Problemi

Come usare l’insetticida Teppeki contro gli afidi

L’afide è attualmente uno dei parassiti più polifagi e con la maggiore presenza in tutti i tipi di colture. La sua rapida riproduzione e l’alimentazione vorace fanno sì che possa uccidere rapidamente un raccolto, o almeno eliminare tutti i nuovi germogli che le piante producono in primavera.

Contro questo parassita esistono interessanti principi attivi come FLONICAMIDE 50%, il cui nome commerciale è Teppeki, da Belchim Crop Protection.

Leggi tutto: tipi di insetticidi utilizzati in agricoltura.

Composizione e classificazione di Teppeki

La flonicamide è un insetticida sistemico emerso alcuni anni fa e appartiene alla famiglia degli insetticidi delle piridinecarbossammidi.

Teppeki è stato sintetizzato e sviluppato dalla compagnia giapponese Ishihara Sangyo Kaisha. Oggi è registrata in diversi paesi dell’Unione Europea come Francia, Inghilterra, Belgio, Olanda, Italia e Germania e Spagna (è stata sottoposta all’approvazione nel 2004).

  • Composizione: 50% flonicamid
  • Formulazione: WG (granulato idrodispersibile)
  • Classificazione: non pericoloso
  • Numero di registrazione Teppeki:  24.526

Agisce come inibitore alimentare, unico rappresentante del gruppo 29 (classificazione IRAC). Agisce per contatto e ingestione. Ha un effetto sistemico ascendente e translaminare.

Condizioni di applicazione

Applicare mediante irrorazione normale con trattore nelle colture outdoor. Sarà inoltre possibile effettuare le normali irrorazioni manuali con zaino all’aperto nelle piante di pomodoro, melone, anguria, zucca, zucchina, cetriolo e ornamentali. Per le colture in serra, il metodo di applicazione sarà l’irrorazione manuale utilizzando una lancia o una pistola.

Classe utente: uso riservato ad agricoltori e applicatori professionisti.

Protezione dell’uso:

  • In esterno: in melo, pero, agrumi, pesco, susino, cotone (industriale), ornamentali, pomodoro, melone, anguria e zucca mediante irrorazione con trattore e durante la miscelazione/carico, pulizia e manutenzione dell’attrezzatura devono essere utilizzati abiti da lavoro e guanti di protezione chimica come protezione individuale minima e nell’applicazione devono essere utilizzati indumenti da lavoro. Nelle piante ornamentali, pomodoro, melone, anguria e zucca mediante spruzzatura manuale a zaino durante la miscelazione/carico, l’applicazione, la pulizia e la manutenzione, devono essere utilizzati indumenti da lavoro e guanti di protezione chimica.
  • Serra: in pomodoro, melone, anguria, zucca, cetriolo e zucchine (tutti <1 m di altezza) mediante irrorazione manuale con lancia o pistola, durante la miscelazione/carico, applicazione, pulizia e
    manutenzione delle attrezzature, indumenti da lavoro e prodotti chimici guanti protettivi come misura minima di protezione individuale. Per abbigliamento da lavoro si intendono: maniche lunghe, pantaloni lunghi e calzature adeguate. Evitare il contatto con fogliame umido durante il trattamento

Modalità d’azione

Teppeki agisce modificando le abitudini alimentari dell’intera famiglia degli afidi. La quantità di melata che gli afidi espellono una volta che si nutrono di essa è una buona indicazione della loro capacità di alimentazione. Pertanto, sono stati condotti esperimenti con ninfe del primo stadio per vedere l’effetto di Teppeki sul ravanello cinese.

La melata escreta dagli afidi è stata raccolta su carta da filtro e colorata con blu di bromofenolo. La mortalità degli afidi è stata valutata durante il processo di raccolta della melassa.

I possibili effetti di TEPPEKI sull’attività dello stiletto, sull’assorbimento della linfa e sulla produzione di saliva sono stati valutati utilizzando i metodi EMIF (Electronic Measurement of Insect Feeding Behavior).

Una volta spruzzato con una soluzione da 100 mg/l di IKI-220, un filo d’oro (20 mm di diametro, 5 cm di lunghezza) è stato collegato al dorso di un afide adulto, che a sua volta era collegato a un oscillatore dall’altra estremità. L’afide è stato posto su una foglia di ravanello cinese con il picciolo posto in un barattolo d’acqua.

