Poaceae

Mascarene Erba


Erba Mascarene


Botanica

Nome latino: Zoysia tenuifolia

.
Famiglia: Poaceae, Erbe
Origine: Asia e Mascarenes

.
Tempo di fioritura:
estate, autunno

.
Colore del fiore: paglia
.
Tipo di pianta : erba ornamentale
.
Tipo di vegetazione:
erbacea

.
Tipo di fogliame:
semipersistente

.
Altezza:
20 cm max.


Piantagione e coltivazione

Resistenza: resistente fino a -10°C
.
Esposizione: da sole a mezz’ombra

.
Tipo di terreno:
sabbia argillosa, drenante

.
Acidità del suolo:
da leggermente acido a neutro
.
Umidità del suolo:
abbastanza asciutto
.
Utilizzo: erba solida, non transitata, pendenza, tetto con vegetazione, giardino paesaggistico

Piantumazione, reimpianto : primavera

Metodo di propagazione: divisione delle piantine


Generale

Zoysia tenuifolia , chiamata erba Mascarene, o erba velluto coreana è una bellissima erba ornamentale, che appartiene alla famiglia delle Poaceae. Originaria dell’Asia e dell’arcipelago delle Mascarene, la Zoysia tenuifolia è quindi un’erba dal clima caldo, e sarà coltivata come pianta mediterranea, o in un clima oceanico con inverni miti.

Tollerante della salinità dell’aria o del suolo, l’erba Mascarene è soprattutto molto più resistente alla siccità rispetto all’erba ordinaria, il che la rende una copertura del suolo preferita nelle regioni meridionali: un ottimo modo per rendere verdi le superfici dei giardini, mentre le nostre erbe ordinarie si trasformano in un tappeto.


Descrizione dell’erba di Mascarene

La Zoysia tenuifolia è un’erba bassa e stolonifera. Si diffonde all’infinito, ma con uno sviluppo molto lento. Zoysia tenuifolia è interessante per il suo effetto senape, basso. Le sue foglie sono strette e formano una fitta copertura vegetale, piacevole alla vista e al tatto, da cui il nome di erba vellutata. L’erba della Mascarene è persistente nei climi caldi, diventa gialla in inverno se le temperature sono troppo basse, gela anche in superficie, e diventa marrone; poi diventa di nuovo verde dai suoi rizomi sotterranei in aprile-maggio, quando il caldo ritorna.


Utilizzo di Zoysia tenuifolia

Le sue cupole piccole, corte e arrotondate, molto estetiche, danno un effetto muschio, interessante e molto rinfrescante, dove il terreno asciutto rende la vegetazione arida. Sono straordinari per delimitare una scala, per riempire gli spazi vuoti tra le pietre di una terrazza. Scendono a cascata lungo un pendio, o schiuma su una superficie, vegetano un tetto, offrono un involucro di velluto verde ai vari layout del giardino. La lenta crescita di Zoysia tenuissima non è molto compatibile con il calpestio. Per calpestare un prato è meglio utilizzare Zoysia japonica o ibridi tra le due specie.


Semina e coltivazione di Mascarene Grass

La Zoysia tenuifolia è resistente fino a -10°C, ma è verde tutto l’anno solo nelle zone a bassa gelata. Comincia a svilupparsi quando la temperatura supera i 15°C. Richiede un terreno drenante e non può tollerare troppa umidità nel terreno. D’altra parte, il manto erboso è noto per avere almeno la metà del fabbisogno idrico di un prato più ordinario.

Il mascheramento dell’erba produce un prato che non ha bisogno di essere tagliato. Può essere falciato al massimo una volta all’anno, in primavera, il che lo rende ideale per l’inverdimento di aree difficili da raggiungere: terreni inclinati, sassosi, irregolari… Le erbacce hanno difficoltà ad entrare una volta installate, il che riduce ulteriormente la manutenzione.

Naturalmente, l’ibrido di smeraldo, per esempio, reagisce di più al raccolto, più vicino alla Zoysia japonica .

Introdotta nel giardino per mezzo di un vaso o di un’erba, la Zoysia tenuifolia viene preferibilmente piantata in giardino in tarda primavera. Così, approfitterà di tutta l’estate per sviluppare le sue radici e rizomi prima dei primi freddi. Naturalmente, sarà necessario innaffiare più spesso durante questa prima stagione di crescita, per consentire una radicazione efficace.

La Zoysia tenuifolia risponde all’annaffiatura e all’alimentazione con fertilizzanti crescendo in bei dorsi rotondi e leggermente più densi: è ancora più senape.

La semina è possibile in giugno-luglio, in terreno nudo, con irrigazioni molto regolari. I semi germinano in tre settimane.


Specie e varietà di Zoysia

  • Zoysia japonica , l’erba più dura del Giappone
  • Zoysia macrantha , altre specie di erba
  • Zoysia Esmeralda, ibrido di Z. tenuifolia e Z. japonica , più adatta al calpestio

Mappe di piante dello stesso genere

  • Zoysia japonica , Zoysia del Giappone

Deja una respuesta

Tu dirección de correo electrónico no será publicada.