Suggerimenti

Manutenzione dell’impianto di Pancratium

Il Pancratium è conosciuto fin dall’antichità e riceve il suo nome scientifico dalle parole greche “pane” (tutti) e “kratys” (valido), vale a dire che è valido per tutto, in riferimento al suo uso medicinale. Il genere Pancratium comprende circa 20 specie di piante bulbose . Queste piante sono per lo più originarie del Mediterraneo.

Alcune specie di questo genere sono : Pancratium maritimum (Giglio di mare, Giglio di mare), Pancratium canariense (Lacrime della Vergine o Giglio delle Balze), Pancratium ilyricum, Pancratium zeylanicum, Pancratium verecundum, Pancratium trianthum.

Sono piccole piante con foglie lunghe e strette e fiori profumati come narcisi, e possono essere bianchi o verde chiaro.

Sono utilizzati in giardini rocciosi, bordure miste, per creare gruppi sul prato o anche in vasi per terrazze e balconi.

Le frittelle devono essere esposte al sole e resistere bene al calore.

Il terreno ideale per queste piante sarebbe composto in egual misura da sabbia, terra da giardino e lettiera di foglie, e potrebbe crescere su terreni calcarei. La semina dei bulbi avrà luogo in autunno, ad una profondità di circa 30 cm. Si consiglia di lasciare le piante per circa 4 anni nello stesso posto per ottenere una buona fioritura.

Acqua abbondante dalla primavera all’estate e ridurre l’approvvigionamento idrico dopo la fioritura fino a quando non viene eliminata in inverno. Se viviamo in una zona a rischio di gelo, possiamo rimuovere le vesciche e conservarle in un luogo asciutto.

Si consiglia di concimare con un concime minerale ogni 20 giorni durante il periodo di fioritura. Se lo si desidera, le foglie possono anche essere spruzzate con uno stimolante ormonale fino alla comparsa dei primi germogli.

Si tratta di una pianta resistente che generalmente non è attaccata dalle malattie e dai parassiti abituali dei nostri giardini.

È possibile moltiplicare in autunno dividendo le lampadine.

Deja una respuesta

Tu dirección de correo electrónico no será publicada. Los campos obligatorios están marcados con *