Suggerimenti

Prune Dracenas: [Importanza, tempo, strumenti, considerazioni e passaggi]

Le Dracene sono piante ornamentali molto utilizzate negli interni domestici per il loro alto valore decorativo . Se a ciò aggiungiamo che richiedono pochissime cure, l’impatto positivo aumenta molto di più.

È una pianta che cresce costantemente, quindi in qualsiasi momento potrebbe sorprenderti che abbia steli piuttosto estesi.

Le sue foglie sono lunghe e sottili, occupano un’area molto ampia, forse più di quanto pensassi. Quindi sorge la domanda su come potare le dracene per ridurne l’altezza e continuare a goderne i benefici senza intaccarle.

Non preoccuparti perché oggi ne parleremo, dettagliando l’intero processo in modo molto semplice.

Perché potare i dracens?

L’idea della potatura dracens nasce dalla loro crescita costante e sana, che porta le piante ad avere una taglia imponente. Questo spesso crea problemi perché i dracens sono piante da appartamento esotiche, quindi non si può permettere loro di crescere troppo.

Un altro motivo molto frequente per avanzare con una potatura ha a che fare con la salute dell’esemplare. Quando noti che la pianta ha sviluppato qualche parte in cattive condizioni o che si è seccata o appassita, è meglio eliminarla. Quest’ultima condizione non implica necessariamente una potatura di grande entità.

Quando è meglio eseguire la potatura della dracena?

La potatura può essere effettuata in qualsiasi periodo dell’anno mentre si è al chiuso e non c’è il rischio di risentire delle basse temperature. Se sei all’aperto, è meglio aspettare la primavera o l’estate dove le condizioni meteorologiche ti si addicono meglio.

Quali strumenti dovremmo usare quando potiamo i dracens?

Le Dracene di solito non generano steli eccessivamente spessi, quindi una forbice da potatura sarà più che sufficiente per far avanzare il lavoro.

Se è necessario potare uno stelo che si è ingrossato più del previsto, è possibile utilizzare una sega a mano . La cosa più importante qui è assicurarsi che l’utensile abbia un buon bordo in modo che tagli velocemente e sia pulito.

Allo stesso modo, gli attrezzi devono essere ben disinfettati per prevenire la diffusione di malattie, soprattutto se utilizzati anche con altre piante.

Quali considerazioni dovremmo tenere a mente quando potiamo i dracens?

L’anteprima dell’intera pianta aiuterà a definire più chiaramente quali rami vale la pena potare. Grazie a questa semplice azione, puoi seguire un percorso più sicuro per evitare di causare danni inutili.

Inoltre sarà possibile concentrare energie e sforzi sui punti più convenienti e il lavoro sarà più rapido e sicuro.

Come potare le dracene senza danneggiare la pianta?

La potatura delle dracene è un lavoro davvero semplice perché basterà rimuovere solo quelle parti molto alte. Questa è una di quelle specie che si possono potare senza troppi rischi perché ha una struttura molto resistente .

Quindi i passaggi in modo che la potatura non diventi un mal di testa saranno i seguenti:

  1. Individua i rami che vuoi potare organizzandoli dal più alto al più basso . Cioè, inizierai dall’alto verso il basso. Questa è una raccomandazione su cui gli specialisti danno molta importanza.
  2. Rimuovere tutte le parti in cattive condizioni : secche, malconce, avvizzite o malate. Questo passaggio deve essere eseguito dalla base in cui nasce la parte per eliminare il problema.
  3. Tagliare i rami da potare con un taglio netto e diagonale per fare in modo che la ferita possa drenare il liquido e che non si accumuli acqua che poi genera marciume.

È importante sapere che quando un taglio viene applicato a qualsiasi ramo principale o secondario, guarirà e genererà nuovi germogli. Molto probabilmente, da questa potatura, verrà creata una Y in detto ramo, quindi nasceranno due nuove estensioni.

Man mano che queste crescono, possono ridursi di dimensioni e incoraggiare così la pianta a mantenere una certa altezza e con una struttura rinnovata. La cosa migliore è che tutte queste parti estratte possono essere utilizzate per lavorare come talee immergendo i rami in acqua.

In questo modo, otterrai nuove copie di dracena per decorare altre zone della casa o da regalare a una persona cara. La scelta delle piante da interno non è cosa facile a causa delle condizioni in gioco, ma con la dracena si otterranno molti benefici.

E, uno di questi, è che la potatura è un problema di cui meno dovrai preoccuparti perché è facile da applicare.

Deja una respuesta

Tu dirección de correo electrónico no será publicada.