Suggerimenti

Coltivare zucchine o zucchine nell’orto biologico

Zucchine in crescita o zucchine nell’orto biologico . La zucchina, Cucurbita pepo L. , è il frutto a bacca di una pianta orticola annuale a portamento strisciante e originaria dell’America che appartiene alla famiglia botanica delle Cucurbitaceae, proprio come il melone , la zucca o la zucca e l’ anguria .

Ci sono una moltitudine di diverse varietà di zucchine : allungate, tonde, marmorizzate, verde chiaro e verde scuro, bianche, gialle… prova a scegliere una varietà che sia già adatta alla tua zona perché questo ti eviterà problemi di parassiti e malattie , bassa resa, ecc. durante la sua coltivazione.

Ti consigliamo inoltre quali semi biologici utilizzare , le migliori fioriere, cassette e tavoli da coltivazione per il tuo giardino e libri indispensabili per imparare tutto sul giardinaggio biologico .

Le zucchine sono un ortaggio stagionale primaverile, estivo e autunnale. E per assaporarne il sapore e le proprietà nutritive in innumerevoli ricette, cosa c’è di meglio di una zucchina biologica e nostrana (coltivata da noi).

Vedremo quali requisiti e cure servono per coltivare zucchine o zucchine in campo e negli orti urbani.

Zucchine o zucchine in crescita

Semina

Possiamo iniziare a coltivare zucchine seminando direttamente i semi oppure preparando piantine o piantine. La temperatura ottimale per la germinazione dei semi di zucchina è compresa tra 20 e 25ºC. Nei calendari di coltivazione puoi vedere quando è il momento ottimale per seminare. Lasciare uno spazio di circa 1 m² su ogni piano.

Associazioni favorevoli

Possiamo coltivare zucchine o zucchine insieme ad altre verdure come bietole, fagiolini, mais e verdure aromatiche come maggiorana o origano. Controlla la tabella delle associazioni di colture per vedere quali associazioni non sono consigliate.

io di solito

Questo ortaggio necessita di terreni con un pH compreso tra 5,5 e 6,7, con un buon apporto di sostanza organica e drenaggio. Puoi usare il vermicompost o il compost per fornire nutrienti al terreno e promuoverne la fertilità.

Vaso da fiori o contenitore

Se hai intenzione di coltivare questa pianta in vaso o su un tavolo di coltivazione in un orto urbano, questi dovrebbero essere profondi tra i 30 e i 40 cm per consentire un buon sviluppo della radice principale e di quelle secondarie che si sviluppano durante la crescita della pianta.

Tempo metereologico

La coltivazione delle zucchine in climi tra 17 e 30 ºC tende a dare risultati migliori. Temperature inferiori a 8ºC possono causare danni alla pianta e ai frutti e persino bloccarne lo sviluppo, anche se è vero che esistono varietà di zucchine che si adattano meglio a temperature relativamente basse. Per la fioritura, la temperatura migliore è tra 20 e 25 ºC, come in germinazione.

Leggero

Si può dire che è un aspetto importante da tenere in considerazione quando si coltivano le zucchine. Questa pianta avrà rese migliori se si trova in una zona dove riceve luce diretta, più ore ci sono e meglio è.

Irrigazione

Assicurati che, sia che tu abbia intenzione di coltivare zucchine in vaso o direttamente in piena terra, ci sia un buon drenaggio dell’acqua, perché sebbene questa pianta possa essere più esigente in termini di quantità d’acqua durante la formazione dei frutti, l’umidità in eccesso costante può causare danni alle radici o problemi nella fecondazione dei fiori, mentre la mancanza di acqua può causare la caduta dei fiori. La zucchina necessita di annaffiature regolari ed è una pianta esigente in questo senso. È preferibile optare per l’irrigazione a goccia o essudata per non sprecare acqua ed evitarne l’eccesso o la carenza.

Piaghe e malattie

I parassiti più comuni che possiamo riscontrare durante la coltivazione delle zucchine sono afidi, tripidi, mosche bianche o ragnetto rosso. Per quanto riguarda le malattie, sono comuni la botrite o marciume e l’oidio. Sia le malattie che i parassiti possono essere prevenuti e trattati con metodi agroecologici, vedi qui .

Raccolto

A seconda della varietà di zucchine o zucchine che coltiviamo e se le condizioni di coltivazione sono state favorevoli o meno, in un periodo di circa 80 giorni dalla semina possiamo iniziare a gustare le nostre sane e buonissime zucchine in tante ricette ecologiche.

Deja una respuesta

Tu dirección de correo electrónico no será publicada.