solanacee

Pera-melone,Wallis Morelle Cetriolo


Pera-melone, cetriolo Wallis Cetriolo


Botanica

Nome latino: Solanum muricatum

.
Famiglia: Solanaceae
Origine : Sudamerica (Bolivia, Colombia, Perù)

Tempo di fioritura: primavera

.
Colore del fiore: viola
Tipo di impianto :
Arbusto

Tipo di vegetazione: perenne

.
Tipo di fogliame:
perenne

.
Altezza:
fino a 120 cm Tossicità : ad eccezione dei frutti che sono commestibili, le altre parti della pianta possono essere tossiche se ingerite.


Piantagione e coltivazione

Resistenza: non rustica

.
Esposizione: wi wi-day-sunny”> sun

.
Tipo di terreno:
ricco di humus, ben drenato

.
Acidità del suolo:
neutro
.
Umidità del suolo :
normale

.
Uso:
giardino, vaso, serbatoio

.
Piantare, reimpiantare:
molla

Metodo di propagazione: semina in primavera, taglio a fine estate Potatura: non è necessaria la potatura

.
Malattie e parassiti :
afidi, lumache, mosche bianche e ragni rossi nelle colture indoor
Solanum muricatum"Solanum muricatum" il pepino (famiglia delle Solanacee)” titolo=”Foto in fiore
"Solanum muricatum" il pepino (famiglia delle Solanacee)” data-adn-src=”https:static.aujardin.infocachethphotos0223-photo-flowering-solanum-muricatum-600×450. jpg” data-adn-src-large=”https:static.aujardin.infocachethphotos0223-photo-fiorente-olanum-muricatum-800×600.jpg” data-adn->


Generale

Il melone pera, o melone pera, è un arbusto vigoroso che cresce in Sud America. Rampicante e alto circa 1 metro, ha foglie lunghe, strette e allungate. All’inizio dell’estate, i bellissimi fiori a forma di stella sbocciano, bianchi e viola. Ce ne sono molti, ma molti di loro sono abortiti.

I frutti che ne derivano non sono né pere né meloni, nonostante i sapori simili, secondo alcuni palati informati (la cui opinione non è sempre condivisa, almeno per quanto riguarda il sapore della pera)! Sono grandi frutti ovali, lunghi una decina di centimetri. Inizialmente di colore bianco-verde, diventano gialli e sono caratterizzati da strisce viola più o meno pronunciate.

La produzione e il gusto del frutto, a volte deludente (a seconda delle condizioni climatiche), non ha permesso di raggiungere la fama dei suoi cugini (pomodori, melanzane…) ed è spesso sconosciuta ai giardinieri. È un frutto raro che interessa maggiormente gli amanti dei frutti esotici.

Avviso ai curiosi: questa bella pianta merita una deviazione… Provatelo!


La coltivazione della pera e dell’anguria

È molto facile trovare piante di pere e meloni, ma è possibile ottenere i semi da un’azienda sementiera. Seminare in un terreno caldo (20°C) tra febbraio e marzo (una raccolta tardiva porta spesso a frutti dal sapore deludente). Trapiantate le piantine in cubetti allo stadio di due foglie vere e tenetele al caldo.

L’impianto finale può essere fatto già in aprile se si opta per una coltura in vaso (piena di buon terreno da giardino arricchito con fertilizzante) o una serra. Aspettare l’ultima gelata per piantare in giardino, lasciando uno spazio di 60 cm in tutte le direzioni.


Le esigenze del pero-melone

Il melone pera si può gustare in un’esposizione al sole, in un terreno morbido, ricco e fresco. È affamata di sostanze nutritive ma anche di acqua; le annaffiature devono essere regolari, soprattutto nel periodo estivo per mantenere fresco il terreno.

Man mano che il frutto si sviluppa, diventa pesante e può toccare il terreno ed essere danneggiato. Proteggerli installando un pacciame sottostante. Posizionando dei pali intorno al piede si evita che i rami si pieghino sotto il loro peso e si aiuta la pianta a sostenerli.

Bonus: i meloni pera sembrano essere resistenti alle malattie.


Dovremmo tagliare i meloni?

La potatura dei peri suscita negli orticoltori gli stessi dibattiti di quella dei pomodori: o non si può intervenire, o si può intervenire parzialmente (togliere solo i più avidi) o far crescere la pianta su un unico fusto. A seconda della vostra scelta, otterrete più frutta o frutta più grande.


Raccolta di meloni e pere

Aspettare che le pere di melone siano completamente mature prima di raccoglierle in autunno e mangiarle. Sono frutti succosi che vengono conservati per diverse settimane in un luogo fresco.


Come moltiplicare i meloni?

Le pere di melone possono essere tagliate. A settembre, prendete un fusto dalla pianta madre, piantatelo in una tazza e mantenetelo al riparo dal gelo fino all’aprile successivo.


Specie e varietà di Solanum

Il genere comprende più di 1400 specie. Scegliete le vostre varietà secondo i vostri gusti.
Solanum muricatum Waterfall Gold, Miski Prolificus, Rio Bamba, Crop variety catch

Mappe di piante dello stesso genere

  • Solanum aethiopicum , melanzana africana, melanzana scarlatta, pomodoro amaro
  • Solanum betaceum , Pomodoro albero, Tamarillo
  • Solanum dulcamara , Dolceamaro di notte
  • Solanum jasminoides , Finto gelsomino notturno
  • Solanum laciniatum , Mela canguro
  • Solanum lycopersicum , Pomodoro
  • Solanum melongena Melanzana bianca tonda , Melanzana
  • Solanum melongena , Melanzana
  • Solanum pseudocapsicum , Love Apple, Love Cherry, Flavor Orange Tree
  • Solanum rantonnetti , genziana
  • Vitelot di Solanum tuberosum , Vitelot di Patata nera, Negress, Tartufo cinese
  • Solanum tuberosum , Patata
  • Solanum tuberosum Blu dArtois , Patata blu Artois

Deja una respuesta

Tu dirección de correo electrónico no será publicada. Los campos obligatorios están marcados con *