Suggerimenti

Soins de Schizanthus wisetonensis ou plante papillon

Il genere Schizanthus appartiene alla famiglia delle Solanaceae e comprende circa 12 specie di piante erbacee annuali originarie del Cile e dell’Argentina. Le specie principali sono Schizanthus wisetonensis (comune nei negozi di piante), Schizanthus alpestris (uccello alpino), Schizanthus retususus, Schizanthus grahamii, Schizanthus pinnatus.

Viene dato il nome comune di Schizantus, pianta di farfalla, piccolo uccello, farfalla o fiore di farfalla.

Gli schizantus sono piante erbacee annuali che generalmente non superano i 60 cm di altezza. Hanno foglie di colore verde brillante divise in segmenti incisi con bordi seghettati o lisci. La caratteristica più attraente è il loro fiore tubolare abbondante e bello , di colori contrastanti (rosso, bianco, rosa, lilla, viola) e possono apparire in gruppo o da soli. Fioriscono dalla primavera alla fine dell’estate.

Sono piante facili da coltivare che vengono utilizzate in vasi per terrazze e balconi, per formare bordure, gruppi o bordi isolati e anche come fiori recisi.

La pianta di farfalla ha bisogno di essere esposta all’ombra e al freddo, in quanto non può sopportare un calore molto intenso. Devono anche essere in luoghi protetti dal vento, poiché i loro steli sono abbastanza delicati.

Il terreno sarà un normale terreno da giardino con 16 parti di sabbia (per un buon drenaggio) e 13 parti di terriccio di erica.

Acqua generosamente in modo che il terreno sia umido ma non saturo di acqua.

Non hanno bisogno di una potatura di per sé ma è importante fare una doppia potatura: la prima quando le piante sono lunghe circa 10 cm e la seconda quando raggiungono i 20 cm. In questo modo riusciamo a dare alle piante un aspetto compatto e ad aumentare il numero di fiori.

Si consiglia di concimare quindicinale con un concime minerale in primavera e in estate per favorire la fioritura.

Sono piante abbastanza resistenti alle malattie, i loro principali pericoli sono l’eccessivo calore e l’eccessiva annaffiatura che fa marcire le radici.

Essi vengono moltiplicati sia da semi seminati in primavera in un semenzaio; possono essere trapiantati nella posizione finale quando raggiungono i 10 cm di altezza.

Deja una respuesta

Tu dirección de correo electrónico no será publicada.