Piante

Stachys bizantina, pianta ideale per le aiuole

Stachys bizantino (Stachys lanata, Stachys olympica) detto anche orecchio di coniglio , lana, orecchio di agnello, orecchio di lepre, Estachis o erba di San Giovanni. Del genere Stachys, che comprende circa 300 specie di piante annuali e perenni della famiglia delle Lamiaceae. Il nome del genere deriva dal greco “Stachys” che significa “orecchio”. È originario della Cina e del Giappone.

Caratteristiche dei pizzi bizantini

Pianta sempreverde , alta da 10 a 20 cm, rizotamosa e a bassa crescita. Il fogliame è grigio e vellutato. Le foglie sono semplici, di forma lanceolata, coperte da lunghi e densi peli biancastri. I fiori sono poco attraenti e vengono tagliati per migliorare l’effetto della pianta. Fiorisce in primavera e in estate.

Cura dei cervi bizantini

E’ una pianta di copertura molto speciale. Può essere utilizzato per pendii, affioramenti rocciosi, letti misti, ecc. È adatto anche per i vasi. Può anche essere combinato con specie come Campanula e Nepta.

È una specie che preferisce stare in pieno sole o all’ombra. Anche se è generalmente resistente al freddo e alla siccità.

Per quanto riguarda il terreno, preferisce i terreni da giardino a cui si può aggiungere ¼ di sabbia per renderlo ben drenato. Ma non tollera terreni compatti e pieni d’acqua perché marciscono.

L’irrigazione dovrebbe essere effettuata una volta a settimana in estate e una volta a quindici giorni in inverno.

Non ha bisogno di fertilizzante per crescere bene.

Non richiede nemmeno la potatura, ma è consigliabile rimuovere le punte sbiadite in modo che possa crescere vigorosamente.

È una specie resistente ai parassiti e alle malattie, quindi di solito non li danneggia.

La propagazione avviene dividendo il cespuglio all’inizio della primavera o per seme in autunno.

Anche se i suoi fiori sono indistinguibili dagli altri, il fogliame può fare la differenza. Pertanto, non richiede molta cura e sarebbe interessante averlo in questo spazio verde o giardino. Ora che ce l’hai, non esitare a raccontarci tutti i tuoi segreti affinché sia sempre luminoso e pieno di vita.

Quindi andiamo avanti e allarghiamo questo posto in modo che tutte queste piante parlino da sole e, con questo, andiamo a favore della natura. Da granito a granito, si può ottenere molto, non credi?

Deja una respuesta

Tu dirección de correo electrónico no será publicada. Los campos obligatorios están marcados con *