Suggerimenti

Piante da interno [32 esempi, tipi e nomi]

Sarai d’accordo con me che avere piante da interno può portare colore, freschezza e un tocco naturale a casa tua, giusto?

Le piante da appartamento hanno come caratteristica principale la loro capacità di crescere e vivere al chiuso. Cioè, in condizioni di scarsa illuminazione e aria ambiente .

Averli a casa e in ufficio ha molti vantaggi (come il famoso  feng shui ) e oggi te ne regaliamo uno guida completa in modo da sapere come prendersene cura. 

Ecco un elenco di 31 piante da interno che puoi coltivare e goderti a casa. Se ti piace particolarmente qualcuno di loro, potrai approfondire la loro coltivazione e cura

Puoi venire con noi?

Forse ti interessano anche:

  • 15 piante da interno durevoli e resistenti.
  • 15 Piante da appartamento senza fiori.
  • 15 piante da interno sospese.
  • Irrigazione nelle piante d’appartamento.

Successivamente mostreremo alcuni esempi, varietà e tipi (con foto) di piante da appartamento molto comuni. Puoi goderti una qualsiasi di queste piante da interno a casa tua e ti mostriamo anche un articolo dettagliato su ciascuna di esse, così puoi scavare più a fondo

32 esempi di piante da interno che consigliamo

ortensie

Le ortensie appartengono al genere Hydrangea e sono una delle piante ornamentali più utilizzate in tutto il mondo.

Le ortensie sono piante semi-ombreggiate.

Per saperne di più sulla coltivazione, la cura e la crescita delle ortensie consulta questo articolo .

il cactus

I cactus sono piante favolose.

Essi richiedono poche cure e come essi vengono utilizzati per crescere e riprodursi in ambienti molto aggressivi (deserti), ma sono anche un’opzione molto interessante come una pianta d’appartamento.

Se vuoi saperne di più su come piantare cactus, prenderti cura di loro e farli crescere, guarda questo articolo.

Azalea

L’ azalea  è una pianta meravigliosa. Molto tipico da vedere nei giardini giapponesi, da dove proviene.

Si combina con molti altri  fiori graziosi  o  selvatici  e può vivere anche per molti anni. Può essere considerata invece una  pianta ornamentale  e funziona anche come  pianta da appartamento .

Per approfondire: coltivare, curare e coltivare le azalee vedi questo articolo.

le patate

Per gli amanti delle piante da appartamento ,il Potos  ( Epipremmum aureum) è uno dei nostri preferiti. La sua buona popolarità si basa sul fatto che è  facile da coltivare  e da curare e  sembra molto bello.

Inoltre, poiché  offre un sistema di sospensione  (quindi può essere considerata una  pianta sospesa ), è molto  più vantaggioso  per la  decorazione.

Se vuoi saperne di più su come piantare le patate e prendertene cura, guarda qui.

L’orchidea

Orchidee hanno affascinato il mondo per secoli , grazie alla  loro bellezza  e le  molte caratteristiche  che li rendono  unico  nel  regno vegetale.

Può essere considerata una  pianta ornamentale , per la sua enorme bellezza. Beneficiano anche di stare in casa perché sono piuttosto delicati e richiedono cure specifiche.

Sono presenti  quasi ovunque nel mondo,  sebbene si sviluppino  preferenzialmente ai tropici.

Per saperne di più: Cura e piantumazione delle orchidee.

Geranio

I gerani  sono una delle  piante più comuni nei giardini.  Per questo motivo  sono tra i più riconoscibili.

Può essere  perché sono piante molto nobili,  che  non presentano molte difficoltà di coltivazione  e richiedono  poca manutenzione.

Per saperne di più: La coltivazione e la cura dei gerani.

Crisantemo rosso

Crisantemo (crisantemo) È uno dei  fiori più belli e apprezzati  del pianeta, un  posto d’onore che condivide  con le  rose .

Sono originari della regione eurasiatica . Esistono più di 9 varietà a seconda del tipo e della disposizione:  fiori molto aromatici , a disco o striati  , fiori ricurvi, riflettenti, intermedi, anemoni tardivi, singoli, pompon.

Sono ideali per la semina indoor perché beneficiano dell’ombra parziale. Tuttavia, se decidi di posizionare un crisantemo al chiuso, devi posizionarlo in un luogo dove riceve la maggior parte del tempo possibile la luce solare (non la luce solare diretta). Cioè, evita le aree scure.

Per saperne di più sulla coltivazione e la cura dei crisantemi, consulta questo articolo.

Il bambù

Il bambù è uno dei nostri alberi preferiti.

Negli ultimi anni, il bambù è diventato molto popolare per decorare gli spazi interni. 

È  un albero  della famiglia delle  graminacee  e si  stima che ne esistano più di 1.000 specie in  tutto il mondo, di cui il 50% appartenenti al continente americano.

Dai un’occhiata alla nostra guida sulla cura e la coltivazione del bambù.

Aloe Vera

Sapevi che l’ Aloe Vera  è un’erba che  aiuta a guarire le ferite ? 

Inoltre… si usa per controllare l’acne e per lenire il prurito di alcuni insetti, come la fastidiosa zanzara. E per molte altre cose, basta guardare  il numero di prodotti diversi che vengono venduti .

Accetta il sole diretto per poche ore, ma soffre quando è superiore alle 7-8 ore. Pertanto, l’ideale è mettere la nostra pianta in un luogo ombreggiato o che riceva poche ore di luce solare diretta.