Un filamento di rame collegato all’oscillatore è stato inserito in questa giara con acqua in modo che avvenisse il collegamento indiretto con l’oscillatore. Il comportamento alimentare dell’afide è stato osservato per un’ora e sono stati registrati gli impulsi trasmessi dall’oscillatore.

Fauna ausiliaria tollerante a Teppeki

Teppeki è considerato un prodotto che funziona secondo la biologia ausiliaria che aiuta anche contro l’avanzata dell’afide. Negli studi effettuati, questi sono i nomi degli organismi viventi che non vengono colpiti dall’insetticida.

  • Adalia bipuntata
  • Amblyseius californicus
  • Amblyseius cucumeris
  • Amblyseius degenerans
  • Amblyseius swirskii
  • Anthocoris nemoralis
  • Aphidius Colemani
  • Aphidoletes aphidimyza
  • apis mellifera
  • ateta coriaria
  • Bombus terrestris
  • Crisoperla carnea
  • Coccinella septempuntata
  • Cryptolaemus montruizieri
  • encarsia formosa
  • Episyrphus balteatus
  • miglia di ipoaspide
  • Miglia Hypoaspis e aculeifer
  • Kampidromus aberrans
  • Macrolofo caliginoso
  • Nesidiocoris tenuis
  • Orius laevigatus
  • Phytoseiulus persimilis
  • Typhlodromus pyri

