono un’infinità di proposte creative per dare un nuovo uso a ciò che vuoi buttare via. Se non lo dai a loro, qualcun altro glielo darà, anche i bambini piccoli possono immaginare qualcosa. Ricordi quella persona che ha fatto dei posacenere con delle lattine ritagliate? Possiamo persino trarne profitto. Non sprecarlo: usalo.

5. Riciclare fino all’acqua

Sei uno di quelli che lasciano scorrere l’acqua mentre ti fai la doccia, ti lavi i denti o ti lavi? Ce lo dicono da quando eravamo piccoli: questo non si fa. Dovremmo considerarci fortunati ad avere accesso all’acqua pulita nelle nostre case ogni giorno. Non possiamo mancare. Chiudere il rubinetto o raccogliere l’acqua che non serve per trovare un uso successivo : per innaffiare le piante, per esempio.

6. Prenditi cura dei tuoi elettrodomestici

Questo di solito è un problema molto comune. Molte persone non sono molto chiare su dove smaltire un elettrodomestico o le batterie se vogliamo riciclarle perché a volte è qualcosa che non è chiarito nella confezione del prodotto. Fortunatamente, ogni giorno è qualcosa di più comune e di solito appare in qualsiasi scatola o negli stessi contenitori. Se ancora non sei sicuro di dove riciclare un elettrodomestico, puoi contattare i servizi preposti della tua città o lo stesso venditore del prodotto.

7. Anticipa tutto

In questa vita bisogna essere prudenti, ma soprattutto pratici. Non avresti bisogno di passare così tanto tempo a separare la spazzatura che generi in casa se acquistassi direttamente prodotti riciclati o riutilizzabili. Usa la logica e pensa a medio/lungo termine per rendere il riciclaggio molto più semplice.

8. Dona e regala

La donazione è molto comune soprattutto per vestiti e scarpe. In tutte le città e paesi ci sono organizzazioni che accettano donazioni e regali di cose che non ti servono più . Ricordi quella giacca che non indossi da un anno? Donalo. Il tuo bambino cresce di giorno in giorno e tutte le scarpe sono troppo piccole per lui? Regalali. È uno dei modi più preziosi per creare un mondo migliore insieme.

9. Organizzati

Lo abbiamo detto all’inizio. Tutto quello che puoi fare per riciclare inizia a casa. Il modo migliore per imparare e abituarsi alle semplici azioni del riciclo quotidiano è averle a portata di mano, dove trascorri la tua giornata. Inizia con diversi contenitori in casa per organizzare la spazzatura . Passo dopo passo, il riciclo farà parte della tua vita e sarà impossibile immaginare un mondo senza questi piccoli gesti

10. Divertiti

Se vuoi che la tua famiglia impari a riciclare e conosca i benefici di una vita verde, devi renderlo divertente . Ad esempio, è importante attirare l’attenzione dei bambini presentandolo come un gioco . Puoi organizzarlo come una famiglia e fare un concorso per i punti a casa e poi ottenere un premio per loro. La cosa principale è che capiscono il valore del riciclaggio.

Oggi è un giorno molto importante, ma il riciclaggio dovrebbe far parte della nostra vita quotidiana e non essere qualcosa di specifico. Abbiamo proposto 10 idee per riciclare da casa in modo utile e divertente. È tempo di proteggere il nostro ambiente e iniziare a costruire un mondo migliore per tutti come famiglia.

Che ne dite di? Ti stai iscrivendo per farlo a casa?

Dicci nei commenti cosa fai per riciclare.

Siamo in attesa!

Deja una respuesta

Tu dirección de correo electrónico no será publicada. Los campos obligatorios están marcados con *