Suggerimenti

Soins de la plante Sasa variegata o Arundinaria variegata

Nella famiglia Poaceae è incluso il genere Sasa con circa 60 specie di bambù provenienti dall’Asia. Alcune specie di questo genere sono : Sasa variegata, Sasa pumila, Sasa palmata, Sasa tsuboiana, Sasa kurilensis, Sasa ramosa.

Sì.
con una base coperta da steli ramificati che raggiungono quasi un metro di altezza. Le più interessanti sono le loro foglie perenni , un po’ vellutate, lunghe fino a 12 cm e di un bel colore verde brillante con linee giallo crema.

Sì.
Sono utilizzati
per la coltivazione in vaso e in vaso, per fissare il terreno, per coprire pendii, accanto a stagni, in zone rocciose o in un sottobosco piuttosto leggero. Sono molto adatti alle città per la loro resistenza all’inquinamento atmosferico.

Sì.
ma in pieno sole sarà più colorata; può essere coltivata in ombra ma le foglie saranno più verdi e meno cremose. Tollerano bene il freddo e il gelo.

Sì.
, preferiscono che sia ben drenato e fresco, poiché la materia organica trattiene l’umidità. Il trapianto o la piantagione nella sua sede definitiva avviene all’inizio della primavera (5-6 esemplari per m2).

Sì.
Acqua
regolarmente, in modo che il substrato non si asciughi completamente ma non sia mai saturo d’acqua; possiamo aspettare che almeno la superficie del terreno sia asciutta.

Sì.
a base di compost o letame alla fine dell’inverno.

Sì.
a circa 10-15 cm dalla base all’inizio della primavera.

Sì.
resistenti
ai soliti parassiti e malattie.

Sì.
viene moltiplicato per per ogni divisione arbustiva a fine inverno, quando il pericolo di gelo è passato.

Deja una respuesta

Tu dirección de correo electrónico no será publicada.