Suggerimenti

Grillo talpa: come evitare che intacchi le tue piante

Il grillo talpa (noto anche come lo scorpione scalogno) sembra che qualcuno abbia costruito la metà di un animale, dimenticato quello che stava facendo e incollato un’altra metà di animale all’altra estremità. Come l’ornitorinco, il grillo talpa è infinitamente affascinante.

Questo insetto sembra un conglomerato di circa cinque animali diversi, ha una serie di strane caratteristiche che lo hanno reso una forza assoluta da non sottovalutare in tutto il mondo. Una volta che vedi il grillo talpa, vedrai immediatamente la somiglianza con l’animale da cui prende il nome.

I grilli talpa sono imparentati con cavallette, locuste e grilli regolari, ma formano la loro famiglia Gryllotalpidae. Questi insetti hanno avuto un tale successo che si sono diffusi in tutti i continenti della terra tranne l’Antartide.

Sebbene l’Australia sia la patria di diverse specie invasive di talpa, tra cui:

  • Il grillo talpa africano (Gryllotalpa africana), originario dell’Africa.
  • Il grillo talpa Changa (Scapteriscus didactylus), introdotto accidentalmente nelle aree intorno a Newcastle.
  • Il grillo talpa australiano (Gryllotalpa pluvialis), che si trova principalmente sulla costa orientale.

I grilli talpa sono più comunemente visti sottoterra che volare sulle ali. Trascorrono la maggior parte della loro vita sottoterra, sono attivi solo di notte e solo poche specie sono predatori. Alcuni sono così passivi che hanno optato per uno stile di vita vegetariano, nutrendosi principalmente di radici per i loro nutrienti.

Com’è il grillo talpa o lo scorpione cipolla

I grilli talpa sono insetti che appartengono alla stessa famiglia delle cavallette e dei grilli e sono diventati fastidiosi parassiti del prato, o meglio, sotto di loro. I grilli talpa o gli scorpioni a cipolla non sono velenosi né pungono le persone, il loro morso è completamente innocuo. Sono dannosi solo per il tuo prato.

Non sono veri grilli, ma condividono somiglianze, come un cinguettio e zampe posteriori che ricordano le zampe posteriori di una cavalletta. Sebbene esistano diversi tipi di grilli talpa o scorpioni a cipolla, hanno più o meno lo stesso aspetto.

  • Colore da grigio a grigiastro.
  • Ricoperto di peli fini, dall’aspetto vellutato.
  • Grandi occhi luminosi.
  • Gambe anteriori robuste a forma di pala usate per scavare.
  • Al completamento della fase adulta, misurano fino a 5 cm di lunghezza.
  • I piccoli grilli talpa assomigliano agli adulti ma sono molto più piccoli.

Di fronte sembra un’aragosta di mare, con i suoi occhi scuri e luminosi e quelle zampe anteriori a forma di pala munite di potenti, terrificanti artigli neri simili a talpe. Nella parte posteriore sembra un semplice grillo con graziose ali di fata e un lungo corpo a forma di cicala.

I grilli talpa sembrano piuttosto intimidatori: possono essere lunghi fino a 5 cm, ma sono innocui. Infatti i grilli talpa difficilmente possono farti del male, non sono velenosi e ti morderanno solo se davvero li provochi, ad esempio raccogliendoli e prendendoli in mano.

Ciclo di vita del grillo talpa o dello scorpione cipolla

Il ciclo di vita del grillo talpa è abbastanza semplice. Gli adulti depongono le uova sottoterra e quando le uova si schiudono, i piccoli grilli (chiamati ninfe), si nutrono delle radici e della materia organica che costituiscono la dieta del grillo talpa, scavando tunnel sotto la superficie e danneggiando i giardini dei grilli talpa. Una volta maturati, si accoppiano e il ciclo ricomincia da capo.

Il ciclo vitale di un grillo talpa o di uno scorpione cipolla inizia in tarda primavera quando vengono prodotte le uova e termina all’inizio dell’autunno quando l’insetto raggiunge lo stadio adulto. Una generazione prodotta all’anno è normale. Tuttavia, nei climi più caldi possono produrre uova durante tutto l’anno, consentendo due generazioni.

Di notte, i maschi producono canti di accoppiamento per attirare le femmine nelle loro tane nella speranza di ricominciare il ciclo vitale. I grilli talpa in genere vivono non più di un anno, con i maschi che muoiono poco dopo l’accoppiamento e le femmine che muoiono poco dopo aver deposto le uova.

I grilli talpa scavano un canale lungo da 3 a 4 centimetri e profondo da 3 a 4 centimetri in preparazione per la conservazione delle uova. Nella tarda primavera e all’inizio dell’estate le femmine di grillo talpa depongono le uova, depositando in genere da 25 a 60 uova. Queste uova dal marrone al grigio sono a forma di fagiolo e misurano 3 millimetri di lunghezza.

I grilli talpa sono allo stadio di uovo per non più di 40 giorni. Dopo la schiusa, sono nella loro fase ninfale di metamorfosi (assomigliano ad adulti con ali meno sviluppate). Immediatamente dopo la schiusa, i grilli talpa sono bianchi, cambiando gradualmente in marrone scuro dopo 24 ore.

Per il sostentamento, le ninfe si nutrono del proprio guscio d’uovo o cannibalizzano i fratelli. Quando il sole tramonta, scavano attraverso la terra fino alla superficie. Questa fase del ciclo di vita del grillo talpa dura circa quattro mesi, da luglio a ottobre. Dopo sei mesi di crescita, i grilli talpa raggiungono lo stadio adulto.

Controllo organico del grillo della talpa

Poiché i grilli talpa o gli scorpioni a cipolla sono insetti che si nascondono nel suolo e si riproducono, spesso disturbano la vita delle piante da adulti. Se non trattati, possono diventare dannosi per i prati.

Per evitare che si verifichino o sfuggano di mano, la cancellazione è spesso l’unica risorsa.

Le colture colpite dallo scorpione grillo talpa / cipolla includono: patate, barbabietole da zucchero, orzo, grano, mais, avena, fagioli e fragole. I grilli talpa danneggiano anche i giovani alberi da frutto e sono parziali alle piantine. Attaccano i prati, provocando grandi macchie morte e sono un grave parassita per i coltivatori di prati.

Il danno del grillo talpa di solito si verifica nei climi più caldi, può essere riconosciuto da tane sollevate irregolarmente e erba morente. Questi insetti sono spesso attratti dai prati, che hanno una grande quantità di paglia, uno spesso e soffice tappeto d’erba.

Il controllo efficace del grillo talpa dipende dalla stagione e dalla fase attuale della vita. Gli scorpioni a cipolla in letargo diventano attivi all’inizio della primavera. Sebbene il trattamento durante questo periodo riduca i danni al tunnel, il trattamento estivo è più efficace sulle ninfe.

Un modo interessante per combatterlo è applicare sapone di potassio mescolato con acqua nei buchi o nelle fosse che creano.

Quando il danno è chiaramente visibile, il controllo è più difficile. Per eliminare lo scorpione cipolla o la presenza di ninfe si possono sciacquare con acqua saponata, due cucchiai di detersivo per piatti in un litro d’acqua e poi versare l’acqua saponata sul prato. Fallo al mattino presto o alla sera.

Altri parassiti correlati

Deja una respuesta

Tu dirección de correo electrónico no será publicada.