Suggerimenti

Cura della pianta Pandorea jasminoides o Bignonia bianca

La Bignonia bianca è un arbusto rampicante originario dell’Oceania (Australia). Scientificamente, è conosciuta come Pandorea jasminoides o Bignonia jasminoides.

Sono piante che raggiungono i 5 metri di altezza e hanno foglie pennate lucide in forma lanceolata. I più interessanti sono i suoi fiori tubolari atrofizzati atrofizzati che si presentano in mazzi pendenti e sono bianchi o rosa con un centro rosso o rosa-fucsia. Fioriscono dalla primavera all’autunno.

Si usa per coprire muri, recinzioni o pergolati, anche se ha bisogno di supporti che lo aiutino ad arrampicarsi. Può essere coltivata anche in grandi contenitori per decorare le terrazze.

La Bignonia bianca ha bisogno di essere esposta in pieno sole e, anche se può vivere in penombra, produrrà più foglie che fiori. Non tollera il gelo e non ama il freddo.

Cresce meglio in terreni ben drenati, un po’ acidi e ricchi di humus.

L’irrigazione deve essere frequente in modo che il terreno sia sempre umido ma non saturo d’acqua. In inverno è consigliabile moderare l’irrigazione.

Si consiglia di potarli dopo la fioritura per dare loro una forma e rafforzare la pianta.

Concimare quindicinale con un concime minerale durante la stagione della fioritura.

Possono essere attaccati da mosca bianca , botrite e bava lanosa .

È possibile moltiplicare da semi seminati in primavera, ma è meglio farlo per talea, in quanto radicano molto facilmente.

Deja una respuesta

Tu dirección de correo electrónico no será publicada.