Suggerimenti

Olive: scopri le proprietà e i benefici per la salute di questi frutti

Sono numerosi i frutti che, oltre ad essere squisiti, presentano innumerevoli benefici per la salute. Un buon esempio sono le olive o le olive, il frutto dell’olivo , che hanno numerose proprietà benefiche per la nostra salute e vari usi gastronomici, tra cui spicca il famoso olio d’oliva .

In questo articolo ti raccontiamo nel dettaglio cosa sono le olive, le tipologie di olive più comuni e utilizzate, le proprietà e i benefici per la salute delle olive.

Conoscili e inizia a gustarli come tapas o nelle ricette di cucina .

Olive, cosa sono?

Le olive, dette anche olive, sono una drupa carnosa dell’olivo. L’origine dell’olivo, con il nome scientifico Olea europaea L. , si trova nel bacino del Mar Mediterraneo.

Le olive sono composte da tre parti:

  • La parte esterna, esocarpo o conchiglia
  • La parte centrale, mesocarpo o polpa, da cui si estrae il 70% dell’olio
  • La parte interna, endocarpo o nocciola, da cui si estrae il restante 30% dell’olio. 1.2

A seconda della varietà di oliva, può essere utilizzata per la produzione di olio, come olive da tavola o entrambe 3

Le olive sono un frutto ricco di benefici per la salute. Oltre alle innumerevoli applicazioni in gastronomia. Sono presenti nell’olio, nelle insalate, nel pane, nelle salse, nei panini, nei pesti, nella pasta… 4

Leggi Olio d’oliva, tipologie e differenze importanti che dovresti conoscere

I tipi più comuni di olive

Esistono numerosi tipi di olive. A causa della loro colorazione, sono classificati come:

  • Verdi : sono quelli raccolti prima che il frutto prenda il colore della maturazione, varia dal verde al giallo paglierino
  • Cambia colore: sono rosa, vino o castagna
  • Neri naturali: sono quelli che si raccolgono in piena maturità, possono essere neri, nero rossicci, nero violaceo, nero verdastro o marrone scuro.
  • Nero scurito dall’ossidazione

Tra le tipologie di olive più utilizzate troviamo:

  • Arbosana (Spagna): sono piccoli rotondi e verdi con alto contenuto di olio oil
  • Ascolana (Italia): frutto grosso, verde chiaro, leggermente oleoso, ottimo da tavola
  • Frantoio (Italia): Frutto medio, con un leggero sapore di nocciola
  • Kornoneiki (Grecia): È piccolo, di colore nero, con molto contenuto di olio
  • Leccino (Italia): Oliva da piccola a media, di colore nero, perfetta per la tavola
  • Manzanillo (Spagna): Oliva grande usata per l’olio, può essere verde o nera
  • Maurino (Italia): Frutto di medie dimensioni, di colore viola-nero a piena maturazione
  • Pendolino (Italia): Di media grandezza, dal sapore delicato
  • Alfonso (Cile): Grosso, porpora scuro, macerato nel vino rosso. Fruttato, succoso con un leggero tocco oleoso
  • Picholine (Francia) : piccola, allungata, di colore verde chiaro che vira leggermente al vino rosso, poi rosso, poi nero a maturazione
  • Arbequina (Spagna): Colore marrone chiaro e sapore fruttato, si usa come olive da tavola o parte di piatti
  • Picual (Spagna): sono la fonte più importante di olio d’oliva in Spagna, sono piccoli ma con un sapore profondo, dolce, muschiato e leggermente piccante.
  • Blanqueta (Spagna): di colore da giallo a violaceo, con contenuto medio di grassi, il suo olio è caratterizzato dall’essere fluido e dal sapore molto fruttato
  • Changlot real (Spagna): frutto di medie dimensioni, raggruppato in grappoli. Con un contenuto di grassi medio e un olio caratterizzato dall’essere molto fruttato
  • Hojiblanca (Spagna): Frutto di buona pezzatura, a basso contenuto di grassi, può essere utilizzato verde o nero, quest’ultimo è il più utilizzato.
  • Lechin (Spagna): Basso contenuto di grassi e difficile estraibilità. Il suo olio è fruttato con un leggero sapore di mandorla
  • Cornicabra (Spagna): Alto contenuto di grassi e buona estraibilità. Il suo olio ha un sapore fruttato e fragrante con lievi connotazioni di verde, amaro e piccante.
  • Empeltre (Spagna): Frutto di pezzatura media, di facile distacco, alto contenuto di grassi e estraibilità accettabile