Se vuoi conoscere in modo più approfondito come seminare e curare l’aloe vera, consulta questo articolo.

Oxalis Triangularis o pianta delle farfalle

Se ti piacciono le piante, ma vuoi uscire dal tipico colore verde delle sue foglie, è venuto da te  il tempo per far crescere un  oxalis triangularis

Questa bellissima pianta è conosciuta anche come farfalla  e non c’è da stupirsi perché ha caratteristiche eccezionali che le conferiscono una forma simile a questo insetto.

Inoltre, le  sue foglie hanno un simpatico  tonalità viola  che può far risaltare il tuo giardino interno come nessun altro.

Per approfondire: Come seminare e curare l’oxalis triangularis o pianta farfalla.

begonie

Le begonie sono fiori dai colori mozzafiato e dalla bellezza scintillante  che, tra l’altro,  vengono utilizzati per amore , perché  il dono di un mazzo di begonie  è la prova del sentimento verso la persona a  cui viene donato.

Le oltre  1.500 specie di begonie sono originarie , quasi interamente,  dei climi tropicali o subtropicali dell’Asia, dell’Africa e del Sud America.

Per saperne di più: Guida completa alla coltivazione e alla cura delle begonie.

Coda d’asino

A proposito di begonie, conosci la coda dell’asino ?

Le oltre  1.500 specie di begonie sono originarie , quasi interamente,  dei climi tropicali o subtropicali dell’Asia, dell’Africa e del Sud America.

È anche conosciuto  come Sheep’s Tail o Drunk’s Nose  ed è davvero  sensazionale coltivarlo in cesti appesi per decorare spazi molto speciali della tua casa.

In questo articolo spieghiamo nel dettaglio la cura e la semina della coda dell’asino.

Kalanchoe

Senza dubbio una delle migliori piante da interno è  la  Kalanchoe ,  originaria dei territori tropicali del selvaggio continente africano, perché con ottime cure e tanto amore, si riesce a farla fiorire più volte all’anno.

La Kalanchoe, con le sue sfumature di arancio intenso, rosa, rosso, giallo o bianco, è l’ideale per generare contrasti decorativi sorprendenti nella tua casa.

Ma per fiorire in modo spettacolare ha bisogno di molta luce in un luogo privilegiato con una buona ventilazione, dove può crescere al massimo poiché raggiunge circa 40 centimetri.

Per saperne di più: Come coltivare e curare la kalanchoe.

garofani

Dianthus chinensis  è il nome scientifico della Clavelina , un’altra pianta floreale molto resistente , la famiglia dei garofani, che può sopravvivere anche a periodi stagionali freddi, sebbene preferirà sempre vivere in un clima temperato. 

Anche il seme germina a temperature che oscillano tra i 16° e i 20°C.

Viene dall’Asia. Si ottiene facilmente in Cina, Corea, tutto il sud-est di quel continente, Russia e parte dell’Europa, dove cresce nell’area mediterranea.

Per saperne di più: Piantare e prendersi cura del garofano.

viola africana

Questa bellezza chiamata  African Violet o  Saintpaulia ionantha , è uno spettacolo floreale che accetterà volentieri di vivere nella tua casa, a patto che tu lo collochi in un luogo con molta luce naturale.

È un ibrido sensazionale proveniente dall’Africa, visto in particolare in Tanzania, Kenya e Sud Africa. Fu scoperto alla fine del XIX secolo dal  barone Walter von Saint-Paul-Illaire , che gli diede una notorietà aristocratica in tutto il mondo.

Le sue grandi foglie tonde e verdi con peli contrastano perfettamente con i petali viola dei suoi fiori , producendo un sublime effetto vellutato che incanterà tutti.

La disposizione dei fiori corre in piccoli grappoli che vanno in toni molto belli, con variazioni che vanno dal viola all’azzurro , un bianco tenue o una combinazione sorprendente che emula le pennellate in questi colori.

Per saperne di più: Come piantare e cilieginare la violetta africana.

fiori d’oca

Il Fiore d’Oca  o  Oxalis  è una bellissima pianta tropicale che può fiorire tutto l’anno, ideale per la coltivazione in vaso. Circa 600 varietà sono state riconosciute in tutto il mondo.

In genere non raggiungono altezze superiori a 30 cm. Ma sono molto resistenti , possono espandersi quasi ovunque perché resistono alle alte temperature, data la loro natura di origine tropicale e si adattano anche al periodo invernale.

È considerata una delle piante più riconosciute le specie hanno foglie che emulano un perfetto quadrifoglio a quattro braccia, composto da circa tre a dieci foglioline a forma di cuore: erbacea annuale perenne con una particolarità. Ci sono foglie che hanno molte sfumature di toni preziosi sul retro e un altro colore sul retro.

Per saperne di più: Cura e crescita dei Fiori d’Oca.

Afelandra

La specie denominata  Afelandra o Aphelandra squarrosa  appartiene alla  famiglia delle Acanthaceae  e proviene dalle regioni calde dell’America. In Brasile si trova la maggior parte delle poco più di 200 varietà di Afelandra identificate.

Solitamente ci regala favolosi effetti decorati in interni, grazie ad alcune brattee uniche e/o infiorescenze floreali gialle davvero bellissime.

Nonostante sia una pianta che non superi gli 80 cm di altezza, le sue foglie sono grandi, verdissime e con striature bianche o color crema molto pronunciate

Sommario

Deja una respuesta

Tu dirección de correo electrónico no será publicada.