Applicazione e dosaggio di Teppeki

CULTURA APPESTARE DOSE $ APPLICAZIONE
cotone afidi 75 g/ha 30 giorni Effettuare un massimo di 2 domande per campagna con un intervallo tra loro di 14 giorni. Utilizzare un volume di brodo di 200-800 l/ha. Non superare il consumo di prodotto di 75 g/ha. Effettuare la prima applicazione contro gli afidi quando il numero di foglie o germogli che presentano uno o più afidi è maggiore del 5%. Il controllo degli afidi può durare da 1 a 2 settimane a seconda delle condizioni di reinfestazione, quindi l’applicazione deve essere ripetuta se si osserva la presenza di adulti provenienti da altri appezzamenti.
Zucchine afidi 10 g/hl 7 giorni Sotto vetro. Effettuare un massimo di 3 applicazioni per campagna con un intervallo di 14 giorni tra loro. Utilizzare un volume di brodo di 1.000 l/ha. Non superare il consumo di prodotto di 100 g/ha. Applicare quando lo sviluppo vegetativo della coltura è inferiore a 1 m. Il controllo degli afidi può raggiungere tra 1 o 2 settimane, l’applicazione deve essere ripetuta se si osserva la presenza di adulti. Tra due applicazioni e la successiva verrà inserito un trattamento con un altro afide che ha una diversa modalità di azione.
Zucca afidi 10 g/hl 1 giorno Effettuare un massimo di 3 applicazioni per campagna con un intervallo di 14 giorni tra loro. Utilizzare un volume di brodo di 1.000 l/ha. Non superare il consumo di prodotto di 100 g/ha.
prugna afidi 12-14 g/hl 35 giorni Fai un massimo di 2 domande per campagna con un intervallo di 21 giorni tra loro. Utilizzare un volume di brodo di 1.000 l/ha. Non superare il consumo di prodotto di 140 g/ha. Effettuare la prima applicazione contro gli afidi quando si prevede un alto rischio di infestazione (generalmente all’inizio della primavera, quando si sviluppano le prime foglie e quando si individuano i primi adulti). Può essere utilizzato anche in applicazioni preventive all’inizio della fioritura
agrumi afidi 5 g/hl 60 giorni Effettuare un massimo di 2 applicazioni per campagna con un intervallo di 14 giorni tra loro e 1 applicazione in piantagioni giovani o innestate. Utilizzare un volume di miscela di 500-3.000 l/ha nelle giovani piantagioni e 2.000-3.000 l/ha negli alberi adulti. Non superare il consumo di prodotto di 100 g/ha nelle piantagioni giovani e 150 g/ha nelle piantagioni adulte Effettuare la prima applicazione contro gli afidi quando il numero di foglie o germogli che presentano uno o più afidi è superiore al 5%. Il controllo degli afidi può durare da 1 a 2 settimane a seconda delle condizioni per la reinfestazione, quindi l’applicazione verrà ripetuta se si osserva la presenza di adulti provenienti da altri appezzamenti.
albero di mele afidi 12-14 g/hl 21 giorni Fai un massimo di 2 domande per campagna con un intervallo di 21 giorni tra loro. Utilizzare un volume di brodo di 1.000 l/ha. Non superare il consumo di prodotto di 140 g/ha. Effettuare la prima applicazione contro gli afidi quando si prevede un alto rischio di infestazione (generalmente all’inizio della primavera, quando si sviluppano le prime foglie e quando si individuano i primi adulti). Può essere utilizzato anche in applicazioni preventive all’inizio della fioritura.
Albero di pesche afidi 12-14 g/hl 14 giorni Include nettarina. Fai un massimo di 2 domande per campagna con un intervallo di 21 giorni tra loro. Utilizzare un volume di brodo di 1.000 l/ha. Non superare il consumo di prodotto di 140 g/ha. Effettuare la prima applicazione contro gli afidi quando si prevede un alto rischio di infestazione (generalmente all’inizio della primavera, quando si sviluppano le prime foglie e quando si individuano i primi adulti). Può essere utilizzato anche in applicazioni preventive all’inizio della fioritura.
Cantalupo afidi 10 g/hl 1 giorno Effettuare un massimo di 3 applicazioni per campagna con un intervallo di 14 giorni tra loro. Utilizzare un volume di brodo di 1.000 l/ha. Non superare il consumo di prodotto di 100 g/ha. Applicare quando lo sviluppo vegetativo della coltura è inferiore a 1 m. Nelle colture in serra, applicare quando il numero di foglie che hanno uno o più afidi è maggiore del 5%. Il controllo degli afidi può durare da 1 a 2 settimane, l’applicazione deve essere ripetuta se si osserva la presenza di adulti. Tra due applicazioni e la successiva verrà inserito un trattamento con un altro afide che ha una diversa modalità di azione.
ornamentali erbacee afidi 14 g/hl NP Effettuare al massimo 1 applicazione per campagna all’inizio dell’infestazione quando il numero di germogli che hanno uno o più afidi è maggiore del 5%. Utilizzare un volume di brodo di 1.000 l/ha. Utilizzare 14 g/hl in applicazioni fogliari senza superare il consumo di prodotto di 100 g/ha. Nelle applicazioni dirette al terreno la dose sarà di 5 g/hl.
ornamentali legnosi afidi 14 g/hl NP Effettuare al massimo 1 applicazione per campagna all’inizio dell’infestazione quando il numero di germogli che hanno uno o più afidi è maggiore del 5%. Utilizzare un volume di brodo di 1.000 l/ha. Utilizzare 14 g/hl in applicazioni fogliari senza superare il consumo di prodotto di 100 g/ha. Nelle applicazioni dirette al terreno la dose sarà di 5 g/hl.
Cetriolo afidi 10 g/hl 7 giorni Sotto vetro. Effettuare un massimo di 3 applicazioni per campagna con un intervallo di 14 giorni tra loro. Utilizzare un volume di brodo di 1.000 l/ha. Non superare il consumo di prodotto di 100 g/ha. Applicare quando lo sviluppo vegetativo della coltura è inferiore a 1 m. Il controllo degli afidi può raggiungere tra 1 o 2 settimane, l’applicazione deve essere ripetuta se si osserva la presenza di adulti. Tra due applicazioni e la successiva verrà inserito un trattamento con un altro afide che ha una diversa modalità di azione.
pero afidi 12-14 g/hl 21 giorni Fai un massimo di 2 domande per campagna con un intervallo di 21 giorni tra loro. Utilizzare un volume di brodo di 1.000 l/ha. Non superare il consumo di prodotto di 140 g/ha. Effettuare la prima applicazione contro gli afidi quando si prevede un alto rischio di infestazione (generalmente all’inizio della primavera, quando si sviluppano le prime foglie e quando si individuano i primi adulti). Può essere utilizzato anche in applicazioni preventive all’inizio della fioritura.
Anguria afidi 10 g/hl 1 giorno Effettuare un massimo di 3 applicazioni per campagna con un intervallo di 14 giorni tra loro. Utilizzare un volume di brodo di 1.000 l/ha. Non superare il consumo di prodotto di 100 g/ha Intervenire quando lo sviluppo vegetativo della coltura è inferiore a 1 m Nelle colture in serra applicare quando il numero di foglie che presentano uno o più afidi è superiore al 5%. Il controllo degli afidi può durare da 1 a 2 settimane, l’applicazione deve essere ripetuta se si osserva la presenza di adulti. Tra due applicazioni e la successiva verrà inserito un trattamento con un altro afide che ha una diversa modalità di azione.
Pomodori afidi 10-12 g/hl 1 giorno Effettuare un massimo di 3 applicazioni per campagna con un intervallo di 14 giorni tra loro. Utilizzare un volume di brodo di 1.000 l/ha. Non superare il consumo di prodotto di 120 g/ha. Nelle colture in serra, applicare quando il numero di foglie che hanno uno o più afidi è maggiore del 5%. Il controllo degli afidi può durare da 1 a 2 settimane, l’applicazione deve essere ripetuta se si osserva la presenza di adulti. Tra due applicazioni e la successiva verrà inserito un trattamento con un altro afide che ha una diversa modalità di azione.

