Orti di cura generale

Giardinaggio di ortaggi sul marciapiede: coltivare ortaggi in un giardino in un parcheggio

Attualmente, il parcheggio di fronte alla nostra casa ha due alberi di acero, un idrante, una porta d’accesso chiusa a chiave e vere erbacce morte. In realtà, le erbacce sembrano piuttosto buone. Questa zona – nota anche come “striscia dell’inferno”, e giustamente chiamata – è un mal di testa costante per molti proprietari di case. Non temete, potete abbellire questa zona creando un giardino nella striscia del parcheggio. I giardini a strisce, ad esempio, sono in voga per diversi motivi. Continuate a leggere per saperne di più sul giardinaggio sui marciapiedi.

Perché creare un giardino nella striscia del parcheggio?

Al di là del fatto che molti dei nostri parcheggi hanno un aspetto terribile, ci sono diversi motivi per rinnovare questa zona. La scarsità d’acqua e il costo crescente dell’irrigazione lo rendono troppo costoso da mantenere. E la manutenzione di cui ha bisogno!

La striscia infernale è di solito un’area mal condizionata con terreno compattato e privo di sostanze nutritive che non si possiede nemmeno, ma che è necessario mantenere. La gente vi cammina, i cani si rilassano, ed è circondata da cemento e asfalto termoriflettente che può raggiungere temperature fino a 150 F. (65 C.) !

Un altro motivo per migliorare la frangia dell’inferno è che sempre più persone sono sospettose nei confronti del cibo prodotto industrialmente. Trasformare quest’area in un giardino sul marciapiede non solo abbellirebbe la striscia, ma fornirebbe anche alla vostra famiglia prodotti nutrienti e sani. Anche queste aree sono spesso

punti più soleggiati nel cortile, che li rende perfetti per essere utilizzati come giardino per il parcheggio.

Piano del Giardino della Cintura dell’Inferno

Un avvertimento per la messa a dimora di una striscia di parcheggio; non tutte le comunità sono d’accordo che questa sia una buona idea. Alcuni preferiscono un prato ben curato con uno o due alberi di buon gusto. Verificate con il vostro comitato per l’edilizia abitativa se ne avete uno e date un’occhiata alle ordinanze locali riguardanti l’impatto ambientale o questioni di sicurezza come la sicurezza alimentare e la sicurezza stradale. Dovrete determinare la qualità del vostro terreno con un’analisi del terreno.

Una volta risolta l’ingombrante logistica, è il momento di creare un piano d’inferno a strisce. Non vorrai mica strappare tutta quell’erba senza un piano, vero? Ok, forse lo farai se la situazione è brutta come la mia, ma sii paziente, perché potrebbe peggiorare se non hai un piano. Se piove, per esempio, la striscia infernale andrebbe bene solo per un maiale a cui piace il fango.

Per prima cosa, decidete se volete piantare l’intera striscia o solo una parte di essa. Avete intenzione di realizzare una xerisfera per ridurre al minimo l’uso di acqua, o siete interessati a un giardino di verdure ed erbe aromatiche? Volete un giardino di piante autoctone o siete innamorati dei fiori perenni?

Segnare la zona, poi prepararsi a sudare. E’ ora di togliere l’erba. Utilizzare una pala o un tosaerba e scavare da 2 a 3 pollici e livellare il prato. Se il terreno è particolarmente compattato, si può continuare con un coltivatore. Aggiungere un sacco di fertilizzante allo stesso tempo o scavare.

Ora dobbiamo fare la parte divertente: mettere le piante. Quali sono le piante giuste per la Hell Gang? Le piante di ortaggi a strisce saranno tutti gli ortaggi che pianterete nel vostro normale giardino. Le verdure di solito hanno bisogno di sole, così come di cibo e acqua adeguati. La banda infernale è di solito il posto più soleggiato del giardino, e ci si è presi cura della nutrizione pacciamando il terreno. È possibile installare un tubo da giardino o un tubo innaffiatoio per facilitare l’irrigazione. Inoltre, le piante dovrebbero essere coperte con pacciame per aiutare a trattenere l’acqua.

Potete anche decidere di costruire letti rialzati per le vostre verdure. Un letto rialzato permette di piantare più vicino, creando una sorta di microclima che conserva l’umidità e ritarda la comparsa delle erbacce. Possono prolungare la stagione di semina, e dato che non si cammina per terra, le radici delle piante hanno un tempo più facile per promuovere piante alte, forti e sane. La piantagione a letto rialzato ha spesso una resa maggiore rispetto agli orti tradizionali ed è facile alla fine!

Deja una respuesta

Tu dirección de correo electrónico no será publicada. Los campos obligatorios están marcados con *