Suggerimenti

Tuta absoluta en el Tomate: Cómo eliminar con remedios caseros

Molto bene a tutti gli agrohuerter. Nell’articolo di oggi parleremo di uno dei parassiti stellari del giardino . Ti viene già in mente un nome? Anzi… Ci accingiamo a porre tutta la nostra attenzione sull’Assoluto di Tuta , detto anche Falena del Pomodoro .

Qual è la Tuta assoluta?

La Tuta puro , detta anche falena del pomodoro , è un lepidottero della famiglia Gelechiidae.

È una specie molto comune in Sud America, anche se di solito non compare in zone con climi freddi o sopra i 1000 metri di altitudine. In Spagna è stato rilevato in molte aree.

  • Le uova sono bianco giallastre e compaiono sulla pagina inferiore delle foglie .
  • Le larve sono solitamente color crema con la testa scura e una stretta fascia nera sul dorso, questo le differenzia dalla falena della patata poiché il loro dorso è completamente scuro. Nella sua fase larvale finale, il suo colore è verdastro con macchie rosa ed è lungo tra 1 e 8 mm.
  • E… da buon lepidottero nella sua fase adulta, è una falena dalle ali grigie che presenta delle macchie nere .

Trappole di Tuta Absolute per rilevarlo

Queste larve solitamente si impupano sia sulle foglie che sui fusti o sul terreno a seconda delle condizioni ambientali. Al momento questa larva pupa può essere facilmente individuata grazie al bozzolo bianco setoso che caratterizza questa struttura. Ma potrebbe essere già troppo tardi per la pianta poiché il danno più grave si verifica nella fase larvale.

Per localizzarlo prematuramente, si possono utilizzare trappole ad acqua che contengono feromoni sessuali , le falene sono attratte dai feromoni e finiscono intrappolate nell’acqua , e altri metodi di controllo di cui parleremo più avanti.

Danni della Tuta Assoluta nelle coltivazioni

Una volta che la larva si schiude dall’uovo, cerca ciò che è più vicino a portata di mano per iniziare a nutrirsi. Penetra sia nei frutti, creando perforazioni molto visibili, sia negli steli e nelle foglie. Sulle foglie crea le famose gallerie bianche nutrendosi solo del mesofillo, quindi l’epidermide della foglia rimane intatta presentando quel colore bianco traslucido che abbiamo osservato prima. Queste gallerie si sono successivamente necrotiche, rendendo ancora più evidente la presenza di questa piaga. I frutti colpiti di solito finiscono per marcire, rovinando l’intero raccolto .

Rimedi casalinghi contro Tuta absolu

Le trappole con feromoni sessuali sono molto utili per rilevare la loro presenza e allo stesso tempo catturare eventuali invasori, ma esistono anche altri rimedi più economici per poter eliminare questa piaga:

1. Come eliminare la falena del pomodoro: metodi colturali

Come sempre, a tal proposito dei parassiti, bisogna tenere sotto controllo l’orto per prevenirli, togliere le erbacce e riutilizzarle insieme ai resti del raccolto, ruotare le colture per non offrire cibo gratis a questa specie, ecc. Nel caso di questo parassita, si consiglia vivamente di distruggere il materiale interessato . È molto difficile ma in questo modo si impedisce che la peste possa saltare ad altre specie.

Possiamo anche usare trappole cromatiche per catturarlo. Queste trappole hanno una base simile a quella dei feromoni. In questo caso le falene sono attratte da una lastra colorata e quando entrano in contatto con essa rimangono attaccate. Possono essere realizzati in casa con gomma eva e colla per topi.

2. Nesidiocoris tenuis contro la tignola del pomodoro 

  • Per combattere i Tuta i Miridi sono ottimi, sia Nesidiocoris tenuis che Macrolophus caliginosus sono specie predatrici dei Tuta. Si possono acquistare ma si attirano anche naturalmente nei vostri giardini seminando aromatici (non garantisco il successo di questa misura).
  • Possiamo anche usare l’ olio di Neem.  La pianta colpita può essere trattata con questo insetticida ecologico. Applicare con uno spray.
  • Bacillus thuringiensis : Viene solitamente commercializzato in polvere, il prodotto va diluito in acqua a seconda del parassita da trattare, nel caso della Tuta si consiglia di applicarlo sulle foglie dal basso verso l’alto ogni 15 giorni. Il trattamento con questo batterio è ecologico e molto efficace, una volta applicato sulla pianta colpita, le larve ingeriranno i tessuti che presentano questo batterio, quando il batterio sporula, forma cristalli proteici-endotossine, che hanno un’azione insetticida. Le spore si attivano nell’apparato digerente del parassita, paralizzando la sua capacità di nutrirsi e dimostrandone la morte per fame.

Vi lascio qui un video molto interessante in modo che possiate vedere come gli insetti del controllo biologico attaccano Tuta Absolute .

Deja una respuesta

Tu dirección de correo electrónico no será publicada.