Uso di Teppeki negli agrumi

Il principio attivo del Teppeki (Flonicamid) provoca una rapida interruzione dell’alimentazione degli afidi, che si traduce in una mancata produzione di melassa. L’alimentazione si interrompe in 1 ora.

Quando fare domanda

Effettuare la prima applicazione contro gli afidi quando si prevede un alto rischio di infestazione (generalmente in primavera quando si sviluppano i primi germogli e quando si rilevano i primi adulti).

Applicare Teppeki sempre all’interno di un programma di trattamento, in modo da mantenere l’alternanza di materia attiva.

  • Strategia con 1 trattamento: applicare la dose di 150 gr/ha
  • Strategia con 2 trattamenti: applicare la dose di 100 gr/ha

Effetto del Teppeki sugli agrumi contro Mizus persicae.

Periodo di sicurezza per Teppeki negli agrumi: 60 giorni.

Usi autorizzati negli alberi da frutto

Tempo di trattamento: trattamenti preventivi in ​​Pre-fioritura o Post-fioritura ad inizio infestazione 12-14 g/hl.

  • Prugna:  afide della prugna ( Brachycaudus helichrysi, Brachycaudus schwartzi, Hyalopterus pruni). Periodo di sicurezza di 35 giorni.
  • Mela:  afide della mela ( Dysaphis plantaginea e Aphis pomi). Termine di garanzia di 21 giorni.
  • Pesca e nettarine:  Myzus persicae, Myzus varias. Periodo di sicurezza di 14 giorni.
  • Pera: afide del pero ( Dysaphis pyri, Dysaphis plantaginea, Aphis pomi). Termine di garanzia di 21 giorni.

Uso di Teppeki nelle colture orticole

Dosaggio d’uso:

CULTURA DOSE (g/hl) LMR (mg/kg) PS (giorni)
Zucchine 10 0,5 7
Cetriolo 10 0,5 7
Zucca 10 0.4 1
Cantalupo 10 0.4 1
Anguria 10 0.4 1
Pomodori Dic-10 0.3 1

Informazioni aggiuntive

  • Tossicologia: Attenzione.
  • Pericoli per la salute: H319: Provoca grave irritazione oculare.
  • Pericoli per l’ambiente: H412: Nocivo per gli organismi acquatici con effetti di lunga durata.
  • Utenti: U100: Uso riservato ad agricoltori e applicatori professionisti.
  • Organismi acquatici: Una fascia di sicurezza di 5 m sarà lasciata non trattata fino alle masse d’acqua superficiali.
  • Api: non utilizzare dove le api si nutrono attivamente. Utilizzare nel pomeriggio una volta terminata l’attività di volo delle api.
  • Periodo di rientro: Non entrare nel raccolto fino a quando il prodotto non è asciutto. Ventilare le serre trattate fino a quando lo spray non si è asciugato prima del rientro.

Maggiori informazioni su Teppeki sul sito ufficiale.

Vedere la registrazione come insetticida.

Deja una respuesta

Tu dirección de correo electrónico no será publicada.