Boraginacee

Bugloss italia, Bugloss azurea


Bugloss dell’Italia, Bugloss dell’Azzurro


Botanica

Nome latino: Anchusa azurea

.
Sinonimo: Anchusa italica

Famiglia: Boraginaceae, Borraginaceae
Origine: Europa, Asia Occidentale, Africa

Tempo di fioritura: da maggio a settembre

.
Colore del fiore: blu

.
Tipo di impianto :
pianta erbacea da fiore

.
Tipo di vegetazione:
pianta perenne di breve durata
.
Tipo di fogliame:
deciduo

.
Altezza:
50 cm a 1,80 m


Piantagione e coltivazione

Resistenza: molto dura, -35°C

.
Esposizione: soleggiata

.
Tipo di terreno :
ricco e umido

.
Acidità del suolo:
neutro
.
Umidità del suolo:
normale ad asciugare
.
Uso:
massiccio

.
Piantare, reimpiantare:
primavera, settembre


Generale

L’Anchusa azurea , la bugloss blu, è una pianta perenne di breve durata della famiglia delle Boraginacee. Diffusa dall’Europa all’Asia occidentale, la Buglosse Azzurra, o bugloss italiana, cresce naturalmente nei campi e sui pendii calcarei di quasi tutta la Francia.

Bugloss dItalies è anche coltivata come pianta ornamentale, adattandosi facilmente a molte condizioni di crescita diverse. Si distingue per la sua fioritura molto abbondante di un blu genziana molto brillante. Ci sono diverse varietà, più grandi o più compatte, molto fiorifere.


Descrizione del bugloss blu

Il bugloss italiano è una pianta molto sviluppata con un ciclo di due anni, o un breve ciclo perenne. Ci vogliono due anni perché il seme fiorisca. Durante il primo anno, la pianta produce rosette basali con foglie verdi, vellutate e oblunghe. Nel secondo anno, dopo un periodo di riposo invernale, l’Anchusa Azure produce steli alti, ispidi e irrigiditi che terminano in grandi pannocchie di fiori blu. I fiori sbocciano dalla cima dello stelo verso il basso. Sono lunghi da 10 a 30 mm, con un cuore bianco a contrasto.

Mentre l’azureasauvage raramente supera gli 80 cm di altezza, in un ambiente più ricco e meno secco, come un giardino di piacere, può crescere molto di più: fino a 1 m 20 per ogni 60 cm di larghezza del massiccio. Alcune varietà crescono ancora di più e lo fanno splendidamente sul fondo del letto. La varietà Dropmore raggiunge a volte fino a 1,80 m con steli molto ramificati di fiori viola.


La cultura italiana degli insetti

L’azzurro dell’anchusa cresce in pieno sole. È una specie molto resistente, che ama il caldo e tollera la siccità. Tuttavia, per sviluppare una pianta di grandi dimensioni, è meglio non soffrire troppo per la mancanza d’acqua. Ama i terreni calcarei di base, ma può tollerare terreni leggermente acidi. L’unico svantaggio è la sua tendenza a scomparire facilmente in inverno dopo la fioritura, di solito a causa del marciume radicale in terreni troppo umidi. Può essere considerato biennale, ed essere ripiantato ogni anno, oppure cercare di proteggere la vite dall’umidità invernale con un pacciame di foglie, che viene rimosso in primavera.

Un altro metodo di conservazione è quello di prendere le schegge intorno al moncone per formare un piede ringiovanito, ogni 2 o 3 anni.

A luglio, gli steli dei fiori diventano pesanti, possono chiedere di essere piantati in un giardino ventoso. Steli che non fioriscono molto si piegano verso il basso, in modo che i fiori escano a settembre.


Come installare il bugloss italiano nel vostro giardino?

L’Anchusa azzurra si deposita più facilmente piantando che trapiantando una pianta già alta. Infatti, le sue forti radici non si sono mai impostate correttamente dopo il trapianto.

Le piantine si sciolgono a giugno. I semi germinano lentamente a 20°C. Vengono trapiantati in autunno, ricoperti di foglie morte durante l’inverno e rilasciati in primavera. La pianta raramente germina spontaneamente.


Specie e varietà di Anchusa

genere che comprende circa 50 specie, annuali, biennali, perenni

Anchusa azurea Dropmore blu porpora scuro

Anchusa azurea Loddon Loddon blu scuro lealista

Anchusa azurea Feltham Pride compatto e più ramificato

Deja una respuesta

Tu dirección de correo electrónico no será publicada.