Suggerimenti

erbacce? Conoscere il tipo di terreno attraverso erbe spontanee

In agroecologia , le erbe avventizie o spontanee sono considerate come risorse che possiamo mettere a nostro favore per varie problematiche. Uno di questi è conoscere alcune caratteristiche del suolo nell’orto biologico dovute alla presenza di queste cosiddette ” erbacce “.

Quando certe piante crescono spontanee e spontanee nel terreno, possono essere di grande interesse per darci informazioni sulla situazione e sulla composizione del terreno in quel momento. Infatti, a seconda delle caratteristiche fisiche del terreno, alcuni tipi di piante emergono più facilmente.

Ti faccio alcuni esempi:

Suoli che tendono a trattenere l’acqua : troviamo Mentha arvensis, Ranunculus repens, Tussilago farfara o Equisetum sp.

Suoli compatti : Potentilla anserina, Plantago major o Matricaria discoidea.

Suoli leggeri : Adonis aestivalis, Consolida regalis o caryophylláceas in generale.

Suoli sabbiosi e limosi : Fumaria officinalis, Lamium purpureum e Myosotis arvensis.

Suoli sabbiosi e sassosi : Legousia speculum-veneris, Erodium cicutarium o Falcaria vulgaris.

Suoli ricchi di azoto : Urtica dioica, Chenopodium album, Mercurialis annua, Senecio vulgaris, Amaranthus retroflesux, Galium aparine ed Echinocloa crus-gali.

Suoli poveri di azoto : Alopecurus myosuroides, Alchemilla o Aphanus arvensis e Tripleoruspermum maritimum.

Suoli ricchi di potassio : Althaea officinalis, Artemisa sp., Centaurea sp. e Fumaria officinalis

Suoli privi di calce : Trifolium arvense, Digitalis purpurea, Viola tricolor, Drosera sp., Verbascum lychnitis e Sarothamus scoparius.

Suoli di buona struttura : Chenopodium album e Lamium sp.

Suoli di ottima struttura : Stellaria media, Mercurialis annua, Urtica urens, Galinsoga parviflora, Euphorbia sp.

Suoli a struttura regolare: Avena fatua, Arthemis arvensis, Consolida regalis, Lithospermum arvense.

Suoli con scarsa struttura : Graminacee in genere, Raphanus raphanistrum, Alchemilla vullgaris e Matricaria chamomilla.

Suoli con struttura molto povera : Anthoxantum odoratum, Equisetum arvense, Juncus sp. e Poligonacee in genere.

Ma in più, le erbacce ci offrono altri vantaggi:

  • Evitare l’erosione del suolo soil
  • Migliorano la struttura del suolo
  • Favoriscono l’attività biologica nel suolo
  • Possono essere parte del sovescio e possono essere usati per fare il compost

Deja una respuesta

Tu dirección de correo electrónico no será publicada. Los campos obligatorios están marcados con *