Leggi Come usare (bene) l’olio d’oliva per friggere

Olive: proprietà benefiche per la salute

Le olive sono un alimento dal grande valore nutritivo, soprattutto quelle nere, per la loro maggiore maturità.

Il 70% corrisponde agli acidi grassi monoinsaturi, essendo l’acido linolenico (99%) degli acidi in cui risiedono la maggior parte delle sue proprietà benefiche.

Hanno un adeguato contenuto di fibre .

Nei minerali , le olive forniscono un alto contenuto di sodio e una minore proporzione di ferro e calcio.

Contiene invece piccole quantità di vitamine idrosolubili del gruppo B e vitamine liposolubili come la vitamina E 1

Per la loro composizione, le olive hanno molteplici proprietà che sono molto interessanti se vogliamo prenderci cura di noi stessi:

Proprietà antiossidanti

Le olive sono ricchi di sostanze antiossidanti che sono benefiche per la salute, riducendo lo stress ossidativo in organi come il cervello 10

Proprietà digestive

Il suo contenuto di fibre aiuta a poter svolgere una corretta digestione. Le olive esercitano inoltre un leggero effetto lassativo e facilitano lo svuotamento della colecisti 10

Nel sistema cardiovascolare

Essi agiscono come protettore riduzione dei trigliceridi plasmatici, LDL (colesterolo “cattivo”) e colesterolo totale 1

Proprietà antitumorali

Forse l’azione antitumorale dell’olivo è dovuta al suo contenuto di antiossidanti e acido oleico, tuttavia sono necessari ulteriori studi al riguardo 12

In gastronomia

Le olive possono essere utilizzate principalmente in due modi: consumarle in salamoia, sottoposte a un bagno di soda caustica e poi conservate in salamoia; e per l’estrazione dell’olio d’oliva 11

Benefici delle olive, in sintesi:

  1. Abbassa colesterolo e trigliceridi
  2. Proteggi la salute cardiovascolare
  3. Migliora la salute delle ossa
  4. Aiutano a ridurre il rischio di cancro
  5. Ritardano la comparsa delle rughe
  6. Ridurre l’infiammazione
  7. Controlla l’appetito
  8. Mantengono la pelle sana e liscia

Riferimenti

  1. https://www.fen.org.es/mercadoFen/pdfs/aceitunas.pdf
  2. https://www.iznajar.es/sites/default/files/el_aceite_de_oliva_virgen_es_en_realidad.pdf
  3. https://www.inia.cl/wp-content/uploads/Boletines/NR29004.pdf
  4. https://www.healthline.com/nutrition/foods/olivesOliveGuide
  5. https://www.whfoods.com/genpage.php?tname=foodspice&dbid=46
  6. https://www.economiaandaluza.es/sites/default/files/capitulo%204_1.pdf
  7. https://www.seriouseats.com/2014/09/guide-to-olive-varieties.html
  8. https://www.nutritionadvance.com/types-of-olive/
  9. https://www.botanical-online.com/medicinalsoliveracastella.htm
  10. https://www.reginaoliveproducts.gr/image/data/PDF/Olives%20and%20olive%20oil%20in%20cancer%20prevention.pdf

Deja una respuesta

Tu dirección de correo electrónico no será publicada. Los campos obligatorios están marcados con *