Orti di cura generale

vasi da giardino e piante in vaso

Ci sono molti lavori soddisfacenti che ci piace fare in primavera e in estate… …e cioè piantare semi e talee radicate e piantare contenitori estivi.

C’è tanta soddisfazione nel coltivare le proprie piante da semi e talee. E chi possiede l’intero giardino senza favolose esposizioni di vasi, vaschette e cestini pensili?


Arrivare alla radice del problema

Quando guardiamo le belle piante che crescono nel giardino, tutto ciò che vediamo sono i fiori colorati o attraenti – o ci lecchiamo le labbra e pensiamo di mangiarli se sono frutta o verdura. Raramente pensiamo a quello che succede in quel luogo buio e oscuro che chiamiamo il suolo. Eppure è lì che si trova la fonte di energia della pianta, il suo sistema radicale.

Le radici sono le parti più importanti di tutte le piante. Le radici si stabiliscono rapidamente e crescono bene, e il resto della pianta seguirà. Fiorirà e darà il meglio di sé. La rapida attecchimento delle radici significa anche che la pianta non si mette a sedere e non tiene il broncio, ma inizia a crescere e a svilupparsi immediatamente. È tenendo il broncio che le piante sono più suscettibili alle intemperie, alle condizioni ambientali altamente fluttuanti, ai parassiti e alle malattie.

E se le radici sono la parte più importante della pianta, allora ciò in cui crescono è di vitale importanza. Un buon fertilizzante “aperto” che contenga abbastanza umidità ma che dreni liberamente, in modo che non venga allagato, è essenziale. Un buon mix di sostanze nutritive è anche essenziale per dare alle piante il miglior inizio possibile. Pertanto, qualsiasi fertilizzante con “potenza di radice” è la cosa migliore da usare con le vostre giovani piante.


Potting

Per piantine, talee radicate e giovani piante, il fertilizzante dovrebbe essere ragionevolmente fine, con qualche grossa zolla. Io strofino sempre le mie tra le dita – un po’ come quando si mescolano farina e burro per cuocere le torte.

Questo non solo rompe i grumi, ma arieggia anche il compost, il che è importante perché le radici hanno bisogno di aria per respirare.


Pentole, vaschette, padelle e cestini

Oltre ad essere aperto per favorire la crescita delle radici, il fertilizzante per piante estive deve essere in grado di fare altre due cose: mantenere una sufficiente umidità in modo che non si secchi rapidamente, e avere un’abbondanza di sostanze nutritive in modo che tutte quelle piante estive affamate possano iniziare nel migliore dei modi. E sì, l’acqua e le sostanze nutritive vengono assorbite dalle radici, il che dimostra quanto siano importanti.

E, naturalmente, non tutto riguarda i fiori estivi. Quasi tutti i tipi di piante, compresi frutta, verdura ed erbe aromatiche, possono essere coltivate in un contenitore. Tutto quello che dovete fare è adattare le dimensioni del contenitore alle dimensioni della pianta, infatti, alle dimensioni della radice della pianta.


Impianti interni

A volte mi dispiace molto per le piante d’appartamento. Dopo tutto, sono piante da esterno nel loro habitat naturale, e le coltiviamo in condizioni che non avrebbero mai sperimentato normalmente. E spesso si sentono abbandonati in un angolo buio o annegano in troppa acqua.

Un modo per rinvigorirli è quello di reintrodurli. Ma il loro reimpianto non salverà le piante che hanno superato il loro massimo splendore e sono sull’orlo dell’estinzione. Infatti, rinvasare piante malate può essere la condanna a morte definitiva… accelerando il loro viaggio verso la compostiera!

Non pensare più alle piante d’appartamento finché non sono in piena crescita, la primavera e l’inizio dell’estate sono i periodi migliori, l’inverno è un vero incubo.

Solo se viene riposizionata nella dimensione del vaso successivo, se viene sollevata, si può verificare il marciume delle radici.

Le piante da appartamento fiorite tendono a fiorire meglio se tenute in vaso con leggerezza. Questa restrizione della radice li fa fiorire più abbondantemente.

Deja una respuesta

Tu dirección de correo electrónico no será publicada. Los campos obligatorios están marcados con *