Orti di cura generale

Coltivazione di rose da terrazza in contenitori

Se volete coltivare le rose del patio in vaso per il vostro giardino, leggete il nostro “corso accelerato” su come farlo.

Coltivare rose in senso tradizionale è un po’ diverso dal coltivare rose o rose da giardino in contenitori. Quando si cercano alcuni fiori da coltivare in vaso per il patio, la rosa del patio tende ad essere una scelta popolare. Questo particolare fiore, se coltivato in contenitore, può in realtà durare diversi anni (se opportunamente curato, ovviamente). Le rose possono essere coltivate in contenitori grazie alle loro radici lunghe e sottili che possono trovare nutrienti e umidità. I contenitori devono corrispondere alle caratteristiche del fiore ed essere stretti e profondi per accogliere la rosa. Ci sono cose sorprendenti che si possono fare con questo.

Una rosa di corte è una rosa floribunda in miniatura che può essere declinata in diversi stili. Le rose del patio non richiedono molta cura e sono più piccole della rosa media (l’indizio è nel nome!). Questi tipi di rose sono davvero buoni per il controllo della pendenza e dell’erosione. Sono molto estetici e tendono ad essere uno dei fiori più appariscenti. Oltre al vigore delle piante, possono anche emanare una piacevole fragranza.

Le rose da giardino possono raggiungere un’altezza da 18 a 24 cm. I vasi dovrebbero quindi tenerne conto e avere una profondità di circa 36 cm per accogliere il fiore. Possono anche essere abbinate a rose in miniatura per la loro somiglianza di dimensioni. Ci sono diversi tipi di rose da patio; Nice Day (patio climber), Sweet Dream e Laura Ford per citarne alcuni.

Le rose da giardino sono di solito integrate in arbusti corti e compatti e possono essere coltivate in contenitori, piccole aiuole e bordure. Per le rose da terrazza, provate a piantarle a 15 cm di distanza.

Come curare le rose nel vostro giardino

Cercate un fertilizzante che funzioni su rose, alberi e arbusti. Un fertilizzante multiuso sarebbe il miglior suggerimento con l’aggiunta di John Innes. Questo renderà il vaso più pesante ed eviterà che si rovesci in condizioni di vento. Prima di riempire il contenitore, assicurarsi che sia nella posizione finale desiderata, perché il contenitore diventerà molto pesante! Assicuratevi che le vostre rose possano ricevere almeno la metà della luce del giorno. Cercate di fare in modo che il contenitore sia posto all’ombra per gran parte della giornata in modo che la pianta non si secchi, ma la pianta stessa avrà bisogno della massima luce solare. Se non è possibile posizionare il contenitore in questo modo, occorre tenere conto di questi punti e cercare di posizionare il contenitore e l’impianto nella posizione più appropriata.

Le dimensioni delle rose del vostro patio

Il modo migliore per tenere le rose nel vostro giardino è quello di curarle regolarmente con la potatura. Naturalmente, anche i vostri fiori dovranno essere nutriti e annaffiati correttamente. Se sei una persona che non ha mai “potato” i tuoi fiori prima d’ora, avrai le stesse preoccupazioni; “e se li ferisco” o “da dove cominciare” non preoccuparti, è un po’ più facile di quanto pensi.

Ci sono due motivi principali per potare le rose nel vostro giardino:

  • Rimuovere il legno vecchio e malato e aiutare le nuove rose a crescere
  • Tenete il fiore in generale e assicuratevi che riceva tutti i nutrienti di cui ha bisogno.

Dovreste provare a potare le vostre rose quando il fiore è “addormentato”, cioè due volte all’anno a seconda del clima. Se l’inverno è mite, provate a potare intorno a novembre, ma se il tempo è freddo e gelido, provate a potare le rose intorno alla primavera (marzo-aprile). Anche dopo l’estate, cercate di “tagliare” i vostri boccioli morti.

Ecco alcuni consigli per il taglio di un germe;

  • Sempre tagliato a destra durante le riprese. Si può vedere il germoglio su uno stelo. È possibile determinare le linee del fusto per vedere dove è cresciuta la foglia. Al di sopra di questo, ci sarà un piccolo nobile che è il nuovo germoglio, in attesa di crescere.
  • Taglio ad angolo per non affogare la rosa quando piove.
  • Fare un taglio netto a circa 1cm10mm sopra il germoglio.

Guardate le dimensioni di questi fiori nello stesso modo in cui potreste potare le floribundas o le rose a mazzi. Queste rose tendono a produrre molti ramoscelli, quindi se togliete questo tipo di legno, vedrete che gli steli principali si ridurranno di circa un terzo fino a raggiungere un germoglio sano. Assicuratevi anche di rimuovere eventuali germi che alterano la forma complessiva del cespuglio. Si dovrebbe anche fare attenzione a rimuovere i germogli che sono deboli e sembrano voler sviluppare in un nuovo germoglio, in quanto questo cambierà l’aspetto generale dell’arbusto.

Ci sono anche dei boccioli che non assomiglieranno per niente ai vostri altri boccioli, sono “ventose”, e devono essere rimosse dal vostro cespuglio perché danneggerebbero le vostre piante. Possono essere facilmente determinati avendo 7 foglioline che compongono la foglia, sono molto spinose e tendono ad avere fogliame verde chiaro, leggermente venato, a differenza delle rose normali che avranno 5 foglioline che compongono la rosa e avranno fogliame verde più scuro. Il modo migliore per trattare un pollone è quello di tirarlo e girarlo invece di tagliarlo.

Alimentazione e irrigazione delle rose in cortile

È importante nutrire i fiori per una migliore crescita e anche per la prevenzione delle malattie. Dovreste cercare di nutrire le vostre piante dopo averle potate in primavera e di nuovo in estate dopo la prima ondata di fioritura. Non nutrite le vostre rose dopo il mese di agosto, poiché una crescita morbida può essere danneggiata da un inverno freddo. Cercate il cibo in fiore in tutti i buoni negozi di giardinaggio. Per le rose si può usare anche il concime granulare.

In estate, le rose dovrebbero essere annaffiate in giardino ogni due giorni (a meno che non piova). Alcuni diranno che bisogna innaffiare le piante ogni giorno, ma io direi che due giorni sono sufficienti.

Deja una respuesta

Tu dirección de correo electrónico no será publicada. Los campos obligatorios están marcados con *