Piante

Agosto è il periodo migliore per coltivare le cipolle.

La cipolla è originaria dell’Asia sud-occidentale e viene coltivata fin dai tempi degli antichi egizi. È una pianta biennale che viene coltivata come annuale e appartiene alla famiglia dei gigli proprio come l’aglio. Coltivare le cipolle è molto facile e dovreste farlo questo mese, anche se avete tempo fino a ottobre.

Come si coltivano le cipolle?

La cipolla viene coltivata in un semenzaio , anche se, trattandosi di una pianta biennale, se si vuole raccogliere i propri semi, bisogna aspettare due anni. Se coltivate la cipolla in agosto, settembre o ottobre, potete raccoglierla a maggio, giugno e luglio, ma potete anche ottenere un raccolto alla fine dell’estate-autunno, iniziando a seminare a febbraio e maggio. Si può anche risparmiare tutto questo tempo acquistando direttamente la pianta e piantandola ogni 20 cm, il momento migliore per raccogliere la cipolla quando 23 delle foglie sono secche.

Quando si trapianta la cipolla , che sia in febbraio, marzo o aprile, o settembre e ottobre, si dovrebbero tagliare le radici a 2 cm dalla base in modo che crescano più forti; e se è una stagione calda, si dovrebbero tagliare le foglie per ridurre la traspirazione. Nel caso delle cipolle secche, è consigliabile lasciarle al sole per alcuni giorni dopo la raccolta in modo che finiscano l’essiccazione prima di conservarle.

Parassiti e malattie

  • Delia antiqua : noto anche come cipolla verme o mosca della cipolla , è un parassita le cui larve di solito attaccano semi, steli e gambi, causando la morte delle piantine. Uno dei migliori rimedi per combatterlo è combinarlo con le carote, in quanto entrambe aiutano a respingere i parassiti.
  • Fioritura precoce : può verificarsi per diversi motivi, ma uno dei più comuni è che coincide con un periodo di basse temperature. Per risolvere questo problema, rimuovere il fiore il più presto possibile.
  • Viaggi di cipolle : le larve e gli adulti diventano gialli e asciugano le foglie. È possibile controllarli con un estratto di neem o un insetticida applicato al mattino, poiché i tripidi spesso si nascondono alla luce.

Varietà di cipolla

Anche se le cipolle sono in grado di tollerare il freddo e l’ombra , per far crescere le cipolle è essenziale avere ore di luce solare al giorno, in quanto lo spessore del bulbo dipenderà da esso. Esistono quindi diverse specie, le più comuni sono le cipolline e le cipolle di Valencia.

Deja una respuesta

Tu dirección de correo electrónico no será publicada.