Suggerimenti

18 dei modi più efficaci per controllare le erbacce nel vostro giardino o prato.

Le erbacce ti fanno impazzire ogni anno quando fai giardinaggio? La verità è che amo il giardinaggio, ma odio le erbacce. Può togliere la gioia del giardinaggio.

Ma cosa possiamo fare? Le erbacce fanno parte del giardinaggio, vero?

Beh, sì e no. Le erbacce sono un problema da affrontare in giardino, ma è possibile controllarle. Mi ci sono voluti alcuni anni di giardinaggio per scoprire i metodi migliori, ma ho imparato alcuni consigli e ho voluto condividerli.

Ecco cosa dovete sapere sul controllo delle erbacce nel vostro giardino:


Cos’è il diserbante?

Quando si tratta di curare il giardino, il controllo delle erbacce è una delle vostre priorità. Questo è importante perché le erbacce ruberanno nutrienti, acqua e luce solare alle piante che volete nel vostro giardino.

Il controllo delle erbacce è l’atto di rimuovere le erbacce dal vostro giardino. Sembra semplice, ma può essere difficile.

Più erbacce hai, meno felici saranno le tue piante. Ecco perché è necessario prestare molta attenzione alle erbacce del vostro giardino. Di seguito è riportato un elenco di metodi per controllare le erbacce nel vostro giardino.

Ci auguriamo che troviate idee per aiutarvi a mantenere un bel giardino e a controllare le erbacce.


Come controllare l’erba


1. Il grano e il mais sono gli amici del vostro giardino

Se avete intenzione di coltivare pomodori o zucche nel vostro giardino durante la stagione di crescita estiva, dovreste considerarlo prima dell’inverno.

Infatti, piantare grano o mais come copertura invernale può aiutare a controllare le erbacce intorno ai pomodori e alle zucche.

L’abbiamo fatto per un anno per caso. Coltivavo il foraggio per nutrire i nostri animali e a volte buttavamo gli avanzi nel nostro giardino. Dovrei dire che abbiamo coltivato il grano da foraggio.

Ovunque germogliasse il grano, non avevamo erbacce. Credo che il grano stia crescendo nelle vicinanze e che stia affogando le erbacce.

Tuttavia, se si coltiva il grano durante l’inverno, esso muore prima di piantare i pomodori o le zucche, ma ha ucciso i semi dell’erba nel processo.


2. La pacciamatura può essere utile

Sarò il primo a dirvelo, non vi consiglio di coltivare un giardino senza scavare. La mia ragione è che il terreno diventa molto più ricco, il che è eccellente per le piante.

Tuttavia, è anche meglio per le erbacce. Ci vuole una tonnellata di materia organica e trucioli di legno per soffocarli.

Ma se si mettono spessi strati di pacciame intorno a piante già piantate, ne servirà meno e dovrebbe essere sufficiente per mantenere le erbacce intorno alle piante.


3. Chiudere l’impianto

Quindi pensate a piantare la vostra vegetazione più vicino. La maggior parte delle raccomandazioni sono date per evitare di toccare le vostre piante quando hanno raggiunto la maturità.

Questa è una regola intelligente da seguire se si piantano alcuni ortaggi che sono noti per diffondere malattie per contatto con le loro foglie.

Ma se quello che state piantando non ha questo problema, dovreste ridurre la distanza di semina raccomandata del 25%. Piantando la vegetazione più vicino, non si lascia spazio alle erbacce per crescere tra le piante.

Soffocano a causa di ciò che si vuole far crescere nel proprio giardino.


4. Lasciate che le vostre erbe crescano per prime

Questo è un suggerimento che ho anche provato. Se si fa il concime, a volte il concime non è abbastanza caldo e brucia i semi d’erba in esso contenuti.

Quando si sparge il fertilizzante, i semi d’erba germinano e compaiono con il giardino. Per evitare che questo accada, ho sparso il mio concime e i materiali organici nel mio giardino almeno due settimane prima di piantare.

Il motivo per cui lo faccio è per dare ai semi il tempo di germogliare e morire prima di piantarli. Di solito lo faccio quando fuori fa ancora freddo.

Pertanto, i semi germoglieranno nei giorni caldi e moriranno di freddo quando avremo uno scatto di freddo, il che è ottimo perché mi risparmia un po’ di lavoro.

Tuttavia, se vivete in un clima più caldo o in un luogo dove il tempo è normale (era uno scherzo!), potete lasciare germinare i semi e ararli prima di piantare il vostro giardino.


5. Erba quando è bagnata, zappa quando è asciutta

Quando il vostro giardino è colpito da una pioggia battente, è il momento perfetto per attaccare le erbacce e sradicarle.

Il terreno è umido e le erbacce emergono dal terreno con un minimo sforzo.

Tuttavia, se si è nel bel mezzo di una siccità e le erbacce continuano ad arrivare, non è un buon momento per cercare di tirarle fuori a mano.

Invece, usate la zappa da giardino e tirate fuori le erbacce dal terreno. Questo interromperà la loro crescita e, si spera, li scoraggerà dal crescere di nuovo.


6. Annaffiare solo le piante

Quando si innaffia il giardino, ci sono molti motivi per usare i tubi da giardino. Le ragioni più importanti sono che i tubi flessibili possono aiutare a fermare la diffusione delle malattie perché non ci sono spruzzi o dilavamenti per portare lo sporco agli steli delle vostre piante.

Ma la cosa più importante di questa domanda è che i tubi a immersione innaffiano solo la base delle piante che si vuole innaffiare. Questo impedisce che l’acqua venga applicata ai semi di erbaccia germinati.

Senza acqua, le erbacce non possono prosperare. Se vuoi fermare le erbacce, devi smettere di innaffiarle. L’utilizzo di un sistema di irrigazione dovrebbe bastare.


7. Coprite le vostre aiuole

Uno dei modi migliori per diserbare le erbacce nel vostro giardino è quello di coprirlo. Prima di piantare, dovreste coprire il vostro giardino con cartone, giornale o tessuto nero da giardino.

Tenere una di queste opzioni in posizione con mattoni pesanti per evitare che volino via.

Quando si copre il giardino, impedisce alla luce del sole di raggiungere le erbacce. Le erbacce non germinano e non crescono.

Inoltre, se si usa il cartone o la carta da giornale, si dovrebbe anche concimare e migliorare la qualità del terreno nel giardino.


8. Materia organica e compost sono re

Si raccomanda di utilizzare il più possibile compost e materiale organico nel vostro giardino. Gli scienziati non sono sicuri del motivo esatto per cui questo accade, ma le erbacce non germinano bene nella materia organica e nel compost.

Più si aggiunge al giardino, più è difficile che le erbacce crescano.


9. Continua!

È importante non rinunciare al controllo dell’erba. Se smettete di combatterli, prenderanno il sopravvento. Se continuate a rimuoverli in una fase iniziale, rimarrete un passo avanti.

Assicuratevi di controllare il vostro giardino e di rimuovere quante più erbacce possibile.


10. Aceto, acqua e sapone

Se non siete a vostro agio con l’uso di prodotti chimici, potete fare una versione naturale di Round-Up mescolando aceto, acqua e sapone.

Lo spruzzerai sulle erbe del tuo giardino per ucciderle. Applicare di più se la prima dose non risolve l’intero problema.


11. Bruciatore d’erba

Puoi comprare un diserbante e bruciare le erbacce nel tuo giardino. Il bruciatore per erbacce rimuove in modo sicuro le erbacce più grandi del vostro giardino senza aggiungere sostanze chimiche indesiderate intorno alle vostre piante.


12. Non lasciate che le erbacce si stabilizzino

È importante essere consapevoli delle erbacce prima di piantarle. Se non si estraggono rapidamente le erbacce, si riprodurranno come qualsiasi altra pianta.

Ma se si riesce a tenere d’occhio la situazione delle erbacce tirandole fuori non appena emergono, si eviterà che le erbacce prendano il sopravvento.


13. Scavare con un obiettivo

È importante solo scavare il terreno dove verrà piantato. Se si scava dove c’era l’erba e non la si riempie, si lascia spazio alle erbacce.

Tuttavia, se si scava solo una buca abbastanza grande per quello che si sta piantando, non si lascia spazio alle erbacce.


14. Le capre sono amiche

Legare una capra nel proprio giardino è difficile. Tuttavia, di tanto in tanto potete coprire i vostri raccolti con una rete metallica e legare una capra nel vostro giardino.

Questo permetterà loro di mangiare le erbacce tra le file dei raccolti. Questo non impedirà loro di tirare le erbacce tra le piante, ma permetterà loro di fare parte del lavoro nelle aree più piccole del loro giardino.


15. Utilizzare acqua bollente

Se tra le vostre piante compaiono delle erbacce, fate attenzione con questo metodo. Bisogna far bollire l’acqua e farla cadere solo sulle erbacce.

Lasciare che l’acqua bollente colpisca le vostre piante potrebbe causare danni. Se avete delle erbacce vicino alle vostre piante, ma non solo sopra di esse, questo metodo può funzionare.


16. Cospargere di sale

Per le erbacce più vicine alle verdure e ad altre piante, è una buona idea cospargerle di sale. Brucerà le erbacce.

Anche in questo caso, fate attenzione quando applicate il sale. Non volete che danneggi le vostre piante bruciando le erbacce.


17. Solo aceto

L’aceto è una scelta sicura da versare sulle erbacce vicino alle vostre piante. È naturale ma anche potente. In questo modo potrete sbarazzarvi delle erbacce senza danneggiare troppo le vostre piante.


18. Arrotondamento

Quando tutto il resto non funziona (e se non sei un giardiniere biologico), puoi usare l’arrotondamento per rimuovere le erbacce.

Personalmente, non consiglio l’uso di prodotti chimici nel vostro giardino, in quanto sconfigge lo scopo del giardinaggio e si trova nel vostro cibo, ma è una scelta personale per voi decidere come volete gestire il vostro giardino.


Come tirare le erbacce

E’ importante estirpare le erbacce. Se non si estrae l’intera pianta dal terreno, si lascia spazio alla ricrescita. Qualunque sia l’opzione scelta per uccidere le erbacce, dovrete sempre rimuoverle.

Per questo motivo è importante capire come rimuovere correttamente e completamente le erbacce dal terreno.

Inizierete facendo attenzione a tirare le erbacce quando il terreno è bagnato. In questo modo sarà più facile far uscire l’intero impianto.

Da lì, si afferra saldamente la parte superiore della pianta e si tira, assicurandosi di estrarre l’intera pianta. In alternativa, si può scavare sotto terra con le mani o con un attrezzo da giardino per rimuovere il resto dell’erba e le sue radici.

È un processo semplice, ma che ha il potenziale per aiutare il vostro giardino a prosperare.


Altri suggerimenti per il controllo delle erbacce (video)

Deja una respuesta

Tu dirección de correo electrónico no será publicada.